• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Psicologo Ricercatore

  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    30-06-2008
    Messaggi
    48

    Psicologo Ricercatore

    Ciao a tutti,

    sono finalmente alla fine del mio percorso universitario (triennale e biennio di specializzazione) e comincio ad "orientarmi" almeno (o purtroppo solo) idealmente, in ambito lavorativo. Il campo della ricerca mi piace moltissimo purtroppo pero' non ho ben chiaro concretamente, quali sono i percorsi che eventualmente si potrebbero intraprendere: dottorato?istituti di ricerca?master?
    Se qualcuno potesse consigliarmi al riguardo, ne sarei molto grata

    Silvia

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Tenaciaa
    Data registrazione
    05-06-2011
    Messaggi
    1,309

    Riferimento: Psicologo Ricercatore

    La carriera universitaria di solito coincide con la scelta del relatore per la tesi (un prof che conta all'interno della tua facoltà).
    Dopo la laurea parla con lui (dando per scontato ovviamente che vi siete trovati bene durante il lavoro di tesi) e resta a collaborare con la sua cattedra, dopo di ciò aspetta il bando di concorso per ricercatore e concorri.
    Più ricerche, pubblicazioni e lavori vari farai con la cattedra più probabilità avrai di fare il ricercatore.
    Considera comunque che è una strada LUNGA che nella maggior parte dei casi porta al precariato a vita, in parole povere dovrai fare da porta borse per chissà quanto tempo al tuo prof.
    Non voglio scoraggiarti, ma questa è la realtà italiana purtroppo.
    Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio, il bisogno – Voltaire

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    30-06-2008
    Messaggi
    48

    Riferimento: Psicologo Ricercatore

    ahhh beh in effetti non è proprio entusiasmante come prospettiva..la realtà italiana. Invece volendo considerare il panorama europeo, ci sarebbero altre oppurtunità?che ne pensi?

    Grazie..
    Silvia

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Tenaciaa
    Data registrazione
    05-06-2011
    Messaggi
    1,309

    Riferimento: Psicologo Ricercatore

    Citazione Originalmente inviato da bettybrm Visualizza messaggio
    ahhh beh in effetti non è proprio entusiasmante come prospettiva..la realtà italiana. Invece volendo considerare il panorama europeo, ci sarebbero altre oppurtunità?che ne pensi?

    Grazie..
    Silvia
    Bè sì fuori dall'Italia la situazione è sicuramente migliore.
    Ciò non toglie comunque che sia una professione impegnativa dal lungo percorso, però se sei davvero motivata allora fai un pensierino concreto a lasciare l'Italia! xD
    Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio, il bisogno – Voltaire

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    30-06-2008
    Messaggi
    48

    Riferimento: Psicologo Ricercatore

    Grazie dei consigli... ma non c'è nessuno che abbia già intrapreso questo percorso qui in italia o, soprattutto, all'estero?..

Privacy Policy