• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Che percentuale chiedono per il subaffitto

    solitamente? Che siano medici di base, psichiatri, avvocati o altro, sapete dirmi quanto chiedono per farvi utilizzare il loro studio?

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: Che percentuale chiedono per il subaffitto

    Dipende dalla città, a Roma in media un giorno intero a settimana (esempio: tutti i lunedì del mese, oppure tutti i martedì, ecc), 150 euro, poi ci sono buchetti anche a 100 e stanze anche a 200-250. In media cmq 150. Per mezza giornata, 50-80. A ore, circa 8-15. Se invece opti per lasciare la percentuale, in media prendono il 30%, però si complica tutto ed è preferibile un rapporto di fiducia. Purtroppo queste spese nel 99% dei casi non sono scaricabili perché...beh, sì, per quel motivo che non si può dire, ma penso si è capito !

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: Che percentuale chiedono per il subaffitto

    Ti ringrazio per la risposta e ti chiedo da inesperta, ma quanti colloqui dovrei fissare in un giorno, e soprattutto a quale tariffa per dover pagare il subaffito 150€?? Se prendessi 50 per 6 colloqui forse forse andrebbe benino, almeno la metà la metterei in tasca, ma poi comunque ci sarebbe la fattura, quindi in realtà nemmeno la metà sarebbe del tutto mia... Ma quanto è dura cavoli!!! Voi come fate? Chi ha casa disponibile ok, ma chi non ce l'ha? conviene aprire uno studio proprio almeno paghi ma te lo sistemi come vuoi e puoi utilizzarlo quando vuoi, o pagare il subaffitto e stare agli orari altrui etc...?

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: Che percentuale chiedono per il subaffitto

    come ti capisco! Infatti la spesa dell'affitto è la più antipatica E in ogni caso hai fatto bene i conti, anche facendo pagare 50 euro a colloquio, ce ne volgiono più di 6, perché in tasca ti rimangono circa 20-25 euro. Anche per questo l'idea dello studio tutto per sé, è piuttosto proibitiva: dovresti aggiungere anche affitto intero, arredamento, luce, acqua, tassa dell'immondizia, riscaldamento, condominio, contributo pulizia scale condominio, spese accessorie (fazzoletti, carta igienica, detersivi, ecc), lavanderia almeno 3 volte l'anno (per tende, tappeti, cuscini e tappezzeria varia), pulizia dello studio...e se poi parliamo di bambini, aumenta per mille! Arredi specifici, giocattoli appositi (non puoi ricicilare quelli di quando eri piccola, devono essere specifici) e amenità varie. Ah, nel mio studio qualche mese fa, si era rotto il rubinetto del bagno: aggiungi quindi l'imprevista parcella dell'idraulico . Meno male sto in subaffitto, ringrazio chi lo inventato, sennò addio professione!!! Non è scomodo, puoi prenderlo a mezza giornata, tanto per i primi anni, basta e avanza, si possono concentrare benissimo tutti i pazienti/clienti in mezza giornata o una intera, così magai mattina fai i pazienti e pomeriggio un seminario o un corso. Sfrutti solo lo studio "al netto" e non hai tutte le grane annesse
    Ultima modifica di ste203xx : 19-10-2011 alle ore 11.10.06

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: Che percentuale chiedono per il subaffitto

    che tristezza!!! Quindi davvero chiedendo 50€ rimarrebbero una ventina puliti... Ma il problema è anche quello di arrivare a chiedere 50! Magari iniziando, anche sui 40 poteva andare bene, in fondo con i tempi di oggi potrebbe essere un modo per "invogliare" i pz... Almeno così pare... Certo che è proprio dura! Quindi giustamente con tutto ciò che comporterebbe avere uno studio proprio, alla fine conviene il subaffitto... Allora ti pongo un'altra domanda, ma in quest'ultimo caso, si può comunque mettere la targa, cioè come possiamo "pubblicizzare" il nostro lavoro nello studio di un altro?

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: Che percentuale chiedono per il subaffitto

    non saprei trudina, personalmente non mi sono mai posta il problema della targa in ottone perché proprio non mi interessa metterla e non credo sia quella che faccia pubblicità. Cmq dipende dallo studio, cioè in alcuni, ti fanno aggiungere il tuo nome fuori dove ci sono le altre targhe, in altri no, dipende dal regolamento del condominio dove si trova lo studio e dal titolare che te lo subaffitta, puoi sempre chiederglielo! Cmq finora né io né i miei colleghi abbiamo avuto problemi per il fatto che il nostro nome non c'è sul citofono o in una targa, nessun cliente/paziente ha mai dato importanza a questo. Poi non so dove sei, ma a Roma è la norma stare in subaffitto e non interessa nulla a nessuno del nome in mostra, è normale trovarsi il citofono con il nome di altri professionisti (anche il mio commercialista e il mio dermatologo non compaiono...non è solo cosa da psicologi). Per i costi, purtroppo è così, magari non puntare solo sul singolo paziente, ma organizza anche gruppetti, seminarietti e corserelli, tipo di 3 incontri. Mettendo insieme 4-5 persone, diventa meno costoso per loro (purtroppo 50 euro l'ora...nessuno dei miei colleghi riesce a tirarle su, neanche in un quartiere con reddito medio-alto dove siamo) e meglio anche per te da molti punti di vista. Nel gruppetto poi c'è sempre qualcuno che chiede consulenza individuale. Insomma meglio differenziare i servizi, senza puntare solo al colloquio individuale sennò davvero diventa molto dura, si rischia di avere 1 paziente, 2, 3 poi 2 se ne vanno, poi un altro non paga, insomma un macello...se hai un paniere più ricco, magari amortizzi, guadagni meno su una cosa ma poi recuperi su un'altra

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: Che percentuale chiedono per il subaffitto

    Wow, grazie mille per i tuoi consigli! Per la targa hai ragione, semplice pensavo fosse una cosa utilizzata in automatico, invece mi pare di capire che non è così... Meglio! Allora incrocio le dita... Grazie ancora!!

Privacy Policy