• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 28

Discussione: Dismorfofobia

  1. #1
    Ospite non registrato

    Dismorfofobia

    Che cos'è , da cosa trae origine e quali sono le possibili cure?

  2. #2
    evaluna^
    Ospite non registrato
    io, come tutti sapete, con la psicologia non c'entro molto (sono un'infiltrata ), ma se non sbaglio non dovrebbe essere collegato con il sentire o vedere il proprio corpo in un modo diverso da come realmente è?

  3. #3
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    ho fatto male a parlare della mia dieta in "pesieri liberi"

  4. #4
    Picciurina L'avatar di peperina
    Data registrazione
    08-09-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    1,246
    per quanto ne so io la dismorfofobia si presenta principalmente in adolescenza...ed è la paura che il proprio corpo non sia normale,o che una particolare zona del proprio corpo risulti sproporzionata rispetto alle altre...la causa in adolescenza è lo sviluppo conseguente alla pubertà, insomma il passaggio da bambino a quasi adulto...che in effetti procede non in maniera armonica...infatti ad esempio lnello sviluppo le gambe sono le prime a raggiungere la lunghezza definitiva insieme alla testa ai piedi e alle mani...tutto il resto segue...e quindi per un certo perido è proprio vero che l'adolescente possa risultare disarmonico...
    Il rimedio..citando Charmet è la mentalizzazione del proprio corpo...
    Spero di essere stata chiara e di aver detto cose corrette..
    ciao nos!
    Qual è la cosa più difficile a questo mondo?
    Vivere!
    Molta gente esiste, ecco tutto.
    (Oscar Wilde)

  5. #5
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da peperina
    la mentalizzazione del proprio corpo
    cos'è ? Serena curiosa

  6. #6
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Haruka
    ho fatto male a parlare della mia dieta in "pesieri liberi"


    niente di più vero

  7. #7
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da nostradamus
    niente di più vero
    bello.. ora ho pure il papa' virtuale

  8. #8
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da evaluna^
    io, come tutti sapete, con la psicologia non c'entro molto (sono un'infiltrata ), ma se non sbaglio non dovrebbe essere collegato con il sentire o vedere il proprio corpo in un modo diverso da come realmente è?

    Anche io so una definizione del genere...in pratica quando ci si mette davanti allo specchio e si ci dice sono brutta.....

  9. #9
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da peperina
    per quanto ne so io la dismorfofobia si presenta principalmente in adolescenza...ed è la paura che il proprio corpo non sia normale,o che una particolare zona del proprio corpo risulti sproporzionata rispetto alle altre...la causa in adolescenza è lo sviluppo conseguente alla pubertà, insomma il passaggio da bambino a quasi adulto...che in effetti procede non in maniera armonica...infatti ad esempio lnello sviluppo le gambe sono le prime a raggiungere la lunghezza definitiva insieme alla testa ai piedi e alle mani...tutto il resto segue...e quindi per un certo perido è proprio vero che l'adolescente possa risultare disarmonico...
    Il rimedio..citando Charmet è la mentalizzazione del proprio corpo...
    Spero di essere stata chiara e di aver detto cose corrette..
    ciao nos!

    Ciao Peperina ,sei stato corretta nonchè chiarissima.....

  10. #10
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Haruka
    bello.. ora ho pure il papa' virtuale

    Guarda che non sono così vecchio Ila....diciamo amichissimo virtuale è meglio

  11. #11
    Originariamente postato da nostradamus
    Anche io so una definizione del genere...in pratica quando ci si mette davanti allo specchio e si ci dice sono brutta.....
    Be', non è proprio così, se non in senso "lato". La dismorfofobia è una patologia.

    Disturbo di Dismorfismo Corporeo

    A. Preoccupazione per un supposto difetto nell'aspetto fisico. Se è presente una piccola anomalia, l'importanza che la persona le dà è di gran lunga eccessiva.

    B. La preoccupazione causa disagio clinicamente significativo oppure menomazione nel funzionamento sociale, lavorativo, o in altre aree importanti.

    C. La preoccupazione non risulta meglio attribuibile ad un altro disturbo mentale (l'insoddisfazione riguardante la forma e le misure corporee nella Anoressia Nervosa).
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  12. #12
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da nostradamus
    Guarda che non sono così vecchio Ila....diciamo amichissimo virtuale è meglio
    si ma il problema nn sta nell'eta'

  13. #13
    Picciurina L'avatar di peperina
    Data registrazione
    08-09-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    1,246
    Originariamente postato da evaluna^
    cos'è ? Serena curiosa
    La mentalizzazione del corpo è un compito di sviluppo...cioè è una tappa che bisogna raggiungere per procedere nel modo corretto verso l'età adulta...e si verifica quando l'adolescente riesce a rendere comprensibile a se stesso il proprio corpo...ovvero riesce a trovare una continuità...un'integrazione fra i propri valori interiori e la propria apparenza fisica...insomma si riesce a fare quando non si considera più il proprio corpo come una gabbia che imprigiona il proprio io....
    Qual è la cosa più difficile a questo mondo?
    Vivere!
    Molta gente esiste, ecco tutto.
    (Oscar Wilde)

  14. #14
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da peperina
    La mentalizzazione del corpo è un compito di sviluppo...cioè è una tappa che bisogna raggiungere per procedere nel modo corretto verso l'età adulta...e si verifica quando l'adolescente riesce a rendere comprensibile a se stesso il proprio corpo...ovvero riesce a trovare una continuità...un'integrazione fra i propri valori interiori e la propria apparenza fisica...insomma si riesce a fare quando non si considera più il proprio corpo come una gabbia che imprigiona il proprio io....

    Senza offesa per nessuno,sei una ragazza molto preparata,mi complimento con te,brava

  15. #15
    Picciurina L'avatar di peperina
    Data registrazione
    08-09-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    1,246
    grazie.... ma sta dalla mia parte il fatto che psicologia dell'adolescenza l'ho preparata nella scorsa sessione...
    Comunque grazie davvero...sono bei complimenti questi...
    Qual è la cosa più difficile a questo mondo?
    Vivere!
    Molta gente esiste, ecco tutto.
    (Oscar Wilde)

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy