• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di neuromancer
    Data registrazione
    04-03-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    626
    Blog Entries
    8

    Il peso dell'Autismo nel 2011

    Non sempre avere un grande cervello equivale ad avere una grande mente. Nell’articolo di Eric Courchesne c’è un’interessante ricerca sulla “quantità” di neuroni nei cervelli di bambini autistici: sembra che ne abbiano più della media.



    slices.jpg


    L’equipe di Courchesne ha misurato il numero di neuroni della corteccia preforntale di 7 bambini autistici e di 6 bambini non autistici (controllo) di età tra i 2 e i 16 anni. Un neuropatologo si è occupato dell’analisi senza che sapesse quale fosse l’ipotesi di riferimento e a quale gruppo appartenesse il cervello. Ne è risultato che il cervello dei bambini autistici presenta un volume maggiore del 17% rispetto alla media. In particolare, le cortecce prefrontali sono più grandi del 60%. La differenza riguarda il numero dei neuroni, non delle cellule gliali (con funzioni di nutrimento, sostegno dei neuroni e probabilmente pure di trasmissione come ho già segnalato) che risultava nella norma.


    neuronsautism.jpg


    Oltretutto, in alcuni dei cervelli autistici sono state notate delle specifiche differenze neuroanatomiche. Due di essi avevano delle anomalie prefrontali corticali, in uno displasia e nell’altro un irregolare orientamento delle cellule nervose. Non meno di 4 cervelli presentavano displasia del lobo flocculonodulare (cioè nella parte posteriore del cervelletto).

    La corteccia prefrontale per un ricercatore di scienze cognitive rappresenta una specie di Olimpo delle funzioni cognitive superiori (è implicata nei processi di pianificazione, di esecuzione e di controllo delle azioni). I neuroni prefrontali si formano soltanto in fase prenatale e non dopo la nascita. Quindi è probabile che il volume maggiore delle cortecce prefrontali nell’autismo abbia origine già prima della nascita. L’ipotesi da verificare è se questa diversità sia dettata da fattori genetici e/o ambientali. [continua qui]

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di ngioly82
    Data registrazione
    21-02-2005
    Messaggi
    86

    Riferimento: Il peso dell'Autismo nel 2011

    Interessante....

Privacy Policy