• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante L'avatar di Dadedidò
    Data registrazione
    16-01-2009
    Messaggi
    56

    Psicologo, rilassamento e tecniche anti-stress

    Un vostro consiglio....! Se uno psicologo non ha frequentato master o corsi particolari ma ha studiato MOLTISSIMO varie tecniche di rilassamento, visualizzazioni, training autogeno e altro e le ha già applicate su alcuni casi, può secondo voi inserirle nel suo abituale lavoro di counseling (che già pratica normalmente) se si sente di esserne competente e avendo anche l'opportunità di lavorare "a 4 mani" con una naturopata dell'istituto RIZA e comunque avendo una supervisione su ciò che fa? Che ne pensate? Alcune volte mi sembra che noi psicologi siamo ormai "nevrotici" della "formazione eterna" e finiamo per non mettere in pratica ciò che già sappiamo fare benissimo perché c'è sempre qualcuno che ci fa credere che dobbiamo ancora formarci per questo e per quello! Formarsi costantemente ok, ma nel nostro lavoro, se fatto con passione, non ci sarà MAI il momento in cui potremo dire "lavoriamo, adesso sono FORMATO"...semplicemente perché ci si forma e si cresce professionalmente (e umanamente) per tutta la vita!

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    03-07-2011
    Messaggi
    35

    Re: Psicologo, rilassamento e tecniche anti-stress

    ma si possono fare sedute di tecniche di rilassamento senza aver preso un diploma specifico anche conoscendole?

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    03-07-2011
    Messaggi
    35

    Re: Psicologo, rilassamento e tecniche anti-stress

    Sarei molto interessata all'argomento e vorrei avere delle delicidazioni specifiche in merito.

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Psicologo, rilassamento e tecniche anti-stress

    Citazione Originalmente inviato da Dadedidò Visualizza messaggio
    Un vostro consiglio....! Se uno psicologo non ha frequentato master o corsi particolari ma ha studiato MOLTISSIMO varie tecniche di rilassamento, visualizzazioni, training autogeno e altro e le ha già applicate su alcuni casi, può secondo voi inserirle nel suo abituale lavoro di counseling (che già pratica normalmente) se si sente di esserne competente e avendo anche l'opportunità di lavorare "a 4 mani" con una naturopata dell'istituto RIZA e comunque avendo una supervisione su ciò che fa? Che ne pensate? Alcune volte mi sembra che noi psicologi siamo ormai "nevrotici" della "formazione eterna" e finiamo per non mettere in pratica ciò che già sappiamo fare benissimo perché c'è sempre qualcuno che ci fa credere che dobbiamo ancora formarci per questo e per quello! Formarsi costantemente ok, ma nel nostro lavoro, se fatto con passione, non ci sarà MAI il momento in cui potremo dire "lavoriamo, adesso sono FORMATO"...semplicemente perché ci si forma e si cresce professionalmente (e umanamente) per tutta la vita!
    lo puoi fare tranquillamente

Privacy Policy