• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di marisetta
    Data registrazione
    29-01-2005
    Messaggi
    100

    regime fiscale ordinario

    Cari colleghi volevo sapere se qualcuno paga per l'iva il regime fiscale ordinario e specificatamente quali sono i costi (commercialista, tenuta dei libri contabili, irap etc..), perchè ahimè fino a 35 anni si può ususfruire del regime dei redditi minimi ma dopo nisbaaa
    grazie
    Marisetta

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: regime fiscale ordinario

    Ciao,
    io da quest'anno ho il regime ordinario. Ma è nuova questa cosa dei 35 anni? non avevo mai sentito (non che sia molto informata però).
    Hai guardato se puoi usufruire del regime agevolato per le nuove imprese? E' decisamente più conveniente del regime ordinario se inizi. Dura 3 anni. Io l'avevo fino all'anno scorso e ora non rientro comunque nei requisiti per il regime dei minimi quindi ho dovuto passare al regime ordinario.

    Per il regime ordinario:
    I costi delle tasse varia a gradini. Non mi ricordo esattamente, ma una cosa come (le cifre esatte non me li ricordo):
    fino a 15.000€ 23%
    da 15.000 a 23.000 29%
    da 23.000 a 35.000 35%
    e così via
    Il mio commercialista ora mi chiede 1000€ l'anno. (Con il regime agevolato per le nuove imprese mi chiedeva 600) Lui si occupa di tutto (tenuta libri contabili, ENPAP, studi di settore ... Io devo solo pensare a raccogliere le fatture e scontrini per le deduzioni).
    Tieni conto che io non pago l'iva perché faccio solo prestazioni esente.
    Quindi i costi sono il commercialista e le tasse (più l'ENPAP, indipendentemente del regime che hai: 10%, 2% integrato al reddito, maternità).

    Spero di essere stata chiara
    Ciao

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di marisetta
    Data registrazione
    29-01-2005
    Messaggi
    100

    Riferimento: regime fiscale ordinario

    ciao intanto ti ringrazio per la risposta, sei stata gentilissima!!:-) mi spieghi per favore meglio il discorso del regime agevolato per le nuove imprese?anche se siamo liberi professionisti possiamo essere considerati in questo settore?sì questa cosa dei 35 anni c'è...passi al regime ordinario se superi i 5000 euro l'anno o se superi i 35 anni!!gulpp
    Marisetta

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: regime fiscale ordinario

    Ciao,
    allora mi sembra di essere abbastanza sicura che passi al regime ordinario se superi 30'000 e non 5'000 l'anno. Poi purtroppo se c'è quella cosa dei 35 anni ...
    Il regime delle nuove imprese si lo possiamo fare, l'ho fatto io per i primi 3 anni e conosco tante che l'hanno fatto (tutte quelle che hanno iniziato con un'attività clinica, conviene rispetto al regime dei minimi). Non so se anche questo ha il limite dei 35 anni.
    Lo puoi fare se è la prima volta che lavori nell'ambito per il quale apri la P.IVA, e vale per 3 anni. Poi se non hai 35 anni puoi passare al regime dei minimi o all'ordinario, sempre se non superi i 30'000€ di fatturato l'anno.
    Se fai attività clinica è il regime che conviene maggiormente perché paghi di tasse solo il 10%. L'IVA la paghi come per il regime ordinario ma le attività cliniche dello psicologo sono esenti iva quindi comunque non la paghi.
    l'ENPAP lo paghi in maniera uguale qualsiasi sia il tuo regime di P.IVA.

    Ti conviene informarti presso un commercialista (quello dell'ordine anche va bene per queste cose) perché l'info sui 5'000€ che hai è sicuramente sbagliata. Sui 35 anni o è nuova o non è corretta, 2 anni fa una mia amica l'aveva e ha più di 35 anni.
    In bocca al lupo

Privacy Policy