L’università degli studi dell’Aquila e la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato hanno il piacere di comunicare l’avvio del Master di II livello in Psicologia applicata all’analisi criminale.
Il Master si pone l’obiettivo di fornire un’adeguata risposta psicologica, sociologica e scientifica alla crescente domanda di professionalità proveniente dal mondo psicologico, giuridico, sociale e dei servizi nel campo della sicurezza, della prevenzione e del trattamento dei comportamenti criminali. Il trattamento ed il contrasto del crimine riguarderà sia i crimini individuali che quelli relativi alle organizzazioni criminali e mafiose.
I corsi si propongono di preparare il partecipante con un’ottica interdisciplinare al fine di saper analizzare e gestire i comportamenti devianti, criminali e violenti nei diversi aspetti psicologici, sociali e giuridici.
Il master della durata di un anno accademico, è composto da 60 crediti formativi (DM 509/99) per
un impegno complessivo di circa 420 ore di didattica, articolate in lezioni, seminari, workshop e attività di laboratorio e di analisi di casi reali.
Il percorso didattico è suddiviso in 3 aree didattiche, Area della psicologia applicata all’analisi criminale (16 crediti), Area socio-economica e giuridica e delle organizzazioni mafiose e criminali (16 crediti), Area investigativa (16 crediti), e prevede l’articolazione del lavoro finale come Tesi e project work (12 crediti).
Lo svolgimento delle attività didattiche, previste per il venerdì pomeriggio e il sabato mattina, avrà luogo presso le aule della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, in Via Tuscolana 1548 (Roma), secondo un calendario che dovrà essere definito, con giornata di inaugurazione prevista per Febbraio 2012.
L’Università degli Studi dell’Aquila ha designato come responsabile della collaborazione il prof. Marco Recchioni (Facoltà di Psicologia), mentre il responsabile per la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato è il Prefetto dott. Francesco Gratteri.
Co-direttore del Master è l’on. Francesco Forgione, già Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia.

Gli interessati dovranno presentare o far pervenire a mezzo del servizio postale domanda di ammissione entro il 20 Gennaio 2012, indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università – Via G.Falcone, 25 – 67100 L’Aquila, secondo il fac-simile disponibile sulla pagina web http://www.univaq.it/section.php?id=1358

Gli ammessi al master dovranno pagare una quota di 3.500,00 euro + Iva pagabili in due rate: la prima di 1.750,00 euro da pagare all’atto di iscrizione e la seconda di 1.750,00 euro da pagare entro il 30 Aprile 2012.

Ulteriori informazioni più dettagliate sono disponibili sul sito di Ateneo alla pagina http://www.univaq.it/section.php?id=1358 o sul sito del master http://www.di.univaq.it/psicri/