• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1

    Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femminile è forte

    Ciao ragazzi,
    avevo già scritto in questo forum ma nella sezione sogni.
    E' da un po' di tempo che mi arrovello su una situazione, si sa noi donne pensiamo molto, e non trovo una soluzione plausibile. Ne ho parlato con amici e con mia mamma ma non siamo riusciti a cavarne molto, così scrivo a voi .
    Le vicissitudini di cui sto per scrivere sono tante, proverò a riassumere .
    E' da un anno che incontro un ragazzo nella biblioteca dove studio. Mi sono accorta che ogni tanto guardava verso di me così ho risposto alle sue occhiate per gioco. Un giorno ho provato a salutarlo così dal giorno ci siamo salutati per qualche tempo, ma dopo un bel po' di giorni in cui provavo a fare amicizia con lui mi ha evitata. L'ho evitato anch'io, soprattutto perchè ho sempre tante cose a cui pensare, ma stranamente sono capitate tante cose strane. Notavo che parcheggiava vicino alla mia macchina e aveva cambiato posto sedendosi non lontano da me. La cosa mi ha sbalordito ma ho lasciato correre pensando che fossero solo strane coincidenze. Un giorno però si parceggia affianco alla mia macchina e casualmente è capitato che mi trovassi a rientrare in macchina proprio mentre lui stava uscendo dalla sua. Quindi lui, visto che avevo poco spazio per uscire dalla macchina mi ha chiesto, sorridendomi, se riuscivo ad andare via, io gli ho risposto di si e anche per paura di chissà cosa sono fuggita. In biblioteca, prima di andare via, ho evitato di rincontrarlo così non lo avrei dovuto salutare. Comunque pensai ancora ad una coincidenza ma l'indomani lui ritornò al suo posto sedendosi lontano da me. Capitarono altre occhiate di sfuggita ma poi sparì. Pensai che non tornasse più ma un giorno mi comparve davanti e mi salutò per primo. Sparì di nuovo e quando tornò decisi di scrivergli un biglietto spiegandogli di averlo visto in un negozio, era vero, con una ragazza che speravo fosse la sua ragazza e aggiungendo che ero contenta per lui. Cercai di scrivergli tutto ciò in modo convincente anche perchè ero davvero contenta per lui e speravo che così capisse che a me lui non piaceva e sperando che almeno potevamo conoscerci come amici. Non riuscii ad avere il coraggio di guardalo per vedere la sua reazione nel leggere il biglietto e così nei giorni seguenti cercai il suo sguardo per farmi perdonare di non essermi presa la responsabilità del mio gesto ma mi ignorò tutte le volte. Ok, rinunciai a qualsiasi possibilità di conoscerlo: non lo calcolai più. Il mese scorso si riavvicinò a me e riprese a sedersi vicino a dove mi sedevo io. La cosa mi parve molto molto strana e non capivo il perchè del suo atteggiamento. Lo lasciai fare però decisi di non dargli corda perchè nel frattempo ho avuto problemi sentimentali e non volevo vedere o conoscere nessun uomo. Pensavo che così avrei protetto soprattutto me stessa. Così un giorno che si era seduto molto vicino a me lo salutai convinta che non l'avrei più calcolato ma ero molto commossa quando gli dissi ciao e lui mi sorrise. Il giorno dopo lo beccai che mi guardava ma ho fatto finta di non vederlo. Sparii io questa volta perchè avevo troppi impegni, soprattutto di studio. Tornai in biblioteca qualche settimana fa e dopo qualche giorno lo vidi. Ero così in imbarazzo che riuscii solamente a guardarlo quando era di spalle. Solo pochi giorni fa ho notato che ha cambiato posto sedendosi nella stessa fila di banchi dove mi siedo io. Ma è da due giorni che non viene in biblioteca. Secondo me torna ma non ne sono sicura. Peccato, proprio quando avevo deciso di provare a conoscerlo. Ovviamente di errori ne ho fatti tanti ma anche lui si è messo d'impegno e sinceramente mi sta un po' antipatico. Comunque secondo me non è interessato a me, d' altronde ci salutiamo e basta, ci siamo scambiati 2 parole in croce e nient' altro. Beh voi che ne pensate di tutto questo caos di situazioni, scappa e si riavvicina perchè non lo calcolo abbastanza? Eppure mi pare strano che lui provi un interesse molto forte nei miei confronti visto che non ci conosciamo quasi niente. Ma sono curiosa, anche perchè vorrei conoscerlo, e vorrei sapere il perchè dei suoi strani atteggiamenti, secondo voi perchè si comporta così?
    Grazie

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Ciao...ti dico la mia impressione.
    A me sembra che tu stia facendo tante congetture sul nulla. Io non vedo alcuna situazione particolare in quello che hai descritto, nè vedo un "interesse molto forte" da parte di lui, come dici tu. Nè vedo uno scappare e un riavvicinarsi. Il fatto che a volte si sieda più vicino a dove sei tu probabilmente non vuol dire nulla..... A me sembra ci sia semplicemente un gioco di sguardi, coincidenze e nient'altro.
    Inoltre non capisco come mai gli hai scritto quel biglietto dicendogli di averlo visto in un negozio con una ragazza.... Forse credevi di dimostrargli che lui non ti piace, ma in realtà il messaggio che gli hai dato è stato l'esatto contrario, sinceramente!
    Insomma, a mio parere qui non c'è nulla da interpretare. Non vi conoscete nemmeno. Non vedo da parte sua "strani atteggiamenti", come li definisci tu....nè vedo un "caos di situazioni"
    Ultima modifica di Alesxandra : 08-05-2011 alle ore 21.02.47

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di blueberry
    Data registrazione
    22-11-2007
    Messaggi
    1,574
    Blog Entries
    11

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    no aspetta
    tu davvero hai scritto un bigliettino a uno sconosciuto dicendogli che lo avevi visto in giro e che eri contenta se quella che era con lui era la sua ragazza??
    ma ti parlo proprio come se lo dicessi a un'amica, senza offesa davvero: ma veramente l'hai fatto??? cioè è inquietante!
    ma dico io: ti piace sto tipo (e ti piace, ti piace); non hai il coraggio di avvicinarti (perchè non ce l'hai) ma perlomeno non fà che una volta lo saluti, l'altra lo pedini, quell'altra lo speroni e l'altra ti ci inginocchi ai piedi.. pure nel caso in cui avesse voluto avvicinarsi stò porello non ci sta a capì più niente.
    N.B. niente più bigliettini strani agli sconosciuti. no

    per il resto concordo con la lodevole dottoressa Xandra

  4. #4

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    ,.,.,ò-l.,-

    ,.,.,ò-l.,- --------------> Ahahaha, ok ho capito che non vado molto d'accordo con questo forum!

    Alesxandra: ciao,
    beh è sicuro che lui non sia molto interessato anche perchè non mi conosce quasi niente e neppure io posso dire di essere interessata. Non sono i giochi di sguardi che mi interessano in un uomo e soprattutto non sono questi che mi conquistano anche se a voi forse è parso il contrario.
    Comunque non sono capitate solo coincidenze: non mi sono dilungata prima perchè non volevo parere noiosa. In effetti se avessi raccontato tutto avreste capito che non mi diverto neppure io quando ci sono questi scambi di sguardi che non approdano quasi a niente, neppure ad una conoscenza, spesso mi rompono. E non sono una donna che si illude, sono una donna che spesso capisce cosa cerca un uomo, se divertimento oppure una storia seria e soprattutto capisce quando ci sono dei segnali di interessamento. E quando uno per caso si interessa a me non mi faccio i castelli in aria e prima di pensare che vorrebbe conoscermi faccio tantissimi ragionamenti. Quindi ho pensato molte volte che fossero coincidenze, ma ripeto: non sono state solo coincidenze. Il giorno che si è parcheggiato affianco alla mia macchina non è stato per caso, ne sono sicura: parcheggiava sempre nello stesso posto e quel giorno c'erano tanti posti liberi. Da giorni mi ero accorta che si era spostato vicino a dove parcheggiavo io. Avevo spento la macchina e stavo andando in biblioteca, non credo che lui mi abbia vista però ha parcheggiato affianco a me e ha avuto fortuna perchè poi sono tornata indietro a prendere una cosa. Penso quindi che abbia provato a conoscermi ma io non gli ho dato corda allora ha lasciato perdere. Infatti visto che poi non l'ho salutato prima di andare via, il giorno dopo si è seduto dall'altra parte della biblioteca dopo giorni che si sedeva vicino a me. Si è accorto che ho cercato di allontanarlo e ha capito benissimo visto che allora ero interessata ad un altro ragazzo ed era ovvio per me fargli capire che non mi piaceva. Tuttavia i segnali che mi ha dato dopo sono a volte contrastanti e quando mi trovo in una situazione che non capisco cerco sempre un perchè: ecco il motivo per cui mi sto arrovellando e mi interessava avere un parere anche su questo forum.
    Il perchè gli ho scritto il biglietto è troppo complicato da spiegare

  5. #5

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    ahahahha! No non è inquietante avergli scritto il biglietto ma mi rendo conto che è stato un po' esagerato, comunque aveva un senso logico.
    Sinceramente non è che che questo tipo lo sopporti molto soprattutto perchè a mio avviso si comporta in maniera strana e di conseguenza mi comporto anch'io stranamente.
    Mi sa che hai letto male: sono stata io che l'ho salutato per prima, se io non l'avessi salutato non starei neppure qui a scrivere in questo forum perchè non credo che lui si sarebbe fatto avanti, non sembra ma a me pare molto timido. Anche se un po' antipatico. Ah ed è lui che prima mi dava la sensazione che mi pedinasse, aha, non io! Nella mia vita non ho ancora pedinato nessuno, spero di non doverlo fare. Ah e volevi dire speronare o spronare ? Comunque hai ragione... Ho fatto un sacco di sbagli e gli ho confuso le idee, povero. Però ho avuto dei buoni motivi per farlo confondere.

  6. #6
    SOLZENICYN
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    se fino ad ora siete andati avanti entrambi a "stranezze" potete solo migliorare .

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Una domanda: come mai ti interessa così tanto trovare spiegazioni al suo comportamento? Forse ha tentato di avvicinarsi a te, o forse no...non possiamo saperlo. Nè puoi saperlo tu. Spesso l'unico modo per capire le motivazioni dei comportamenti degli altri è chiedere direttamente a loro. Farsi congetture e interpretazioni nella propria testa non è molto utile, anche perchè non cambia la situazione. Insomma, tu ti chiedi perchè abbia parcheggiato la sua macchina accanto alla tua quel giorno......ma è impossibile saperlo! Forse vuol dire qualcosa, forse no....ma che importa?
    Le cose sono più semplici di come spesso le ponete: se lui ti interessa prova a stabilire un contatto e vedi cosa ne nasce, se non ti interessa lascia perdere le congetture e vivi serena!
    Ultima modifica di Alesxandra : 09-05-2011 alle ore 13.21.04

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Citazione Originalmente inviato da paffy_0579 Visualizza messaggio
    Ho fatto un sacco di sbagli e gli ho confuso le idee, povero. Però ho avuto dei buoni motivi per farlo confondere.

    Ti ripeto, secondo me non hai fatto alcunchè....!!!! Ti stai facendo troppi castelli in aria, troppe fantasticherie.... Sii più concreta: non hai commesso sbagli nè hai confuso le idee a qualcuno! Stai attribuendo a questo ragazzo intenzioni di cui non hai alcuna prova, sono solo tue interpretazioni anche abbastanza vivaci.

  9. #9

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Citazione Originalmente inviato da SOLZENICYN Visualizza messaggio
    se fino ad ora siete andati avanti entrambi a "stranezze" potete solo migliorare .
    SOLZENICYN ma per caso la pensi come Alesxandra e stai facendo ironia ?

  10. #10

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Alesxandra come mai ti sorprendi? Molte donne si fanno mille domande soprattutto sugli uomini per non parlare di quando chiacchierano con le amiche. E' abbastanza normale che io pensi a tante cose soprattutto perchè questo tipo non lo conosco e quindi non so esattamente come sia il suo carattere. Non sono castelli in aria sono semplicemente idee da donne. Non mi crea nessun problema chiedermi tutte queste cose. Volevo avere giusto un parere in più visto che con i miei amici ne ho già parlato, tutto qui. Probabilmente lui un po' mi interessa dato che ci penso ma non tanto visto che non lo conosco quasi niente. Visto che comunque è già difficile farmi un'idea delle stranezze di questo tipo, immagino che sia difficile per voi, dopo aver letto le vostre risposte, darmi qualche idea in più. Alcune idee me le avete date e quindi mi sa che non c'è molto altro da dire

  11. #11
    Super Postatore Spaziale
    Data registrazione
    31-08-2006
    Residenza
    ...
    Messaggi
    2,935

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    bè io sono sempre più sconvolta a leggere certe cose! mamma mia...

  12. #12
    SOLZENICYN
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Citazione Originalmente inviato da paffy_0579 Visualizza messaggio
    SOLZENICYN ma per caso la pensi come Alesxandra e stai facendo ironia ?
    no paffy, ero ironicamente serio.
    Volevo dire che anche se il comportamento di entrambi non è stato dei più lineari, che poi non è detto che le cose lineari siano le migliori
    anche se vi siete annusati a distanza, quello che conta come aspetto concreto quindi non ideale o fantasioso è che in un modo o nell'altro
    vi siete comunicati qualcosa, credo un interesse reciproco. Anche se non siete stati chiari o espliciti, ma non c'era bisogno, perchè noi essere umani comunichiamo sempre a più livelli. "E' impossibile non comunicare. Qualsiasi comportamento è comunicazione" non è mia ..
    .. è il primo assioma della scuola di Palo Alto.
    Ovviamente è auspicabile, nel vostro interesse, un cambiamento della strategia comunicativa poichè in questo modo potreste fare i capelli bianchi.
    Ultima modifica di SOLZENICYN : 09-05-2011 alle ore 22.37.21

  13. #13

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    SOLZENICYN: aha mi fai ridere di simpatia .
    Ok sei l'unico che mi da retta. Hai perfettamente ragione, secondo me lui è un po' brombolo o ha ragione Alesxandra, come a volte la penso anch'io, che non è molto interessato altrimenti credo che avrebbe insistito in altro modo anzichè starmi vicino come se fosse una zecca . Quindi se la situazione continuerà così lascerò perdere, non voglio che mi crescano altri capelli bianchi visto che ne ho già
    Okkk, mi sei stato molto utile, grazie , e ringrazio anche AlesXandra e la sua sostenitrice perchè mi hanno fatto venire in mente alcune cose

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,569

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    per favore per rispondere agli utenti, usa il tasto apposito rispondi citando o multi quote, invece di scrivere il nome dell'utente, grazie


    da leggere per favore:


    regolamento ops

  15. #15
    Partecipante Super Figo L'avatar di **Ayax**
    Data registrazione
    25-08-2005
    Residenza
    Derry, Maine (USA)
    Messaggi
    1,689

    Riferimento: Un uomo che non riesco a capire. Quando la curiosità femm

    Citazione Originalmente inviato da SOLZENICYN Visualizza messaggio
    .. è il primo assioma della scuola di Palo Alto.
    Anch'io fui ammesso alla Scuola di Palo Alto!
    E non per meriti scolastici...

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy