• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 50

Discussione: l'arte e le droghe!

  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    l'arte e le droghe!

    mi sembra che al senso comune 'piace' associare questi due termini come se fossero una coppia inseparabile, quanto c'è di 'vero'?
    A grandi nomi dell'arte vengono associate sostanze allucinanti..
    provare per credere.. se ad esempio vi invito a pensare all'arte e gli artisti in genere e poi vi dico: oppio..............alcol.......eroina.......cocain a....cannabis........LSD.....

    penso che come minimo avrete associato un 'grande' nome ad ogni droga!
    A questo punto, è possibile dire ad esempio che "I fiori del male" di C. Baudelaire è stato scritto assieme ad Oppio e Assenzio?

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Mah, c'era così tanta gente che faceva uso di quelle sostanze, che se una piccola parte di questi erano artisti famosi non ci trovo niente di strano

    La gran parte delle droghe da te elencate non le ho mai provate e non so se abbiano qualche effetto sull'ispirazione poetica ecc. In ogni caso non significherebbe niente... non è che l'alcool o le droghe portano dentro te cose esterne, semmai portano a galla cose che già hai dentro...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  3. #3
    Iggy
    Ospite non registrato
    A mio avviso ci sono (ci sono stati, e ancora ne verranno) artisti "sani" come anche quelli che fanno uso di sostanze particolari. Il rapporto secondo me è casuale.

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Si, è quello che volevo dire anche io

    Poi anzi, secondo me a volte la droga lascia un senso di vuoto... come in Charlie Parker, morto a 34 anni... non è forse rimasta in gran parte incompiuta, la sua arte? Leggevo tempo fa: "fu un grande nonostante la droga, e non grazie alla droga". Ed è solo un esempio tra i tanti.
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di noone
    Data registrazione
    12-09-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,144
    ascoltate un album dei kyuss e poi ditemi se la droga non ha effetto sull'arte
    noone
    Signore e padrone dello spam | Ubi maior minor cessat... aural


    *comunicazione di servizio* aggiungete un "non è cosi, ma appartengo per principio all'opposizione" ad ogni mio post. grazie.


    Maledico ancora la sorte che mi ha fatto scivolare nella gola della scimmia di pietra. Che fine avevano fatto i miei sogni di saccheggiare galeoni e ubriacarmi di grog? Mi dissero: "3 piccole prove e sarai un pirata come noi!! Tutto normale!? Se solo avessi potuto reggere il ripugnante intruglio che quei poveracci di lupi di mare tracannavano, il resto sarebbe stato uno scherzo. Come potevo immaginare che avrei incontrato una donna bella e potente con un corteggiatore molto geloso e troppo stupido per capire che era morto da parecchi anni? E come potevo attraversare la scimmia di pietra per cercare un uomo che camminasse tre pollici da terra e desse fuoco alla sua barba ogni giorno?

    ... penso, quindi... VINCO!! | ...Misantropia che passione...

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Quindi ti dici che un artista drogato è tale solo in quanto fa uso di droghe? sarebbe molto triste
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    Iggy
    Ospite non registrato
    Ma va', era una battuta...

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    non so se il legame e' proprio voluto.... mi spiego meglio. Prendiamo i poeti inglesi, la maggior parte era ammalato di tubercolosi e usava l'oppio come "medicina" dai dolori... e magari nel frattempo scriveva poesie bellissime...
    in questo caso come si fa a dire che erano artisti nonostante la malattia (e la droga) o per la droga assunta a causa della malattia? fatto sta che hanno composto opere bellissime....

    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Mio nonno è stato tubercolotico e morfinomane, e nonostante fosse colto non ha mai scritto niente di interessante...

    Iggy, sorbole, non l'avevo capito
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  10. #10
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Ember
    Mah, c'era così tanta gente che faceva uso di quelle sostanze, che se una piccola parte di questi erano artisti famosi non ci trovo niente di strano

    non è che l'alcool o le droghe portano dentro te cose esterne, ...


    Ha ragione Ember Nihil est in intellectu si prius non est in sensu....

    I

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di sonica
    Data registrazione
    17-05-2002
    Residenza
    Pointe Noire, Congo
    Messaggi
    597
    Secondo me invece la relazione potrebbe avere un senso
    Il vero artista ha l'arte dentro ma e' anke vero ke le droghe creano momenti perfetti difficilmente descrivibili in condizioni normali.
    Io credo ke questo momenti perfetti possano creare opere perfette.
    Ovvio, non ne vale la pena...
    Quando stiamo andando su questa teera ???
    Dove stiamo facieendo su questa teera ???Se sei qui é perché te c'hai molta crisi, stai miagolando nel buio, vai a dentoni. Ti chiedi: Come mai, Come dove nel mondo, Dove chi, Perché quando?
    Ma la risposta, non la devi cercare fuori, la risposta é dentro di te, e peró é sbagliata!

  12. #12
    Iggy
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da sonica
    Secondo me invece la relazione potrebbe avere un senso
    Il vero artista ha l'arte dentro ma e' anke vero ke le droghe creano momenti perfetti difficilmente descrivibili in condizioni normali.
    Io credo ke questo momenti perfetti possano creare opere perfette.
    Ma che baggianate...

    Praticamente stai dicendo che uno che fà uso di droghe aumenta le proprie capacità artistiche, giusto? Se un pittore è già bravo dipinge meglio, se non è pittore lo diventa in un "indescrivibile momento perfetto".
    Tu dirai "Non ho detto questo", dunque ti rispondo: allora bisogna essere già capaci per creare opere, e avere l'arte nel sangue per crearne di perfette, vero? La tua risposta non potrà che essere affermativa, dunque ti farei notare che il tuo discorso non ha motivo di esistere perché non sta né in cielo né in terra.
    Ecco, ti ho pure risparmiato la fatica di scrivere
    Ultima modifica di Iggy : 15-05-2004 alle ore 03.43.31

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di sonica
    Data registrazione
    17-05-2002
    Residenza
    Pointe Noire, Congo
    Messaggi
    597
    Quando rispondi ti consiglio di concentrarti prima su quello che leggi che su quello che dovrai scrivere.

    Aerosmith:
    Rag Doll e' un bellissimo pezzo creato da artisti,
    Dream On è un momento perfetto.

    Non dico che opere perfette si possono creare solo in certi momenti, dico che in certi momenti è più facile crearle.

    Baggianate?
    Non so ma fossi in te rispetterei di più l'opinione altrui, quantomeno perchè sapersi confrontare significa spesso crescere e migliorarsi.
    Quando stiamo andando su questa teera ???
    Dove stiamo facieendo su questa teera ???Se sei qui é perché te c'hai molta crisi, stai miagolando nel buio, vai a dentoni. Ti chiedi: Come mai, Come dove nel mondo, Dove chi, Perché quando?
    Ma la risposta, non la devi cercare fuori, la risposta é dentro di te, e peró é sbagliata!

  14. #14
    Iggy
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da sonica
    Non dico che opere perfette si possono creare solo in certi momenti, dico che in certi momenti è più facile crearle.
    E questo chi te lo ha detto? Se fosse come dici, la gran parte delle più importanti e "perfette" opere al mondo sarebbero nate da mani guidate da sostanze oppiacee, mentre non è così. Il ragionamento non sta in piedi, quindi - come dicevo - è una baggianata.

    Originariamente postato da sonica
    Baggianate?
    Non so ma fossi in te rispetterei di più l'opinione altrui, quantomeno perchè sapersi confrontare significa spesso crescere e migliorarsi.
    Ah, scusa: rispettando la tua strana teoria, secondo me resta una baggianata.


  15. #15
    Iggy
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da sonica
    Aerosmith:
    Rag Doll e' un bellissimo pezzo creato da artisti,
    Dream On è un momento perfetto.
    Ah, dimenticavo: non credo di aver inteso il tuo illuminante esempio.
    Vuoi dire che scrivendo Dream On Steven Tyler ha tirato assieme ai suoi qualche metro di striscia di coca, mentre lavorando su Rag Doll ha mangiato caramelle gommose a forma di bottiglietta di Coca Cola?

    Suvvìa, suvvìa...

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy