• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di Semplicemente
    Data registrazione
    12-04-2007
    Messaggi
    3,353

    a proposito di ecm... ho letto che sono obbligatori?

    vi riporto quello che ho letto dal sito dell'ordine degli psicologi dell'abruzzo, qui http://www.ordinepsicologiabruzzo.it...0_248_0_1.html

    leggete qui

    GLI OBBLlGHI ECM PER I LIBERI-PROFESSIONISTI

    L'Accordo tra il Governo, le Regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano del lO agosto
    2007 concernente il "Riordino del sistema di formazione continua in medicina" prevede che
    "destinatari della Formazione Continua devono essere tutti gli operatori sanitari che direttamente
    operano nell'ambito della tutela della salute individuale e collettiva, indipendentemente dalle
    modalità di esercizio dell'attività, compresi, dunque, i liberi-professionisti.
    E' definito "libero professionista" nell'area sanitaria il soggetto che opera presso studi privati,
    strutture autorizzate all'esercizio delle attività sanitarie ovvero presso strutture accreditate ove
    presta attività lavorativa autonoma (non contrattualizzato: collaboratori, dipendenti, ecc.).
    E' evidente come ogni eventuale obbligo per i liberi-professionisti debba fondarsi su alcune precise
    garanzie normative e individuare agevolazioni sui costi sopportati; parimenti potrebbe essere
    diversamente individuato il debito complessivo dei crediti e la composizione del Dossier
    formativo ...
    Anche i liberi professionisti sono impegnati ad assolvere l'obbligo della formazione continua,
    essendo eguali le loro responsabilità deontologiche e legali nei confronti dei pazienti e della
    qualità delle prestazioni sanitarie erogate.
    A tal fine andranno definiti per i liberi professionisti modalità ed incentivi che servano a facilitare
    per loro l'acquisizione della necessaria formazione continua. "


    gli ecm diventano obbligatori anche per i liberi professionisti?????????????
    Ultima modifica di Semplicemente : 04-08-2011 alle ore 19.41.39
    Senza l'Amore di Dio non possiamo far nulla!

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di nudaveritas
    Data registrazione
    24-06-2008
    Messaggi
    323

    Riferimento: a proposito di ecm... ho letto che sono obbligatori?

    Io ho sempre saputo che sono obbligatori anche per i liberi professionisti, SOLO SE hanno rapporti lavorativi con il sistema sanitario nazionale.
    Comunque ti riporto alcune righe tratte dall'ordine del Lzio.

    "Seguendo l’ordine di esposizione della nota ministeriale del 4-4-2005, occorre osservare che la sentenza del T.A.R. Lazio Sezione III ter n.14062 del 18-11-2004 avvalora quanto finora sostenuto da codesto spettabile Ordine.

    Infatti, al contrario di quanto afferma il Ministero, detta sentenza – della quale Le rimetto il relativo stralcio –, seppur incidentalmente, precisa che “L’E.C.M. s’appalesa obbligatoria solo per i sanitari dipendenti degli enti del S.S.N., e per quelli che con esso collaborano in ragione di convenzione o d’accreditamente, tant’è che questo se ne accolla i costi. Viceversa, per i professionisti, che erogano prestazioni sanitarie non coperte dal S.S.N., il controllo delle prestazioni connesso alla formazione e all’aggiornamento è rimesso, oltre che al mercato (ossia all’apprezzamento, o meno, del cliente-paziente), agli Ordini ed ai Collegi professionali, onde per costoro l’E.C.M. rappresenta un onere, non già un obbligo”.

    Questa interpretazione, certamente conforme al dettato normativo, supera, ove ve ne fosse bisogno, il richiamo, da parte del Ministero, alla circolare del 5-3-2002 ed la P.S.N. 2003/2005 di cui al D.P.R. 23-5-2003.

    Dico ove ve ne fosse bisogno, giacché in realtà la circolare del 5 marzo 2002 quando dice “il programma dell’E.C.M. è approvato a tutte le categorie professionali sanitarie (dipendenti, convenzionati o liberi professionisti)”, in realtà si riferisce sempre e comunque a coloro che abbiano rapporti con il S.S.N. Ciò si evince chiaramente anche dal P.S.N. sopra citato che naturalmente riguarda il S.S.N. (lo stesso P.S.N. nel citare il programma nazionale per la formazione continua fa riferimento a tutte le categorie professionali impegnate nella sanità, sottintendendo sanità pubblica)
    ."
    Nudaveritas
    La morte è insopportabile per chi non riesce a vivere

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di Semplicemente
    Data registrazione
    12-04-2007
    Messaggi
    3,353

    Riferimento: a proposito di ecm... ho letto che sono obbligatori?

    Ciò che ho letto sul sito dell'ordine psicologi dell'abruzzo mi ha spaventata. Leggendo meglio sembra che si stiano attivando per renderceli obbligatori a patto che anche per i liberi professionisti abbiano le agevolazioni sui costi, al pari dei dipendenti del SSN.
    Io sono libera professionista, non vorrei trovarmi in difficoltà a causa di un errore interpretativo. Voi liberi professionisti come vi state regolando?
    Senza l'Amore di Dio non possiamo far nulla!

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di nudaveritas
    Data registrazione
    24-06-2008
    Messaggi
    323

    Riferimento: a proposito di ecm... ho letto che sono obbligatori?

    Anche io sono libero professionista. Io mi regolo dando per buono ciò che ho letto sul sito dell'ordine e dato che lavoro in una struttura privata non convenzionata, direi che sono in una botte di ferro. Comunque, teniamoci in contatto per eventuali variazioni sul tema
    Nudaveritas
    La morte è insopportabile per chi non riesce a vivere

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: a proposito di ecm... ho letto che sono obbligatori?

    Siamo tranquilli, non sono obbligatori. Lo ribadisce l'Ordine Nazionale degli Psi, proprio per rispondere alle richieste di info che gli sono arrivate dopo la diffusione di questi ambigui comunicati e di questi presunti "accordi tra regioni e quat'altro", che tra l'altro sono vecchi e non sono "atti aventi forza di legge" (cioè non valgono un fico secco). La risposta dell'ordine nazionale psi è questa:

    02 agosto 2010 – ECM e liberi professionisti. In riferimento ad alcuni articoli apparsi sulla stampa nei giorni scorsi, si ribadisce che la posizione del CNOP circa la non obbligatorietà di ECM per i liberi professionisti è sempre quella espressa con delibera del CNOP del 23 aprile 2005: L’obbligo di aggiornamento per tutti gli Psicologi deriva innanzitutto dal Codice Deontologico, Art.5 “Lo Psicologo è tenuto a mantenere un livello adeguato di preparazione professionale e ad aggiornarsi nella propria disciplina specificatamente nel settore in cui opera…”, le modalità di come ottemperare sono a responsabilità e libera scelta del professionista.
    Per i dipendenti e/o convenzionati del S.S.N. e/o della Sanità privata accreditata, l’obbligo deriva anche dagli artt. 16 bis e 16 ter del decreto legislativo 501/92 e s.m.i.

    La trovate su www.psy.it, scorrendo la barra a lato. Insomma che ci dobbiamo aggiornare per fornire le massime competenze, già lo sapevano dal codice deontologico, ma ciò non equivale a dover partecipare ai corsi ecm. Qualunque comunicazione ufficiale la darebbe l'ordine Nazionale degli psy, perché gli ordini regionali, posso spararle grosse quanto vogliono, ma solo l'ordine nazione può ufficializzare le decisioni. Dal 2 agosto 2010 ad oggi non ci sono stati aggiornamenti e comunicazioni contrarie a questa, quindi niente ecm per liberi professionisti privi di collaborazioni con SSN.
    Ultima modifica di ste203xx : 05-08-2011 alle ore 13.01.01

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di Semplicemente
    Data registrazione
    12-04-2007
    Messaggi
    3,353

    Riferimento: a proposito di ecm... ho letto che sono obbligatori?

    Giusto ste, hai ragione.
    Per un attimo mi sono veramente allarmata, anche perchè non sarebbe giusto per noi sostenere le spese ecm con tutte le tasse che dobbiamo pagare per manterenere la nostra attività. Non siamo psicologi di serie b, perchè noi dovremmo pagarci i corsi da soli mentre ai ssn gli stessi corsi vengono pagati dallo stato? Misteri! Chi ha gli stessi doveri deve avere anche gli stessi diritti!
    Senza l'Amore di Dio non possiamo far nulla!

Privacy Policy