Ho conosciuto un uomo che ha sofferto di depressione ( curata anche con psicofarmaci ora in cura solo psicologica). Abbiamo intrapreso una relazione durata circa un mese e mezzo. In questo mese dopo un pò ha mostrato segni di insofferenza, attratto da me ma subito dopo si chiudeva e mi respingeva.. Non sapendo come approcciarmi ho insistito anche un po’ duramente per avere spiegazioni di questo comportamento, ma lui si è sentito invaso nei suoi spazi dicendomi di voler chiudere, che lui è così e di voler cancellare tutto ciò che c’è stato.
Io sono stordita. Non riesco a crederci che sia finita, siamo stati bene ho letto dell’altalenanza di umore dei depressi e credo lui lo sia ancora.spero che questa crisi passi, ma nel frattempo come comportarmi?
Non so se qualcuno ha avuto esperienze simili e può aiutarmi.
grazie