• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Partecipante L'avatar di Pheephee
    Data registrazione
    07-05-2010
    Messaggi
    31

    è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la si rispetta..

    sottoponga ad esami orali (SENZA TESTIMONI) praticamente impossibili da superare (ho sentito di gente che l'ha ridato 7 volte)?
    Mi spiego, è un problema che coinvolge sia la magistrale che la triennale perchè è un corso tenuto da un docente che insegna ad entrambi i corsi.
    In sostanza è richiesto che si firmi un foglio per attestare la propria presenza, le assenze credo non debbano essere più di tre (comunque giù di lì, poco più o poco meno). Nel caso le presenze siano sufficienti si può sostenere un esame scritto; per chi risulta non frequentante (chi cioè ha fatto più di tre assenze)è OBBLIGATORIO sostenere l'esame in forma orale che, anche se non ho avuto esperienza diretta, dicono sia particolarmente arduo sia per il clima emotivo che per la qualità delle domande.
    Mi chiedevo se questa modalità fosse lecita.
    grazie in anticipo

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    *** ha già una serie di denunce alle spalle a quanto si dice..
    e sicuramente una marea di reclami fatti a chi dovrebbe garantire anche i diritti degli studenti, oltre a quelli degli insegnanti..
    ma niente, pare che si debba aspettare la dichiarata infermità mentale perché lo sollevino dal suo incarico...
    Ultima modifica di laurea2008 : 11-07-2011 alle ore 22.37.25

  3. #3
    Partecipante L'avatar di Pheephee
    Data registrazione
    07-05-2010
    Messaggi
    31

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    Citazione Originalmente inviato da laurea2008 Visualizza messaggio
    +++ ha già una serie di denunce alle spalle a quanto si dice..
    e sicuramente una marea di reclami fatti a chi dovrebbe garantire anche i diritti degli studenti, oltre a quelle degli insegnanti..
    ma niente, pare che si debba aspettare la dichiarata infermità mentale perché lo sollevino dal suo incarico...
    io non ho fatto nomi e sarebbe bene che nemmeno tu li facessi.
    grazie comunque per la tua risposta
    Ultima modifica di Pheephee : 12-07-2011 alle ore 00.16.16

  4. #4
    Partecipante L'avatar di Pheephee
    Data registrazione
    07-05-2010
    Messaggi
    31

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    forse non sarebbe necessario sollevare i docenti che adottano modalità inadeguate, però dovrebbe esserci qualcuno che garantisca metodi .. domocratici!!

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    sì scusa, hai ragione sul non dover fare il nome di qualcuno (che per altro dalla descrizione era palese) su un forum, però l'arroganza di questa persona e il menefreghismo di chi non prova nemmeno a rimetterlo alle regole sono insopportabili..
    poi sinceramente ho preso il tuo post come l'ennesimo sfogo riguardo le modalità di questo prof, essendo la domanda sul lecito/illecito abbastanza scontata, anche se effettivamente non abbastanza purtroppo!
    comunque credo che in alcuni casi almeno una sospensione sarebbe meritata..
    il problema è che davvero di reclami ne sono stati fatti diversi ma non hanno mai avuto seguito a quanto pare; questo anche per altri professori dai metodi 'poco ortodossi'..

  6. #6
    Partecipante L'avatar di Pheephee
    Data registrazione
    07-05-2010
    Messaggi
    31

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    Citazione Originalmente inviato da laurea2008 Visualizza messaggio
    sì scusa, hai ragione sul non dover fare il nome di qualcuno (che per altro dalla descrizione era palese) su un forum, però l'arroganza di questa persona e il menefreghismo di chi non prova nemmeno a rimetterlo alle regole sono insopportabili..
    poi sinceramente ho preso il tuo post come l'ennesimo sfogo riguardo le modalità di questo prof, essendo la domanda sul lecito/illecito abbastanza scontata, anche se effettivamente non abbastanza purtroppo!
    comunque credo che in alcuni casi almeno una sospensione sarebbe meritata..
    il problema è che davvero di reclami ne sono stati fatti diversi ma non hanno mai avuto seguito a quanto pare; questo anche per altri professori dai metodi 'poco ortodossi'..
    io non saprei nemmeno a chi rivolgermi

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di LonelyGirl
    Data registrazione
    23-11-2007
    Residenza
    Un Po' Qua, Un Po' Là
    Messaggi
    734

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    Secondo me uno dei nostri problemi è che in pratica non abbiamo rappresentanti a cui rivolgerci che tutelino davvero i nostri diritti.
    - Se Sono Bionda, Cosa Ci Posso Fare? -

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    i prof a cui rivolgersi dovrebbero essere la Perini (momentaneamente in anno sabbatico e sostituita da Bruno) e la Corsano..
    ma posso assicurare che persone che conosco bene e che hanno avuto problemi seri a causa del comportamento scorretto di due diversi prof non sono quasi state ascoltate; far presente il malfunzionamento di qualcosa è visto come una perdita di tempo piuttosto che come un punto di partenza per migliorare una facoltà che ha sempre meno consenso da parte dei suoi studenti.
    poi a metà semestre fanno girare i questionari di valutazione dei corsi...mi chiedo a cosa servano, probabilmente finiscono direttamente nella carta straccia senza che nessuno li guardi..

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di stellina03
    Data registrazione
    13-01-2005
    Residenza
    versilia
    Messaggi
    298

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    ho saputo da una ragazza, che come me frequenta la magistrale, che questo prof nn potrà più fare gli orali,almeno per quanto riguarda il nostro corso perchè ha troppo querele a suo carico..
    sul discorso della frequenza la corsano ne è a conoscenza,ma per noi nn ha fatto nulla..s è limitata a dirci "si lo so"..

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di fattoriale
    Data registrazione
    28-09-2010
    Residenza
    nel mondo di domani
    Messaggi
    1,516

    Riferimento: è normale che un prof. imponga la frequenza e se non la s

    Una cosa del genere è successa anche a me, in altro ambito, in un'altra epoca.
    Un anno perso x riuscire a superare l'ultimo esame a causa delle vessazioni del prof.
    Allora (giovane e inesperta, timorosa delle conseguenze...) mi sono rivolta al preside.
    Ho dovuto però constatare che è valido il vecchio adagio..."tra cani non si mordono" e nulla ho risolto...
    Oggi, un filo più matura e meno timida, mi rivolgerei ai carabinieri con una bella denuncia, perchè queste cose vanno avanti per il timore che chi le subisce ha delle possibili conseguenze sulla propria carriera universitaria e successiva.
    In realtà il marcio sarebbe più facile da eliminare se tutti urlassero invece di tacere.
    Come si dice...l'unione fa la forza...

    In ogni caso, indipendentemente dalle decisioni che prenderete...in bocca al lupo!!!

Privacy Policy