• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    sessualitą disinibita e omosessualitą repressa

    Ciņ che vorrei chiedervi č: una vita sessuale "frenetica" vissuta apparentemente senza inibizioni di alcun tipo ma con profondi sensi di colpa, potrebbe in realtą celare un'omosessualitą repressa?
    Visto il modo di vivere la sessualitą senza limiti e senza freni (tradimenti, orge, curiositą per i rapporti omosessuali) per poi soffrirne di sensi di colpa, visto il non trovare una situazione soddisfacente mi viene da pensare che il problema possa essere il non ammettere nemmeno a se stesso una veritą che lo porterebbe a scoprirsi diverso dall'idea che ha di se o che crede che gli altri abbiano.
    che ne pensate?
    Ultima modifica di kyoko226 : 05-09-2011 alle ore 14.25.44 Motivo: edit per regolamento

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,569

    Riferimento: sessualitą disinibita e omosessualitą repressa

    ciao, il post com'era impostato prima non andava bene poichč andava contro il punto 14 del regolamento..
    ho modificato il post in modo che sia in linea col regolamento del forum, per permetterti di andare avanti con la discussione, proseguendo in maniera generale, quindi senza scendere nei dettagli e nel personale ed evitare che gli utenti si lancino in diagnosi e consulenze. Qualora non ti andasse bene questa impostazione e proseguire in questo modo fammelo sapere e il thread verrą chiuso e ti rivolgerai al sito http://www.benessere4u.it/ e anche se il thread degenerasse nuovamente sul personale o su delle consulenze verrą chiuso


    da leggere per favore:


    regolamento ops

  3. #3
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Riferimento: sessualitą disinibita e omosessualitą repressa

    Gli elementi forniti sono troppo pochi, inoltre sembra essere una supposizione sillogistica dove
    a:b= b:c
    ma, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, in Psicologia non esistono dei sillogismi validi e assoluti per tutti come in Matematica.

    Vivere freneticamente la propria vita sessuale potrebbe significare confusivitą / ricerca di una propria
    identitą e/o trasgressioni senza per forza di cose significare un'omosessualitą latente e repressa.

    Potrebbe anche solo voler significare curiositą e necessitą di sperimentazione sessuale, in se e per sč, alla ricerca di
    nuove sensazioni (sensation seeking)

    L'esigenza / compulsivitą verso una sessualitą piuttosto trasgressiva, di per sč, puņ sottendere altri tipi di vissuto,
    che, paradossalmente, poco hanno a che fare con l'orientamento sessuale in sč e per sč.

    E' possibile che il vissuto di senso di colpa sia relativo ad un altro tipo di dinamiche (eventi subiti e magari rimossi).
    Soprattutto č da verificare che il senso di colpa sia reale e non solo espresso verbalmente allo scopo-questo si-
    di avere maggiore "desiderabilitą sociale".
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

Privacy Policy