• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha mollato?

    Sto per fare questo passo, cioè mollare il master biennale di psicodiagnostica, dopo 10 mesi di frequentazione, per una serie di motivi indipendenti dalla qualità del master stesso . Ho paura di fare una cavolata o forse è la scelta giusta, non so. C'è qualcuno che ha mollato e si è pentito? Qualcuno ha continuato ma...non ha poi ammortizzato l'investimento? Avete consigli? Vale la pena tirarlo avanti?

  2. #2
    Neofita
    Data registrazione
    12-03-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    7

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    Io inizierò a gennaio ma così mi scoraggi....
    Scherzi a parte, così senza conoscere le motivazioni, è difficile risponderti, ma visto che sei già a metà strada...perché non portarlo a termine?
    Se si tratta di un discorso economico è un'altra storia

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    ste..anche qui.............NON MOLLARE!
    ti conosco personalmente, sei una grande professionista, ti occupi di vari aspertti della psicologia (con grande professionalità ed etica) che oggi sono difficili da trovare!
    le motivazioni che ti spingono a lasciare sono più che valide...MA..ma NOI quando ci siamo iscritte a psico, quando abbiamo deciso di cominciare a lavorare..sapevamo che non sarebbe stato facile..che avremmo fatto sacrifici..e che probabilmente il primo rinco@@###to di turno, figlio di chissachi ci avrebbe preso il posto............MA nonostante questo...visto che alla lunga, sono convinta, la professionalità paga...quindi fatti questo altro anno e dai sempre il meglio di te stessa..come hai sempre fatto! alla faccia di chi, invece lavora , vende e ha mani in pasta ovunque, ma dopo un po'..si perde..perchè non vale!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  4. #4
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    16-11-2011
    Messaggi
    194

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    Io invece non ti conosco personalmente, ma a prescindere dalle tue motivazioni credo che non abbia senso lasciare un percorso a metà strada, quando già magari si sono compiuti notevoli sforzi e sacrifici. Equivale a vanificare tutte le fatiche precedenti e a dare un senso di incompiuto ad un percorso di cui poi è molto difficile raccogliere i pezzi e conferire continuità. Suppongo che hai scelto un certo master perchè ti piaceva, ora non ti resta che finirlo e poi deciderai con calma cosa farne.

  5. #5

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    Ciao a tutti!
    Vorrei iniziare il master in psicodiagnosi dell'Istituto Galton a Bologna e volevo sapere come è strutturato in generale, ogni quanto si svolgono le lezioni (ogni sabato oppure un sabato sì e uno no), quanto tempo abbiamo per preparare gli esami, il materiale etc etc!
    Ancora non mi sono iscritta, devo ponderare bene perchè arrivo da Cagliari e quindi dovrei prendere affitto a Bologna.
    Grazie a chiunque mi risponderà!!

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di Alessya79
    Data registrazione
    06-11-2009
    Messaggi
    345

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    Io penso che a prescindere dalle motivazioni che possono indurre ad abbandonare un master, la delusione delle proprie aspettative oppure la paura di una eventuale inutilità sul piano lavorativo, non ci sia convenienza ad arrendersi in quanto ogni nostra scelta dovrebbe essere portata avanti con coerenza, nonostante a volte si navighi controvento, soprattutto se nasce dalla passione e dal desiderio...

  7. #7

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    Non ti conosco personalmente, ma credo che se è un master che è di buona qualità come dici vale la pena continuare e concludere un percorso iniziato che ti ha già arricchito e che potrebbe anche aprirti magari delle opportunità. Nonostante il pessimismo imperante della nostra categoria professionale credo bisogna essere positivi e che prima o poi gli sforzi soprattutto quelli spesi in formazioni e specializzazioni alla lunga paghino. Forza sono sicura che puoi e che riuscirai!!Hai il mio incoraggiamento nel proseguire e quello delle altre persone che ti hanno risposto!!!

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di Irys8686
    Data registrazione
    22-03-2012
    Messaggi
    118

    Riferimento: Chi ha iniziato un master in psicodiagnostica e poi...ha

    Neanche io conosco le tue motivazioni.. ma dopo tutti i sacrifici che hai già fatto.. non mollare!!!

Privacy Policy