Pigrizia o disturbo dell'apprendimento? Questo è il problema!

Un buon apprendimento richiede al bambino diverse abilità cognitive di base tra cui memoria, attenzione e
capacità linguistiche. Accanto a queste assumono un ruolo importante ulteriori aspetti legati sia al bambino, come
la motivazione e lapplicazione allo studio, sia al suo ambiente familiare e socio-culturale.
Spesso si pu incorrere nell'errore di attribuire le difficoltà scolastiche solo a questi ultimi fattori e non ad un eff...ettivo
disturbo dell'apprendimento; il rischio, in questi casi, è che ci si fermi allimmagine di un bambino pigro e
svogliato e non si considerino questi atteggiamenti come conseguenza delle sue reali difficoltà.
Durante l'incontro verranno illustrati i segnali che possono rilevare una difficoltà di apprendimento, l'iter
diagnostico da affrontare, i possibili interventi da attuare, il tutto all'interno di una rete multidisciplinare
(psicologo, neuropsichiatra infantile, logopedista, insegnanti, tutor e genitori).

INGRESSO LIBERO


sabato 30 aprile 14.30 - 17.30
P.zza Sant'Eustorgio, 3
Milan, Italy



Questo incontro è aperto a psicologi, studenti di psicologia, educatori, insegnanti, e tutte le persone che desiderano avere maggiori informazioni sui disturbi dell'apprendimento.


Il seminario è a numero chiuso, per informazioni e prenotazioni:
Psiche e Immaginario Istituto di Psicologia Clinica
Viale Papiniano, 10 Milano
http://www.psicheimmaginario.org/
segreteria@psicheimmaginario.org
Tel.: +39 02.80.500.395 - Mob.: +39 347.15.74.04