• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: la bambina fantasma

  1. #1

    la bambina fantasma

    Buon giorno a tutti

    era un po' che non scrivevo in questo forum

    questa notte ho fatto un sogno/incubo e mi piacerebbe avere un vostro parere

    Ho sognato una bambina / fantasma che non conosco, bionda con i capelli lunghi e un vestito bianco, avrà avuto circa 7 anni, forse aveva una bambola o un peluche in mano.
    Mi chiamava…era all’interno di un cortile di una casa…voleva che andassi da lei penso per giocare…non mi ha proprio rivolto parola abbiamo comunicato più a gesti.
    Io ero in strada fuori dal cancello della casa e le dicevo di venire da me fuori…
    Lei insisteva nel convincermi ad entrare perche evidentemente non voleva/poteva uscire dal cancello e io idem non volevo/potevo entrare.
    Quindi alla fine è come se l’avessi fatta arrabbiare e ho avuto la sensazione che mi “inseguisse” per vendicarsi perche non ho fatto quello che mi diceva..e non ricordo se scappavo via comunque ho avuto paura e mi son svegliata…


    help
    mi ha proprio segnata questo sogno e poi me lo ricordo benissimo...

  2. #2
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Riferimento: la bambina fantasma

    Credo sia un sogno interessante, la prima cosa che mi è venuta in mente leggendolo è che questa bambina porta con sè tutti i simboli di innocenza: vestito bianco, peluche, capelli biondi (come li hanno gli angeli).
    Riuscivate a capirvi a gesti ma tra di voi ci sono alcuni elementi che vi separano (la casa e un cancello)
    Tu sei per strada, nei sogni la strada sta a simbolggiare la vita

    Questo sogno è un peccato che ti abbia spaventato; non so quanti anni tu abbia, ma sembra che, in qualche modo, tu abbia superato l'età dell'innocenza (la bambina è un fantasma perciò è morta e con ella tutti i suoi simboli); inoltre viene relegata nella casa dietro un cancello, lei cerca di entrare in contatto con te "per giocare" ma alla fine in qualche modo ti rifiuti e lei non lo accetta.

    E' come se in qualche modo tu non riuscissi/volessi più essere in contatto con al tua parte infantile, quella giocherellona, forse perchè sei maturata o hai fatto delel esperinze che gioco forza ti hanno fatto sentire ingenua e ti hanno fatto propendere per comportarti in modo meno "infantile/ingenuo" nei confronti di ciò che ti sta intorno.

    Non è giusto nè sbagliato, pensa solo che in fondo, la bimba voleva solo "giocare" per cui dovresti poter trovare un equilibrio tra ciò che eri e ciò che sei -o hai scelto di diventare, dato che metti due barriere (forse hai affrontato dei cambiamenti, hai fatto la maturità o hai concluso un ciclo di studi/esami, chiuso un'amicizia o una relazione) una a relegare a un certo luogo (la casa) il gioco, l'altro a separarti (il cancello) dalla strada che vuoi percorrere.
    Vorresti che la bambina uscisse, ma non la vai a prendere e questo significa che vorresti sì "giocare", però alle tue condizioni.

    Si tratta di riequilibrare gli aspetti della tua personalità e "dargli nuova veste" e "nuovi luoghi di incontro", trovare un nuovo equilibrio che ora come ora è un po' "spezzato", questo è essenziale per non perdere quello che sei statwa e quelloc he siei, una tua parte essenziale .

    NB sono solo supposizioni dato che non ci dai elementi personali/ di vita reale a cui poter collegare questo sogno

    Spero di averti aiutato a superare al paura di questo sogn, almeno
    Ciaooo
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  3. #3

    Riferimento: la bambina fantasma

    Ciao Claudia

    grazie mille per la risposta cominciavo a perdere le speranze


    la cosa che mi lascia sempre un po cosi è che quando faccio questi sogni mi rimangono proprio impressi e me li ricordo a distanza di anni e anni come se li avessi appena sognati
    o magari sono talmente realistici che con quelli "piu semplici" mi sembra di averli vissuti per davvero o cmq associo molto le sensazioni che provo nel sogni con quelle della realtà.
    sono una grande sognatrice, quando li racconto al mio ragazzo un po mi invidia perche a lui non capita praticamente mai.

    questo sogno mi ha colpita parecchio,sento ancora bene quello che ho provato...

    quella bambina mi faceva paura e non so come sapevo che non era giusto oltrepassare il cancello per raggiungerla, allo stesso tempo mi dispiaceva non giocare con lei...
    lei non poteva uscire, come se qualcuno o qualcosa glielo impedisse.
    quando ho iniziato ad allontanarmi ho percepito la sua ira
    forse voleva vendicarsi ma non cè riuscita perche mi son svegliata.



    inoltre tutte le volte che ho sognato bambini (ci dovrebbe essere qualche altro mio post a riguardo) erano tutti neonati e io ero la madre anche se in maniera abbastanza inconscia.
    non so se può centrare. di sicuro a 25 anni di cose ne ho fatte e credo di crescere ogni giorno di piu...e i cambiamenti non finiscono mai

    cmq grazie ancora

  4. #4

    Riferimento: la bambina fantasma

    Ciao Claudia

    grazie mille per la risposta cominciavo a perdere le speranze


    la cosa che mi lascia sempre un po cosi è che quando faccio questi sogni mi rimangono proprio impressi e me li ricordo a distanza di anni e anni come se li avessi appena sognati
    o magari sono talmente realistici che con quelli "piu semplici" mi sembra di averli vissuti per davvero o cmq associo molto le sensazioni che provo nel sogni con quelle della realtà.
    sono una grande sognatrice, quando li racconto al mio ragazzo un po mi invidia perche a lui non capita praticamente mai.

    questo sogno mi ha colpita parecchio,sento ancora bene quello che ho provato...

    quella bambina mi faceva paura e non so come sapevo che non era giusto oltrepassare il cancello per raggiungerla, allo stesso tempo mi dispiaceva non giocare con lei...
    lei non poteva uscire, come se qualcuno o qualcosa glielo impedisse.
    quando ho iniziato ad allontanarmi ho percepito la sua ira
    forse voleva vendicarsi ma non cè riuscita perche mi son svegliata.



    inoltre tutte le volte che ho sognato bambini (ci dovrebbe essere qualche altro mio post a riguardo) erano tutti neonati e io ero la madre anche se in maniera abbastanza inconscia.
    non so se può centrare. di sicuro a 25 anni di cose ne ho fatte e credo di crescere ogni giorno di piu...e i cambiamenti non finiscono mai

    cmq grazie ancora

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: la bambina fantasma

    Citazione Originalmente inviato da royevolution Visualizza messaggio
    (...)
    quella bambina mi faceva paura e non so come sapevo che non era giusto oltrepassare il cancello per raggiungerla, allo stesso tempo mi dispiaceva non giocare con lei...
    lei non poteva uscire, come se qualcuno o qualcosa glielo impedisse.
    quando ho iniziato ad allontanarmi ho percepito la sua ira
    forse voleva vendicarsi ma non cè riuscita perche mi son svegliata.
    (...)
    La bambina rappresenta una possibilità di sviluppo che non hai coltivato... che è rimasta, appunto, "bambina"... incompiuta.
    Qualcosa che è rimasta chiusa (il cancello chiuso) dentro il giardino delle tue potenzialità inespresse.
    Non parla... non è, appunto, una potenzialità a cui è stata data la parola, la possibilità di esprimersi...

    Tu la riconosci. Sai che è una parte di te che non hai sviluppato, nel tuo percorso evolutivo...
    Ma sai anche che è una possibilità ormai persa per sempre... non si ritorna mai indietro nella vita (non sarebbe possibile, né giusto, rispetto a quello che siamo ora, che è frutto delle nostre scelte passate)...

    Quella parte inespressa di te, racchiusa nel tuo giardino interiore... che è rimasta non sviluppata (la bambina che non si esprime con le parole) è arrabbiata... non si rassegna... e, a volte, nei sogni, ti tormenta... ti ricorda che, fra le tue potenzialità inespresse, c'era anche lei...

    Sono, ovviamente, solo risonanze interiori, nient'altro che risonanze...


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  6. #6

    Riferimento: la bambina fantasma

    wow...grazie Hermes...

Privacy Policy