• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 67
  1. #1

    Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Ciao Aries! ho aperto questo nuovo topic in modo da poter discutere tutti insieme liberamente delle nostre opinioni sulla psicologia in generale.
    Riprendendo il discorso lasciato ieri, credo sia davvero complicato studiare discipline umanistiche come la psicologia, e branche affiliate, se poi non troviamo un riscontro pratico nella vita di tutti i giorni...e sono daccordo che 3 anni di studio non bastano per poter dire di essere "psicologo".
    Riguardo invece l'argomento tirocinio sono molto delusa per il fatto di dover passare le 250 ore in modo passivo.. sarebbe molto utile dialogare dinamicamente con lo psichiatria, psicologo (o quello che sia) circa le informazioni ricavate dalla terapia.. spero di ricredermi, un giorno..

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di aries.10
    Data registrazione
    17-06-2008
    Residenza
    jesi
    Messaggi
    276

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Uniurb complimenti per l'idea di aprire un nuovo topic, che spero utilizzeremo tutti per considerazioni, scambi di vedute e di esperienze, sfoghi e chi piu' ne ha piu' ne metta!! Riguardo la tua considerazione sul tirocinio, anche se non ho esperienza diretta(se tutto va bene e se il lavoro me lo consente lo faro' l'anno prossimo) ho visto diversi aspiranti psicologi nel corso della mia attivita' professionale che hanno mosso le mie opinioni dette nel topic di bonini. Il problema fondamentale e' che i tirocinanti della triennale non sono molto considerati.
    Vorrei anche aggiungere che e' vero che 3 anni di studio non bastano..a volte non ne sono sufficienti nemmeno 10 se non sei motivato..ma e' pur vero che il percorso potrebbe essere snellito se solo pogliessero esami che servono veramente a poco. ti faccio un esempio: io non riesco a sostenere piu' di 3, max 4 esami all'anno a causa del lavoro e ti assicuro che faccio molti sacrifici, metti che decida di sostenere(o mi rimanga di sostenere) storia della filosofia, antropologia e storia della scuola..capisci bene che e' un anno di sacrifici(anche economici) che ai fini della futura professione lascia il tempo che trova...se poi vogliamo aggiungere informatica, pedagogia generale, psicologia nell'arte(che per fortuna non devo dare), ulteriori conoscenze linguistiche(o informatiche) gli anni che se ne volano al vento sono 2...non credo che tutto cio' sia sentito solo da me come un problema

  3. #3

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Immagino quanto sia faticoso lavorare e studiare... l'ho fatto l'anno scorso e sono riuscita a dare anche io 3, massimo 4 esami...
    Oltre tutto la penso esattamente come te per quanto riguarda il taglio di certe discipline nel nostro corso... e soprattutto alcune, a mio parere, sono anche fuori "tema"...
    Discorso tirocinio: tante persone mi hanno detto che il tirocinante della triennale non viene molto considerato e questa è una grande pecca.. Io ho una mia personale visione riguardo ciò... sarebbe utile per noi futuri psicologi iniziare subito dal primo anno (come infermieristica, per esempio) a fare tirocinio; lo psicologo ha bisogno di applicarsi assiduamente... Inoltre sarebbe bello (e utile) se fossero convenzionate altre strutture perchè non ce ne sono tantissime che danno disponibilità e il più delle volte bisogna spostarsi da una città all'altra...

  4. #4

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Ragazzi, rimanendo in tema, secondo voi quali discipline potrebberero essere "accantonate" dal nostro corso? quali potrebbero essere non indispensabili?

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di purelove87
    Data registrazione
    16-07-2008
    Residenza
    perugia
    Messaggi
    198

    Re: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    nn indispensabili ce ne sono tante soprattutto del primo anno!!!!!come ha detto anche aries storia della filosofia, antropologia culturale, informatica sono veramente inutili e per quanto mi riguarda per l'esame di psicometria nn leverei l'esame ma alleggerirei il programma e cambierei il professore.....ma è un mio parere....
    Per quanto riguarda il tirocinio è vero che siamo visti molto male noi della triennale e che molte strutture ci usano e basta!!!io l'ho fatto la scorsa estate e devo dire che sono stata fortunata perche ho interagito abbastanza con lo psicologo del centro e i suoi collaboratori,somministrando test e correggendoli,assistendo alle loro riunioni dove si confrontavano....ma un altra struttura che avevo sentito mi aveva detto che poteva offrirmi solo un tirocinio co ruolo di segretaria 0_o ci rimasi molto male e rifiutai....

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-09-2007
    Residenza
    ospedaletti
    Messaggi
    190

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    come non risponderti ...........allora vediamo : subito mi viene in mente che informatica , x quanto possa sembrare lontana dalla psicologia, invece serve,al giorno d'oggi ti devi x forza intendere di computer. Io lavoro da, ahimè molti anni, in 1 servizio pubblico composto anche da psicologi e neuropsichiatri infantili,che anni fa ostinatamente non ne volevano sapere di informatica, chiedendo ad operatori considerati di livelli più bassi di occuparsene loro, con il risultato che ora , costretti ,dall'avanzare della teconologia, ad occuparsene, si trovano indietro e costretti a chiedere " come si fa " a destra e manca !!!!!!

  7. #7

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Allora anche io sono daccordo con Mari con l'utilità dell'informatica data la sua grande importanza pratica che sempre più domina la nostra realtà; altrettanto daccordo con Purelove su storia di filosofia (ps. ma la filosofia dov'è??? io ero tanto contenta che ci fosse e invece...), antropologia culturale. Trovo che anatomia, biologia e neurofisiologia possano essere molto utili per la nostra futura professione ma taglierei tante parti troppo specifiche (saremo psicologi clinici ok, ma non medici!; è vero che l'aspetto del "clinico" implichi la conoscenza di discipline mediche e scientifiche, tuttavia quello che noi dobbiamo studiare a volte sembra troppo dispersivo, a mio avviso); idem con la psicometria... quanto la odio...

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-09-2007
    Residenza
    ospedaletti
    Messaggi
    190

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    rispondo subito a purelove87, informatica è inutile se sai perfettamente come scrivere al computer, o inserire dati, o usare excell, se no in qualsiasi posto andrai a lavorare ti troverai in difficoltà . Io ho visto psicologi che non avevano idea di come scrivere al computer una relazione da inviare per es. ad un giudice, xchè al giorno d'oggi, mica la puoi inviare scritta a mano !!!!!!!!!!!!!!!. sai quante volte abbiamo dovuto, noi livelli inferiori, stoppare delle relazioni di psi o neuropsi, impresentabili a livello di impostazione grafica.............e insegnare loro come fare . Volenti o nolenti al giorno d'oggi queste cose le devi saper fare, anche perchè non esiste + la " segretaria" che te la fa x te !!!!!!!!!!

  9. #9

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Diciamo che oggi giorno questo discorso vale per l'informatica quanto per l'inglese.. perchè in effetti se ci pensiamo a cosa serve studiare l'inglese al nostro corso? (in tema di attinenza).. Ecco l'inglese è una lingua internazionale per eccellenza e l'informatica (seppur di tutt'altra natura) è altrettanto importante a livello pratico e sta diventanto sempre più necessaria per moltissime occupazioni nel mondo del lavoro. Forse era questo che alludeva Purelove, la non-necessità dell'informatica nel nostro corso.. nulla togliendo che poi quest'ultima sia rilevante in sè
    ps dimmi pure Purelove se ho sbagliato a intendere
    Ultima modifica di Uniurb psico : 02-06-2011 alle ore 16.17.42

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Re: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Che fighi che siete ad aprire sto topic!
    Io a mio modesto parere, nel nostro corso tirerei via un paio di insegnamenti assolutamente inutili. Primo e non ultimo storia della filosofia. Che forse per il solo nome "filosofia" mi fa accapponare la pelle. Ma anche per il baldanzoso docente (e assistenti annessi). Si ma forse mi sto fossilizzando piu' sui docenti che sull'insegnamento.
    Eli

  11. #11

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    Ahahah se dovessimo fare una lista dei docenti che non vorremmo vedere nel nostro corso, sai quanto sarebbe lunga!!! comunque anche io non ho capito cosa centra la filosofia con quell'esame.... boh...
    Ultima modifica di Uniurb psico : 02-06-2011 alle ore 16.41.17

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di aries.10
    Data registrazione
    17-06-2008
    Residenza
    jesi
    Messaggi
    276

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    wow uniurb, magnifico!! l'idea che hai avuto di aprire 'sto topic dopo la nostra discussione e' eccezzzziunale veramente!! Vorrei dire la mia riguardo informatica, che per me e' quasi assimilabile alla lingua araba. Come dice mari e' fondamentale sapere usare il computer, scrivere una relazione, usare excell..tutte cose che pensavo di studiare e imparare preparando l'esame..ma invece mi sono ritrovato a studiare la macchina di turing, von neumann e tutte ste menate..con un fantastico prof. che si chiamava paoli e che fortunatamente e' stato gentilmente allontanato dall'ateneo(spero a calci nel..)

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di aries.10
    Data registrazione
    17-06-2008
    Residenza
    jesi
    Messaggi
    276

    Riferimento: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    voglio anch'io lanciare un quesito: cosa deciderete di fare dopo la triennale? magistrale? master? andare all'estero? fare un corso di cucina?...

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Re: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    VOI GI' A FE' LA MAIONESA! come diceva palma
    Eli

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Re: Dibattito psicologia teorica e psicologia applicata

    (No beh ma perche', voi fulvietto dove lo mettete? Lui e il suo anno sabbatico)
    Comunque. Io finita 'sta triennenji mi fermo un attimo e cerco un lavoro VERAMENTE serio, possibilmente come mondina e/o leccatrice di francobolli d'epoca. Metto via 4 spicci piu' consistenti e vedo se l'anno venturo riesco ad iscrivermi alla specialistica. Alla fine ho aspettato 7 anni dopo il liceo prima di sicrivermi alla triennale, posso ancora attendere per la specialistica.
    Oppure vado a Capoverde e apro un Caggiari High School College.
    Eli

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Tags for this Thread

Privacy Policy