• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 23

Discussione: Tre Domande!

  1. #1
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Tre Domande!

    Mi piaceva fare queste tre domande, prendendo a spunto un lavoro di gruppo che stiamo facendo per l'esame di "simulazioni di attivita' psicologiche in contesti sociali ed organizzativi".
    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?
    2) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a ciio'che pensavate allinizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo?
    3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?


    Le mie risposte sono queste:
    1) Allora cercavo una facolta' che mi permettesse di approfondire sia aspetti scientifici che "umanistici" o meglio teorici di un determinato campo. Infatti mi sarebbe piaciuta architettura per questo motivo ed inoltre stavo quasi per iscrivermi a biologia che fra le facolta' scientifiche e' quella piu'"umanistica", ho scelto psicologia perche' ho sempre avuto un grande interesse per questa disciplina, ed inoltre sono sempre stato una persona molto introspettiva, anche se insospettabilmente in quanto molto estroverso e socievole. e ho sempre pensato di essere portato per studi di questo tipo. Per quanto riguarda l'indirizzo faccio psicologia del lavoro e delle organizzazioni a Firenze, terzo anno nuovo ordinamento e non mi piace molto. Io amo le materie scientifiche, amo materie piu' vicine al soggetto, mentre inizialmente pensavo mi piacessero molto di piu' quelle nel campo sociale, che mi piacciono ma non troppo in quanto sono un accozzaglia di teorie ed esperimenti e basta, e inoltre dal mio indirizzo hanno tolto quanto c'era di psicobiologico a psicologia rendendo il corso un insieme di materie sul lavoro, organizzazione, formazione, comunicazione e gruppi... che sinceramente mi sta un po' inaridendo e annoiando fondamentalmente. Perche' ho scelto psicologia del lavoro direte voi, beh perche' sono convinto che sia il campo dove ci sono maggiori sbocchi professionali, e ho fatto, comunque in un campo che mi piace una scelta piu' pragmatica, in quanto clinico mi e' sempre sembrato troppo inflazionato, inoltre senza una buona scuola di specializzazione difficilmente c'e' possibilita' e avendo gia' 25 anni non posso finire a 35... sviluppo non era nei miei interessi, e generale sperimentale pur essendo l'indirizzo piu' bello ed affascinante mi e' sempre stato detto che o fai ricerca (e il mercato in Italia e' saturo) oppure insegni... Quindi ho scelto psicologia del lavoro ma non posso dire di essere pienamente soddisfatto per la scelta, cioe' mi piace ma non troppo, soprattutto rispetto ad altre cose che avrei voluto sapere ed imparare. Un'altra cosa di cui sono convinto che se avessi fatto il vecchio ordinamento con un biennio propedeutico dove potevo approfondire e studiare un po' tutti gli aspetti della psicologia probabilmente avrei fatto sempre psicologia del lavoro ma con un'ottica e con un piacere sicuramente diverso.

    2)Credo di aver gia' risposto, avrei rifatto psicologia di sicuro, probabilmente avrei cambiato indirizzo, ma subito non dopo anni.......

    3)Il mio futuro professionale... Credo sia un po' presuntuoso dire di vedersi tra 10 anni gia' affermati ecc ecc, le incertezze ci sono soprattutto anche per capire su quali campi possa essere piu' portato per cio' che sto studiando, mi sembra di sapere molto poco per quanto riguarda il campo pratico per cio'che sto studiando... Soero che il fare anchje biennio di specializzazione mi dia una base anche fortemente pratica che sento che mi manca molto. Sinceramente il campo della selezione del personale non mi attrae molto, mentre mi piacerebbe lavorare con i gruppi o nel counseling, oppure una delle cose che vorrei fare di piu' e' lavorare in campo pubblicitariom, che e' un campo molto interessante.
    Aspetto vostre riflessioni sulle domande che vi ho fatto
    smack a todossss
    duccio

  2. #2
    Iggy
    Ospite non registrato

    Re: Tre Domande!

    Originariamente postato da Duccio
    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?
    2) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a ciio'che pensavate allinizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo?
    3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?
    Colgo una certa insicurezza a giudicare dalle domande...
    Beh, sembra tutto normale

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Re: Tre Domande!

    1) Più che altro per il lavoro che "vorrei" fare (psicoanalista o qualcosa di simile, ancora non so bene). Poi, in generale erano tutte materie che mi attiravano, non troppo "campate in aria" ma neanche troppo "scientifiche" poi credo di essere una persona che ama ascoltare ed essere di aiuto. Comunque è stata una scelta facilissima, semplicemente: un giorno non ci pensavo nemmeno, il giorno dopo ho deciso, e niente mi ha più smosso.
    Qui a Urbino ci sono soltanto due indirizzi quindi tra Lavoro e Clinico ho scelto il secondo, anche perchè credo che l'avrei scelto comunque.

    2) Dopo due anni, sono ancora convintissima e felicissima ma leggermente scoraggiata perchè sono indietro ma vabbè, daltronde sto studiando due cose insieme, è normale che gli studi vadano a rilento.

    3) Roseo, anche se sicuramente mi illudo ma non mi faccio troppi problemi, se non farò questo, farò la musicista anzi, anche se farò questo, farò comunque anche la musicista
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    1)Ho sempre amato la psicologia...anke se feci il cambio di facoltà...ma sono ritornata al mio primo amore e son contentissima dei risultati ottenuti.
    2)cambierei università ma nn indirizzo...
    3)La mia strada é molto lunga...voglio fare criminilogia!!!
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Io penso che possiate fare di meglio! Voglio raccogliere i vostri pensieri, le vostre aspirazioni.... scavate dentro la vostra anima.....
    un abbraccio
    duccio
    p.s. grazie a chi ha "scavato"

  6. #6
    1) Scienze e Tecniche Psicologiche, curriculum del lavoro e delle organizzazioni:
    la sceltà é venuta dal nulla: un bel giorno decidemmo, io e la mia migliore amica del liceo, di tentare il test a psicologia perché la materia ci attirava parecchio, soprattutto dopo aver letto i nomi di qualche insegnamento sulla guida dello studente. Io ero più orientato a fare Ingegneria (precisamente la meccanica) ed infatti mi iscrissi lì e frequentai i pre-corsi per una decina di giorni. Intato feci il test a psicologia con Tiziana (la mia migliore amica) e un'altra ragazza della mia classe. Andai a quel test COMPLETAMENTE IMPREPARATO, senza aver aperto libro e senza aver mai provato un test di quelli vecchi... Ero convinto di non farcela e lo feci giusto per provarci, alla fine non si sa mai nella vita. Una mattina, mentre ero a lezione tipo di Chimica, mi arriva da mio padre questo messaggio: Sei arrivato 249°, ma i 10 extracomunitari non ci sono, quindi sei entrato!...Mancavono gli extracomunitari, quindi i 10 posti riservati per loro furono dati agli studenti normali e quindi ne prendevano 250... Vabbè, alla fine ho con me ora frequenta anche una ragazza che arrivò al 306° posto...! Comunque, fu una gran sorpresa e feci volare i quaderni di Ingegneria. Ebbi un paio di giorni per decidere: mi dispiaceva lasciare quel piccolo gruppetto che mi ero creato ad ingegneria, ma ora non mi pento affatto di aver fatto questa scelta: ho un sacco di amici coi quali abbiamo anche creato una nostra comitiva, sono rappresentante di corso e di facoltà, ho un gran bel rapporto coi prof...insomma, non rimpiango la scelta! L'indirizzo del lavoro poi l'ho scelto principalmente perché l'altro è "Delle relazioni d'aiuto" con specialistica in "Clinica dello Sviluppo e delle Relazioni" che mi fa proprio piangere!!! Anche se, lo ammetto, ci fosse stato l'indirizzo CLINICO vero e proprio, forse avrei potuto optare per quello: nonostante la mia passione pe ril ramo sociale e organizzativo, mi dicono diverse persone, tra cui la mia relatrice, che ho un'innata dote da Clinico... Un pò di dissonanza cognitiva me la provoca, ma alla fine preferisco il ramo del lavoro anche per possibilità di impiego futuro!

    2) No, son contento di ciò che ho scelto! L'ho più o meno accennato nella risposta 1: sono rappresentante degli studenti, e quindi dal lato "autostima" per me é ottimo, dal lato della passione per la materia é ancor più vero perché la materia mi affascina davvero tanto e mi piace studiarla! L'indirizzo non mi pento: le materia mi piacciono, anche se Dinamica, Clinica e Apprendimento son materia che ho amato! Forse alla fine ci fosse stato un indirizzo che mixasse tra loro il ramo sociale maggiormente con quello del lavoro (che alla fine si intersecano perfettamente) avrei optato per quello, ma non importa!

    3) sinceramente abbastanza bene: il mio sogno é fare il ricercatore e poi il docente universitario, ma é apputno un sogno: ci proverò e si vedrà! Ma non mi dispiacerebbe entrare in qualche azienda che fornisce servizio di orientamento, formazione, informazione, ecc tipo dove sto facendo tirocinio ora! E' un bel lavoro, secondo me, l'orientatore e il formatore! Insomma, questo campo é in crescita nazionale ed io mi auguro, nel caso non iuscissi nel sogno della carriera universitaria, di entrare in una di queste!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da Duccio
    Io penso che possiate fare di meglio! Voglio raccogliere i vostri pensieri, le vostre aspirazioni.... scavate dentro la vostra anima.....
    Beh, sinceramente non penso che se uno ha scelto Psicologia lo ha fatto per un motivo più "profondo" di uno che ha scelto, che so, architettura sono gusti e attitudini personali, tutto qui... poic'è chi sceglie psicologia perchè pensa di scoprire chissà cosa di se io personalmente no, le uniche cose che ho scoperto sono appunto che mi piace la psicologia, e che chi studia psicologia (opsiani a parte) è antipatico
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523

    Re: Tre Domande!

    Originariamente postato da Duccio

    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?

    Mi ha sempre affascinato questo mondo,avevo lett qualcosa a scuola e poi mi hanno semrpe detto che sono brava ad ascoltare le persone ,che riesco bene in questo..e allora mi sono iscritta ed è iniziata la mia avventura...mi son sempre piaciuti anche i bambini e le loro problematiche...al terzo anno quindi ho scelto l'inidirzzo di sviluppo ed educazione,anche xche'il clinico ancora nn lo attivarono e gli altri 2(lavoro e generale)mi facevano semplicemente schifo...
    2) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a ciio'che pensavate allinizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo?
    sono sempre stata contenta e convinta dell'inidirizzo che ho scelto,ala fine credo prorpio che sia questa la mia strada!

    [B]3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?
    spero di riuscire a diventare una psicologa infantile nell'ambito di patologie autistiche o cmq trattare con bambini problematici,magari con la'iuto della pet therapy...e cmq vorrei poter lavorare in case famiglia,ospedali,orfanotrofi..


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    03-12-2003
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    191
    1. ricordo di aver scelto psicologia perchè gli iscritti in media erano l'80% donne e il 20% uomini.

    2. se potessi tornare indietro andrei a lavorare a 18 anni. avrei un conto in banca molto meno "rosso".

    3. mi vedo in pensione a guardare sky tutto il giorno.


  10. #10
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    E chi ha mai detto cio', il mio era solo un invito a rispondere alla mia discussione verso chi ancora non lo avesse fatto, tu non eri inclusa nel mio invito avendo gia' risposto..
    baci
    duccio


    Originariamente postato da Ember
    Beh, sinceramente non penso che se uno ha scelto Psicologia lo ha fatto per un motivo più "profondo" di uno che ha scelto, che so, architettura sono gusti e attitudini personali, tutto qui... poic'è chi sceglie psicologia perchè pensa di scoprire chissà cosa di se io personalmente no, le uniche cose che ho scoperto sono appunto che mi piace la psicologia, e che chi studia psicologia (opsiani a parte) è antipatico

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?
    1)mi sono iscritta a psicologia,sia la prima ke la seconda volta xkè ritengo ke sia la mia strada...l'ho sempre amata come materia,e visto ke sono una xsona ke é sempre disposta ad aiutare gli altri ho deciso di intraprendere questa strada.L?indirizzo ke ho scelto(lavoro&organizzazione)l'ho scelto xkè mi piaceva...anke se ho intergrato con esami dell'indirizzo clinico...infatti la specialistica la farò in ambito clinico.
    2) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a ciio'che pensavate allinizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo? "
    2)Amo quel ke faccio e nn mi pento di quel ke faccio...ma forse cambierei università....sì,sì sarebbe l'unico cambio ke farei se potessi tornare indietro.
    3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?
    3)spero ke la figura dello psicologo entri in tutti gli ambiti lavorativi e ke possa essere considerata1figura valida....poi x me ke voglio diventare criminologa la strada é lunga,ma spero di farcela
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

  12. #12
    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?
    perché soddisfava sia il mio amore per la scienza che quello per le scienze umanistiche. perché mi piaceva, mi interessava, credevo fosse la mia strada. per dare il mio contributo a far funzionare le cose...
    l'indirizzo l'ho scelto per forza, c'è solo quello a pavia. io avrei fatto il clinico, però.

    ) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a cio'che pensavate all'inizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo?
    non sono contenta: e credo che la mia insoddisfazione sia indipendente dall'indirizzo e dall'università a cui sono iscritta: è il modo in cui si studiano le cose all'università in generale, che non mi piace e non mi soddisfa. lo trovo superficiale.

    3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?
    non credo che continuerò in questo campo, ma non si sa mai...
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di Mallory
    Data registrazione
    29-09-2002
    Residenza
    Prigioniera del paese dei balocchi...con un chiodo fisso nella testa!!
    Messaggi
    3,203
    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?
    Dopo 2 anni alla facoltà di lingue ho capito che non era quella la mia strada!Psicologia è una scelta che ho fatto con il cuore...penso che fosse la mia strada, ecco tutto!In più il clinico era proprio quello che volevo fare...la sorella di mia madre era schizofrenica e forse il maggiore interesse è nato da lì
    2) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a cio'che pensavate all'inizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo?
    è 2 anni che sono ad Urbino e credo di essere soddisfatta della mia scelta.non avrei fatto una scelta diversa...ha già sbagliato facoltà una volta!

    3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?
    Sinceramente ancora non lo so!Spero di continuare nel campo, ma nn si può mai dire!
    Vento in faccia, alzo le braccia
    Pronto a ricevere il sole!
    Anima in pace quando tutto tace
    È la libertà che mi vuole!


    °°Progetti per il futuro:non sottovalutare le conseguenze dell'amore°°

    Linea21

    Queen of Movies del mese di Maggio

    Ciambellana dei Film del mese di Luglio



    La mia libreria

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di tracy
    Data registrazione
    09-01-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    1,302

    Re: Tre Domande!


    1)Perche' vi siete iscritti a psicologia? E perche' avete scelto l'indirizzo che state facendo?
    Non avevo mai pensato alla psicologia...ne tanto meno di studiarla!!Sono sempre stata convinta ke avrei fatto l'avvocato, sin da piccola, ho una certa predisposizione!!Poi all'improvviso, proprio quando stavo x iscrivermi a giurisprudenza, hi conosciuto uno psicologo....sono rimasta affascinata dal suo modo di parlare, dalla sua profondità e dalla sicurezza ke trasmetteva!!E da allora ho sempre voluto trasmettere quelle sensazioni a ki mi stava vicino, quindi mi sono catapultata in questo mondo ed ho scoperto ke mi piace sempre di più.....

    2) Dopo 1, 2 o 3 e piu' anni siete contenti rispetto anche a ciio'che pensavate allinizio o prima di iniziare o avreste fatto una scelta diversa, sia per l'universita' che per l'indirizzo?
    E' più di anno ke sono iscritta, la psicologia mi piace sempre di più, ma sono molto scoraggiata, a parte l'età xkè sono indietro, poi è un percorso molto lungo ed io lavoro a tempo pieno...insomma ci sono molti contro!!
    L'indirizzo al quale sono iscritta è "Psicologia della prevenzione del disagio indiduale e relazionale", ke mi piace a differenza dell'altro ke c'è a Caserta cioè sviluppo...
    Devo dire ke ogni tanto immagino sempre di fare l'avvocato, credo ke sarà x me sempre un rimpianto....mahhhh



    3) Come vedete oggi il vostro futuro professionale?
    A dire il vero nn lo so....mi piacerrebbe fare la psicoanalista, ma è molto difficle..mal ke vada mi piacerebbe anke isegnare....nn lo so sono molto indecisa......


    Ultima modifica di tracy : 10-05-2004 alle ore 14.17.02
    ...e ho guardato dentro un'emozione e c'ho visto dentro tanto amore..e ho capito perchè non si comanda al cuore...

    ..domani sarà tardi x rimpiangere la realtà, è meglio viverla, è meglio viverlaaaaa....

    ..e l'odore che hai, mi ricorda qualcosa, va beh..non sono fedele mai forse lo so...


    Ora sai che vivere
    non è vero che c'è sempre da scoprire
    e che l'infinito
    è strano ma per noi, sai
    tutto l'infinito
    finisce qui!




    VASCO ROSSI

    Nessun episodio è condannato a priori a restare per sempre un episodio, poichè ogni avvenimento, anche il più irrilevante, nasconde in sé la possibilità di diventare prima o poi la causa di altri avvenimenti e trasformarsi così in una storia o in un'avventura...

  15. #15
    Azzu82
    Ospite non registrato
    1) xchè la psicologia mi ha sempre affascinato molto e ho sempre sognato di poter essere una psicologa!!
    2)A parte la disorganizzazione dell'università che comunque credo sia dovunque,sono contenta di essermi iscritta e mi trovo molto bene
    3)Il mio sogno è uno studio tutto mio ma mi accontenterei anche di lavorare in un ospedale pediatrico!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy