• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Psicologa straniera - cosa serve per lavorare come psy in Italia?

    Sono na psicologa Ungherese e vorrei sapere cosa serve per lavorare in Italia (devo e se come entrare l'Ordine, come faccio a far riconoscere le mie lauree, cosa serve per aprire un officio mio privato?). Io sono Counsellor Psychologist (che é un post MA specializzazione di due anni e in Ungheria sono intitolata di fare terapia breve che si focalizza su una problema specifica) e lavoro come Terapeuta famigliare/della coppia (questa mia laurea é accettata dall'associazione internazionale di family therapy ma non so se deve essere convalidata in Italia). Vi ringrazio qualsiasi informazione.Eva P.

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: Psicologa straniera - cosa serve per lavorare come psy in Italia?

    Benvenuta evipollak. Per fare tutte le pratiche, conviene chiedere alla Facoltà di Psicologia a te più vicina, andando in segreteria studenti, poiché è l'ufficio che si occupa di questo. In bocca al lupo

  3. #3

    Riferimento: Psicologa straniera - cosa serve per lavorare come psy in

    Ciao,

    anch'io devo far riconoscere i miei titoli e mi sembra che si deve ottenere l'autorizzazione dal ministero della salute, e' una procedura un po' lunga e complicata. Ma forse si puo' anche chiamare l'Ordine per saperne di piu'.

Privacy Policy