• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 10 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 146

Discussione: La Passione di Cristo

  1. #1
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719

    La Passione di Cristo

    Qualcuno l'ha visto?

    A me non è piaciuto,vorrei sentire l'opinione di persone che invece l'hanno gradito

    Ho sentito che presto dovrebbero proiettare il film restaurato di Pasolini "Il Vangelo secondo Matteo";quello sì che è bellissimo

  2. #2

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    a me invece è piaciuto abbastanza; ho trovato la fotografia molto bella; specie i primi piani della madonna... in alcuni momenti volevo alzarmi e andarmene, è veramente molto crudo, ma mi è piacuto ad esempio il fatto che si sia soffermato molto oltre che sulle sofferenze fisiche anche su quelle morali (gli insulti, gli sputi etc..) anche la figura della madonna mi è piaciuta, molto mamma, umana!

  3. #3
    Azzu82
    Ospite non registrato
    Io non l'ho ancora visto ma voglio andarci assolutamente!!Poi vi ridico!!

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Vorrei andarlo a vedere, anche se ne ho sentito parlare soprattutto in termini negativi (intendo nel mio ambiente, poi non so). A te cosa non è piaciuto, Matteo?
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    io nn ci vado manco se mi ci trascinano

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Perchè Haru? Violenza? O altro?
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Non mi è piaciuto perchè il film mira soprattutto a descrivere la sofferenza di Cristo;in sè questo non è negativo,ma manca la dimensione divina di Cristo;manca la percezione della morte e della resurrezione come evento centrale della storia e della vita.Insomma mi sembra che manchi la poesia,è troppo terreno.Finisce per turbare più che per commuovere.
    Questo però succede spesso riguardo a questo tema;probabilmente il regista è fortemente cristiano,spesso chi ha una fede molto spiccata finisce per non riuscire a rendere il tema di Cristo in modo poetico,all'opposto di altri,come ad esempio,appunto,Pasolini.

    Forse sono però semplicemente limiti del regista,che usa toni eccessivi così che diventano poco artistici

    Ad esempio,il momento dell' "Ecce Homo".
    Nel film la scena è particolarmente violenta:Gesù incatenato e ricoperto di sangue e davanti a lui la folla inferocita che grida di ucciderlo.Traspare soprattutto l'odio di un gruppo di persone per un uomo inerme,manca la dimensione più universale;mentre ad esempio in un disegno di Dalì toni più equilibrati danno un risultato diverso:Cristo appena abbozzato,in un angolo e attorno a lui una folla immensa di persone che ridono,parlano,urlano;non lo vedono nemmeno-> questo colpisce molto di più:il figlio di Dio presente e prossimo alla morte mentre nell'umanità domina l'assoluta indifferenza.

    Oppure il momento della deposizione;Maria sorregge il corpo di Cristo,ma ha un'espressione del viso troppo drammatica,disperata,troppo terrena;diverso è il caso della Pietà di Michelangelo,dove l'espressione del volto è molto più composta ed anche per questo provoca emozioni più elevate e intense.

    Nel finale non mi è piaciuto come viene descritta la resurrezione,però è bella l'idea di mostrare le bende che ricoprivano il corpo afflosciarsi,svuotate improvvisamente del contenuto come alcuni studiosi sostengono sia avvenuto.

  8. #8
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Violenza in primis, poi il tipo di pubblicità che si sono fatti e terzo per quei gadget pacchianissimi tipo i chiodi della croce nn so': mi da' un'idea malsana

  9. #9
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    I gadget tipo i chiodi della croce sono veramente inquietanti

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da Parsifal
    probabilmente il regista è fortemente cristiano,spesso chi ha una fede molto spiccata finisce per non riuscire a rendere il tema di Cristo in modo poetico,all'opposto di altri,come ad esempio,appunto,Pasolini.
    Sono d'accordo.
    Poi secondo me è anche voluto il fatto di voler far apparire cristo come una figura più terrena. Che poi è un errore che fanno in molti, errore non perchè sia sbagliato, ma a me pare che il suo essere uomo (paura, sofferenza ecc) sia già abbastanza presente nell'idea originaria ("Elì, Elì, lama sabactani!"). Mi sembra quasi che Mel Gibson pecchi di presunzione! Però devo vederlo per poterlo dire.

    Haru, che è 'sta storia dei gadget?
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  11. #11
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    BUSINESS DA MIRACOLO
    A dispetto di ogni aspettativa per un film a contenuto religioso girato interamente in latino e in aramaico (una svista grossolana per il fervido Mel: a Gerusalemme ai tempi si parlava greco) la Passione di Gibson è diventato un business da miracolo.
    Repliche fedeli dei chiodi della Croce da portare al collo e poi spille, tazze da te', portachiavi e tee-shirts sono tra i gadget di un merchandising autorizzato dal regista australiano che ha speso 30 milioni di dollari di tasca sua per finanziare il film ma si è, in poco più di un giorno, ampiamente rifatto.
    Inizialmente Gibson non pareva trovare uno straccio di distributore in America: adesso il suo film è diventato una miniera d'oro che ha attirato parecchi cacciatori di pepite.
    Uno di questi cacciatori è l'artigiano Bob Simon, artefice dei ciondoli a forma di chiodi venduti a 17 dollari l'uno in molti negozi cristiani e destinati a un pubblico per il quale la croce tradizionale è diventato ormai un simbolo troppo blando.
    I chiodi, appesi a un cordoncino di pelle, hanno inciso sopra un versetto di Isaia: "È stato trafitto per i nostri peccati". La reazione del pubblico "è stata entusiasta", ha testimoniato Tina Weldon del Family Christian Store nel Delaware.
    C'è chi ha trovato di cattivo gusto questa corsa al dollaro: "Stanno cercando di mettere Dio in vendita sugli scaffali del supermercato della spiritualità.
    E di venderlo con le tecniche di marketing di Madison Avenue", ha gridato l'esperto di media Ole Anthony.



    Fonte Panorama

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    marò! ... americani

    E poi tutta la gente che si è convertita per aver visto il film?! 1) no comment 2) quanto durerà la conversione? (anche io quando guardo batman per tutta la settimana successiva zompetto qua e la come una supereroina...)
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di ura
    Data registrazione
    07-05-2002
    Residenza
    milano
    Messaggi
    285
    Anche io Haruka ero indecisa se vederlo oppure no perchè nn mi piace l'idea di fare soldi su un tale Argomento. Poi però ho deciso di vederlo perchè ne parlano tutti e anche io volevo avere una mia idea.

    Al di là della crudeltà delle scene e della 'bella' (nel senso di efficace) atmosfera ricreata nel film, quello che mi ha più colpita è che mi sono resa conto che io nn avevo una 'visione' della passione di Cristo.
    Tutti noi sappiamo la storia e come sono andati i fatti...ma VEDERE è sicuramente un'altra questione. E' struggente e avvicina, proprio per la dimensione umana messa in luce, a dei ragionamenti spirituali che -forse- nn sono così automatici leggendo il Vangelo.

    Nn voglio fare un inno a Mel Gibson, però la potenza delle immagini credo sia indiscutibile

    Quanto al business...

  14. #14

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    questa dei gadget non la sapevo a me il film è piaciuto proprio perchè i personaggi sono tratti più dal lato umano, vengono ritratte come persone... In fin dei conti lo erano; la madonna era una mamma e a me ha commosso molto quella espressione... vedi che diversià?!?! mi ha fatto riflettere molto, credo che questo sia lo scopo del film! con me ha funzionato

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Originariamente postato da Haruka
    io nn ci vado manco se mi ci trascinano
    condivido
    non mi piacciono i film troppo crudi quelli che puntano più sul numero delle ferite e sui litri di sangue che scorre piuttosto che sui sentimenti o sulla poeticità/brutalità della vicenda dal punto di vista spirituale finisci a provare disgusto...ma per cosa? se non c'è sentimento, o poesia, o disperazione o comunque se c'è solo materialità, davvero non mi resta nulla
    la stessa cosa è successa per "salvate il soldato ryan" va bene il messaggio anti-guerra sostenuto mostrando la brutalità dei combattimenti ma poi dietro agli effetti speciali e alle scene-shock non c'era il minimo di sentimento
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

Pagina 1 di 10 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy