• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: IPP Brescia

  1. #1

    IPP Brescia

    Ciao a tutti!
    Ho notato che nel Forum non ci sono contributi riguardanti la Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica di Brescia. Io ho fatto il colloquio per l'ammissione... qualcuno è nella mia stessa situazione? Avete informazioni sulla Scuola? Qualcuno la frequenta? Grazie

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    11-01-2008
    Messaggi
    61

    Riferimento: IPP Brescia

    Citazione Originalmente inviato da Serena_B Visualizza messaggio
    Ciao a tutti!
    Ho notato che nel Forum non ci sono contributi riguardanti la Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica di Brescia. Io ho fatto il colloquio per l'ammissione... qualcuno è nella mia stessa situazione? Avete informazioni sulla Scuola? Qualcuno la frequenta? Grazie
    Ciao, ho visto solo ora. Potresti darmi qualche informazioni sul colloquio e su come è impostata la scuola, se hai deciso di frequentarla?
    In particolare quando si tengono i corsi da frequentare, mi interesserebbe capire quanto tempo occupa la frequenza obbligatoria e in che momenti /orari.
    e che impressione hai
    così ci rifletto per la scelta l'anno prossimo
    grazie mille

  3. #3

    Riferimento: IPP Brescia

    Ciao!Avete notizie su questa e altre scuole di psicoterapia a Brescia?Grazie.Io nella mia ricerca ho trovato poco...

  4. #4

    Riferimento: IPP Brescia

    Ciao! si, sono iscritta al primo anno.
    Le lezioni vanno da Gennaio a Dicembre, tutti i sabati dalle 8.30 alle 18 circa - con la pausa pranzo ovviamente :-)
    La scuola è molto valida a mio parere, l'approccio è psicoanalitico indirizzo intersoggettivo (il riferimento specifico è Merton Gill).
    I fattori imprescindibili della prospettiva relazionale ed essenziali nel processo terapeutico: l’interazione, l’influenza reciproca bidirezionale, e la co-costruzione del significato tra paziente e analista.
    Già dal primo anno si iniziano lezioni pratiche con simulate ed esercitazioni.
    E' impegnativa, non solo a livello di tempo, ma a livello personale... richiede un grande coinvolgimento... ma credo sia caratteristico della professione.
    Se hai bisogno di altro... fammi sapere!
    Ciao
    S.

  5. #5

    Riferimento: IPP Brescia

    Ciao!
    rispondo qui ai messaggi privati che ho ricevuto perchè non riesco ad inviarli una volta scritti (e non capisco come mai)!!!

    La scuola è abbastanza conciliabile con il lavoro. C'è lezione sempre al sabato quindi per chi ha un lavoro "standard" da lunedì a venerdì è possibile gestire la frequenza alle lezioni senza chiedere ferie/ permessi.
    Tenete presente che è consentito al massimo un 25% di assenza (circa 10 giornate in un anno).
    Oltre alle lezioni ci sono 100 ore di tirocinio da svolgere e la propria analisi personale.
    Bisogna fare dei sacrifici... correre un pò, ma ne vale la pena se la scuola è quello che si desidera.
    E' indispensabile avere un lavoro per tentare di sostenersi economicamente (almeno questo è ciò che ritengo io)... le spese sono notevoli.
    Meglio se si tratta di un lavoro nel settore "psico" perchè a scuola c'è occasione di parlare dei propri casi fin dal primo anno.

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    22-04-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    58

    Re: Riferimento: IPP Brescia

    Citazione Originalmente inviato da Serena_B Visualizza messaggio
    Ciao!
    rispondo qui ai messaggi privati che ho ricevuto perchè non riesco ad inviarli una volta scritti (e non capisco come mai)!!!

    La scuola è abbastanza conciliabile con il lavoro. C'è lezione sempre al sabato quindi per chi ha un lavoro "standard" da lunedì a venerdì è possibile gestire la frequenza alle lezioni senza chiedere ferie/ permessi.
    Tenete presente che è consentito al massimo un 25% di assenza (circa 10 giornate in un anno).
    Oltre alle lezioni ci sono 100 ore di tirocinio da svolgere e la propria analisi personale.
    Bisogna fare dei sacrifici... correre un pò, ma ne vale la pena se la scuola è quello che si desidera.
    E' indispensabile avere un lavoro per tentare di sostenersi economicamente (almeno questo è ciò che ritengo io)... le spese sono notevoli.
    Meglio se si tratta di un lavoro nel settore "psico" perchè a scuola c'è occasione di parlare dei propri casi fin dal primo anno.
    Ciao, nel complesso quanto costerebbe la scuola? Compresa di suvervisioni ecc.. Grazie mille!

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di lamu.met
    Data registrazione
    29-05-2006
    Messaggi
    144

    Riferimento: Re: Riferimento: IPP Brescia

    ciao !! Qualcuno ha informazioni più recenti d dare su questa scuola?
    grazie !!!

  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    08-03-2006
    Messaggi
    33

    Riferimento: IPP Brescia

    Ciao a tutti, anch'io mi associo alla richiesta di informazioni circa l'IPP di Brescia.
    Ho mandato il curriculum e sono in attesa del colloquio di selezione.
    Se qualcuno avesse esperienze a riguardo da condividere...
    Grazie.

  9. #9
    Neofita
    Data registrazione
    14-01-2010
    Messaggi
    2
    Blog Entries
    1

    Riferimento: IPP Brescia

    Ciao a tutti, io ho da poco sostenuto il colloquio per l'ammissione alla scuola.
    Il programma mi è sembrato molto valido, conosco un paio di persone che l'hanno frequentata e si sono trovate bene.
    Dal colloquio è emerso che vorrebbero modificare un po' la distribuzione degli orari, tra lezioni, tirocini e seminari, per poter migliorare l'offerta formativa.
    Per quanto mi riguarda le aspettative non sono state disattese e penso proprio di concludere l'iscrizione.
    Buona scelta a voi!

Privacy Policy