• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    notizie da fuori di cozza....

    ...visto che stasera sono in vena di
    ...e visto che voglio entrare anch'io nel club degli oldies

    fatevi due risate, va'là

    Al pranzo di nozze scopre marito in bagno con l'amico
    Durante il pranzo di nozze ha deciso di andare in bagno per rifarsi il trucco. Ma ha sentito il marito che gemeva dietro una porta, temendo che si sentisse male ha aperto. Lui era tra le braccia del suo miglior amico in atteggiamento inequivocabile. La poveretta è corsa via in lacrime, lui è stato scortato fuori dal locale per sottrarlo alla presumibile vendetta dei parenti. Il fatto è accaduto nel milanese. (Fonte: Radio Capital, 23 ottobre)
    (immagino la povera donna )

    Lancia pollo congelato - un ferito
    Un tribunale di San Diego ha condannato Michael Ridge a otto mesi di reclusione riconoscendolo colpevole di aver lanciato un pollo congelato. Nel Texas esiste una legge che proibisce di lanciare polli - congelati o no - , e già il fatto stesso sarebbe bastato per spedire Ridge in prigione per qualche settimana. Ma l'uomo ha usato il pollo (del peso di quattro chili e mezzo) anche come arma contundente, ferendo alla testa il figlio della sua convivente. Aprendo lo scomparto congelatore del frigorifero, Ridge aveva constatato la mancanza di un pacchetto di costolette di maiale. Colto da una rabbia cieca, aveva afferrato l'oggetto più a portata di mano, scagliandolo contro la convivente. Questa ha schivato il... volatile e a farne le spese (una ferita alla cute e qualche contusione) è stato il ragazzino undicenne.
    (questo è un deficiente )

    L'ambulanza non arriva. L'autista non sa la strada
    CEFALU' - L'autista dell'ambulanza non conosce la strada e a sirene spiegate passa ben tre volte davanti alla casa dell'ammalato, senza fermarsi: solo dopo oltre mezz'ora i barellieri bussano alla sua porta. E' accaduto lunedì sera intorno alle 19. Da via Umberto 47 era stato lanciato un allarme per A.B., colto da malore. Per l'autista dell'ambulanza, però, non è stato facile trovare la strada, peraltro a pochi minuti d'auto dall'ospedale. A sirene spiegate il mezzo è sceso fino all'ex nosocomio, ha imboccato via Matteotti e da corso Ruggero si è diretto verso piazza Duomo. A quell'ora, però, il corso era gremito di gente che aveva da poco partecipato alla processione di San Giuseppe. Facendosi a stento spazio tra la folla, l'ambulanza ha raggiunto il civico 47. Sul posto, però, il barelliere si è accorto di avere sbagliato. Ha chiesto informazioni e a marcia indietro l'ambulanza è tornata in piazza Garibaldi. Da qui ha imboccato via Umberto e per due volte è tornata a passare davanti alla casa dell'ammalato senza fermarsi. Solo intorno alle 19,40 i barellieri hanno suonato alla porta dell'ammalato.
    (deficienti messi insieme )

    Numero verde per chiamare l'ambulanza se si è in coma
    Le autorità sanitarie nelle Midlands hanno raccomandato alle persone che dovessero entrare in coma di chiamare un'ambulanza.Il consiglio, stampato su un volantino, è stato distribuito a 100.000 famiglie in una campagna d'informazione dovuta al degrado del reparto di emergenza dell'ospedale Kidderminster nel Worcestershire. Il dépliant consigliava ai pazienti quando chiamare un'ambulanza per essere portati in ospedali alternativi a quello suddetto. Un paziente ha domandato: "Come fa una persona in stato d'incoscienza a chiamare il 999?".
    (quando i deficienti fanno un governo )

    Entra con la macchina in ospedale per un incontro con lo psichiatra
    Lo aveva detto che aveva bisogno di uno psichiatra, ma vuoi i tempi di appuntamento, vuoi la burocrazia, alla reception dell’ospedale di Izola, in Slovenia, hanno ignorato la richiesta concitata di Aleksandar Oven. “Ho urgentemente bisogno di uno psichiatra. Se non me ne date uno verrò qui dentro con la macchina”. Detto fatto. L’uomo, furibondo perché nessuno ha voluto soddisfare la sua esigenza, se n’è uscito dall’edificio ed è tornato qualche minuto più tardi, spaccando la vetrata d’ingresso con la propria vettura e facendosi un giretto su quattro ruote lungo il corridoio fino alla reception dove si trovava poco prima. Dopodiché è arrivata la polizia. E Oven è stato finalmente condotto all’ospedale psichiatrico.
    (mmmm ....forse dello psichiatra questo ne aveva davvero bisogno )

    Ladro di benzina
    Quando un uomo ha cercato di aspirare benzina da un tubo infilato nel serbatoio di un camper parcheggiato in una strada di Seattle, si e' ritrovato con molto di piu' di quello che stava cercando. La polizia e' infatti arrivata sul luogo per trovare una persona in preda a conati di vomito e piegata in due vicino alla tanica per i rifiuti della toilette chimica del camper. Un portavoce della polizia ha dichiarato che l'uomo ha ammesso di aver cercato di rubare della benzina dal serbatoio ed ha infilato a tal scopo un tubo in quello che credeva fosse il bocchettone della benzina ed era invece lo scarico delle acque nere. Il proprietario del veicolo si e' rifiutato di sporgere denuncia, dichiarando di essersi fatta una delle migliori risate della sua vita.
    (eh beh... .asd: )

    Un rapinatore rumoroso
    Un rapinatore a Parigi ha tentato di imporre un nuovo standard all'arte del furto quando il 4 novembre 1933 ha tentato di rapinare la casa di un antiquario. Al momento era infilato in una armatura del quindicesimo secolo che limitava drammaticamente le sue possibilità di successo e di fuga.
    Era da poco nella casa quando il proprietario si svegliò di soprassalto ad un terribile suono come di metallo che cade. Il proprietario si alzò e vide l'uomo in armatura che tentava di salire le scale. Senza esitare colpì il malcapitato ladro in modo da sbilanciarlo e dopo averlo fatto cadere corse subito a chiamare la polizia. Durante l'interrogatorio una voce dentro l'armatura confessò di essere un ladro di gioielli e antichità. "Pensavo di spaventarlo" disse. Sfortunamente per il nostro "eroe" la caduta aveva provocato una grossa rientranza nell'armatura così che fu impossibile rimuovere l'armatura prima di 24 ore, periodo durante il quale dovette essere imboccato come un bambino attraverso l'apertura degli occhi.
    (questo è il mio mito )

    Tenta una rapina in banca ma rimane incastrato nel tombino
    Aveva organizzato la rapina ai danni di una banca nei minimi particolari, ma non aveva previsto di rimanere incastrato in un tombino. Così un extracomunitario di origine polacca ha visto svanire a Roma il suo sogno di diventare ricco e si è visto costretto a chiedere aiuto ai passanti. A portarlo in salvo niente meno che i carabinieri, accorsi sul posto dopo aver ricevuto diverse segnalazioni. (Roma, dicembre 2003)
    (altro mito )

    Lanciano lo sposo in aria ma perdono la presa: finisce in rianimazione
    Nella foga per i festeggiamenti di un matrimonio, gli amici, allegri e un po' alticci, hanno lanciato lo sposo in aria, più volte. All'ennesimo "hip hip hurrà", non tutti sono stati pronti ad afferrare il giovane, che è così finito pesantemente a terra, battendo la testa sul pavimento del locale dove si stava per concludere il ricevimento. Anzichè andare in luna di miele, lo sposo è stato ricoverato in prognosi riservata, nell'unità operativa di rianimazione dell' ospedale Vittorio Emanuele di Gela, per trauma cranico e un'emorragia all'orecchio destro. (Caltanisetta, giugno 2003)
    (chi non vorrebbe degli amici così?? )
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  2. #2
    Iggy
    Ospite non registrato

    Re: notizie da fuori di cozza....

    Originariamente postato da arwen
    Un rapinatore rumoroso
    Un rapinatore a Parigi ha tentato di imporre un nuovo standard all'arte del furto quando il 4 novembre 1933 ha tentato di rapinare la casa di un antiquario. Al momento era infilato in una armatura del quindicesimo secolo che limitava drammaticamente le sue possibilità di successo e di fuga.
    Era da poco nella casa quando il proprietario si svegliò di soprassalto ad un terribile suono come di metallo che cade. Il proprietario si alzò e vide l'uomo in armatura che tentava di salire le scale. Senza esitare colpì il malcapitato ladro in modo da sbilanciarlo e dopo averlo fatto cadere corse subito a chiamare la polizia. Durante l'interrogatorio una voce dentro l'armatura confessò di essere un ladro di gioielli e antichità. "Pensavo di spaventarlo" disse. Sfortunamente per il nostro "eroe" la caduta aveva provocato una grossa rientranza nell'armatura così che fu impossibile rimuovere l'armatura prima di 24 ore, periodo durante il quale dovette essere imboccato come un bambino attraverso l'apertura degli occhi.
    Ahahahahah, ma era dell'Armata Brancaleone, o un amico di Don Chisciotte?

  3. #3
    Lupo Solitario Biblico L'avatar di Antares
    Data registrazione
    14-05-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    2,731

    Re: notizie da fuori di cozza....

    Terra - Acqua - Fuoco - Aria - Vuoto....... i 5 Anelli......


    Credo nelle rovesciate di Bonimba e nei riff di Keith Richard
    Credo al doppio suono di campanello del padrone di casa che vuole l’affitto ogni primo del mese
    Credo che ognuno di noi meriterebbe di avere una madre e un padre che siano decenti con lui almeno fino a quando non si sta in piedi
    Credo che un Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più, ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa
    Credo che non sia tutto qua. Però prima di credere in qualcosa d’altro bisogna fare i conti con quello che c’è qua, e allora mi sa che crederò prima o poi in qualche dio
    Credo che se mai avrò una famiglia sarà dura tirare avanti con 300000 al mese ma credo anche che se non leccherò culi come fa il mio capo-reparto difficilmente cambieranno le cose
    Credo che ci ho un buco grosso dentro ma anche che il rock and roll, qualche amichetta , il calcio, qualche soddisfazione sul lavoro, le stronzate con gli amici... beh ogni tanto questo buco me lo riempiono
    Credo che la voglia di scappare da un paese con 20000 abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso e credo che da te stesso non ci scappi neanche se sei Eddie Merx
    Credo che non è giusto giudicare la vite degli altri perché non puoi sapere proprio un cazzo della vita degli altri
    Credo che per credere certi momenti ti ci vuole molta energia.
    [/color]

    GrazieToni

    King of Movies del mese di Novembre

  4. #4
    Azzu82
    Ospite non registrato

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di noone
    Data registrazione
    12-09-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,144
    l'hai cercato e finalmete hai raggiunto il risultato tanto atteso!!!

    é VECCHIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    complimenti arwen e BENVENUTA NEL MAGICO MONDO DEGLI OLDIES!!!!!
    noone
    Signore e padrone dello spam | Ubi maior minor cessat... aural


    *comunicazione di servizio* aggiungete un "non è cosi, ma appartengo per principio all'opposizione" ad ogni mio post. grazie.


    Maledico ancora la sorte che mi ha fatto scivolare nella gola della scimmia di pietra. Che fine avevano fatto i miei sogni di saccheggiare galeoni e ubriacarmi di grog? Mi dissero: "3 piccole prove e sarai un pirata come noi!! Tutto normale!? Se solo avessi potuto reggere il ripugnante intruglio che quei poveracci di lupi di mare tracannavano, il resto sarebbe stato uno scherzo. Come potevo immaginare che avrei incontrato una donna bella e potente con un corteggiatore molto geloso e troppo stupido per capire che era morto da parecchi anni? E come potevo attraversare la scimmia di pietra per cercare un uomo che camminasse tre pollici da terra e desse fuoco alla sua barba ogni giorno?

    ... penso, quindi... VINCO!! | ...Misantropia che passione...

  6. #6
    Iggy
    Ospite non registrato
    Questo club sta raggiungendo il prestigio e il rilievo di una vera istituzione. Avremo presto peso politico? Partiremo anche noi per l'Iraq?

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Originariamente postato da noone
    é VECCHIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    complimenti arwen e BENVENUTA NEL MAGICO MONDO DEGLI OLDIES!!!!!
    ok me la sono cercata...ma ho fatto apposta ad escluderne un paio che davvero erano famosissime, tipo quella del tizio che si è sparato in testa perchè ha scambiato la pistola che teneva sul comodino per la cornetta del telefono

    vabbè ce l'ho fatta lo stesso
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  8. #8
    Prisca
    Ospite non registrato
    Mi hai fatto troppo ridere!!!

    ps VIVA LA PECORAAA!!!

Privacy Policy