• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1
    asil
    Ospite non registrato

    ore tirocinio vecchio ordinamento

    Ciao! Lunedì inizierò il primo semestre di tirocinio in USL. Qualcuno potrebbe dirmi in linea generale quante ore giornaliere sono necessarie?
    In genere si lavora per 5 giorni a settimana per riuscire a totalizzare il monte ore finale?
    GRAZIE PER L'AIUTO CHE VORRETE DARMI!!!

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di almaserena
    Data registrazione
    02-11-2002
    Messaggi
    114
    La media è di 4/5 ore al giorno...se fai attività sia di mattina che di pomeriggio, puoi ripetere 2 volte la data nel libretto...se le cose non sono cambiate, bisognava raggiungere quota 105 gg. a semestre....
    molti nemmeno arrivano a 105, se trovi un tutor compiacente....qualche giorno te lo perdona di sicuro!!!!!!
    In parte la salute mentale è una forma di conformismo.
    John Nash

  3. #3
    asil
    Ospite non registrato
    Grazie per avermi risposto!
    riguardo alla relazione finale del tirocinio sai dirmi qualcosa? la mia tutor sembra piuttosto "assente"..speriamo bene..
    Grazie ancora Ciao!

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di almaserena
    Data registrazione
    02-11-2002
    Messaggi
    114
    Ciao,
    la relazione sul tirocineo non è sempre obbligatoria, dipende dalle facoltà!!!
    In genere viene compilata nel periodo in cui ti iscrivi all'esame di stato...per quanto riguarda la stesura, uno schema interessante è svolto dalla moderatrice in:
    _Bacheche_Esame di Stato___Relazione sul tirocineo!!!


    A parte la relazione (che è solo una proforma!!!) ti consiglio di non perdere d'occhio mai la tua tutor...cerca almeno di farle firmare il libretto in tempo....magari ogni fine settimana...onde evitare di doverla rincorrere alla fine del semestre!!!
    In parte la salute mentale è una forma di conformismo.
    John Nash

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    ciao scusate se mi intrufolo nella discussione, è un problema che ho anche io, in quanto la mia tutor è part-time e fa 18 ore a settimana, e considerato che agosto la struttura chiuderà...
    chi sa quanto è il minimo consentito a parte 1/3 di assenze? so che meno di 420-410 ore ti guardano storto... è vero?
    Ciao!

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  6. #6
    asil
    Ospite non registrato
    Io di ore teoricamente ne faccio in media 20 a settimana...non è molto, inoltre in questa prima settimana ho visto come la tutor non sappia assolutamente cosa farmi fare, si limita a portarmi con lei alle riunioni..
    Inoltre le poche ore che posso fare sono a volte la mattina ed altre volte il pomeriggio e quindi non posso nemmeno organizzarmi, ad esempio, per fare un qualunque altro lavoro..
    il tutto è un pò deprimente o sbaglio?
    CIAO!!

  7. #7
    GRIMILDE
    Ospite non registrato
    SCUSATE SE FACCIO LA MENAGRAMO, MA MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE...
    Nel compilare il libretto di tirocinio:
    PER LEGGE IL MINIMO OBBLIGATORIO SONO 105 GIORNI 450 ORE PER SEMESTRE. entrambe le cose devono essere rispettate ovvero se hai fatto 108 giorni ma solo 420 ore ti mancano trenta ore se hai fatto 480 ore ma in 102 giorni ti mancano tre giorni.
    Ora è vero che alcuni tutor per fortuna non sono pischini e lasciano correre, ma il libretto deve riportare comunque 105 giorni e 450 ore di presenza se nò o direttamente non lo prendono in segreteria o si hanno poi casini all'atto dell'esame di stato. Insomma con meno giorni o ore il tirocinio non è valido.
    In molte sedi uno va tre giorni la settimana ma poi firma sul libretto come se ne avesse fatti 5...
    Per le ASSENZE: so che è previsto un tot di assenze per malattia, ma non vi so dire esattamente quanto. In genere l'importante è accordarsi con il tutor, ciò che conta è che poi il libretto venga compilato secondo tutti i crismi di legge.

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    scusa ma è una legge nazionale o di una facoltà in particolare?
    il 33% di assenze va conteggiato in giorni o ore?
    Mamma mia! spero di non aver fatto un casino!

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  9. #9
    GRIMILDE
    Ospite non registrato
    legge nazionale. Guarda sul libretto di tirocinio o sui fogli che ti hanno dato insieme, dovrebbe esserci scritto. A to è scritto in entrambi i posti. Per come calcolare le assenze ti consiglio di chiedere all'ufficio che si occupa dei tirocini e a quello che si occupa dell'esame di stato, e magari anche in segreteria esagerare non guasta. Non so da che università dipendi e quindi non so esattamente dove indirizzarti. Ma non riesci proprio ad accordarti con la/il tuo tutor? tendenzialmente è la cosa migliore...

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    nel mio libretto, università la sapienza, non c'è scritto nulla(forse questo che dici potrebbe spiegare l'accanimento all'orale all'eds?)
    io ho finito le ore a fine febbraio ma i giorni non erano 105! ho fatto i conti e rientro nella percentuale! Fiu! però ho continuato ad andare al tirocinio anche dopo la firma del libretto e avrei potuto sistemarlo...comunque è andata! ora ne faccio tesoro x il II semestre!
    Ciao grazie un bacion.

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di Aedon
    Data registrazione
    10-05-2002
    Residenza
    L'isola che non c'è
    Messaggi
    830
    Mi aggrego anche io... suo mio libretto del tirocinio c'è scritto così (UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE):
    "Il periodo di tirocinio si intende superato quando siano effettuate almeno 450 ore di attività per ogni semestre [Delibera del c.c.l. del 5/11/1997]".
    In segreteria, poi, mi hanno parlato dei 105 giorni minimi di presenza.

    Sostenitore del "Movimento per la riscoperta della lingua italiana"

    My Blog
    -----------------------------------------

    Il dolore di oggi...
    .......fa parte della felicità di ieri


  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    ma qui non si parla di giorni...
    D.M. 13 gennaio 1992, n. 239 (1)

    Regolamento recante norme sul tirocinio pratico post-lauream per l'ammissione all'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di psicologo(2).

    IL MINISTRO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA

    Visto il testo unico delle leggi sull'istruzione superiore,approvato con regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592;Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168;Vista la legge 18 febbraio 1989, n. 56, concernente l'ordinamento della professione di psicologo ed in particolare l'art. 2, comma 3, che rimette ad apposito decreto ministeriale la disciplina del tirocinio pratico annuale per i laureati in psicologia; Visto l'art. 17 della legge 23 agosto 1988, n. 400; Vista la legge 12 gennaio 1991, n. 13; Udito il parere del Consiglio universitario nazionale espresso nell'adunanza del 15 febbraio 1991; Udito il parere del Consiglio di Stato espresso nell'adunanza del 21 novembre 1991; Vista la nota n. 19/UGAL/92/V.3 dell'8 gennaio 1992 con cui è stata data comunicazione alla Presidenza del Consiglio dell'adozione del presente regolamento;

    Adotta il seguente regolamento:

    1. 1. All'esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di psicologo possono essere ammessi i laureati in psicologia che abbiano compiuto un tirocinio pratico annuale post-lauream.

    2. Il tirocinio deve essere effettuato presso i dipartimenti e gli istituti di discipline psicologiche delle università ovvero presso strutture pubbliche o private ritenute idonee dalle autorità accademiche d'intesa con il competente consiglio dell'Ordine.

    3. La pratica professionale che si articola in due semestri deve riguardare gli aspetti applicativi di due delle seguenti aree: psicologia generale, psicologia clinica, psicologia

    sociale e psicologia dello sviluppo.

    4. Lo svolgimento del tirocinio viene documentato da un apposito attestato rilasciato dalla competente università che rechi il diario di presenza giornaliera di ciascun tirocinante.

    5. Coloro che intendano svolgere il tirocinio pratico presso istituti universitari debbono farne domanda con l'indicazione delle due aree scelte al rettore dell'università il quale sulla base delle istanze pervenute e delle aree prescelte provvederà alla assegnazione degli aspiranti agli istituti o ai dipartimenti, sentite le facoltà interessate.

    6. Coloro che intendano svolgere il tirocinio presso strutture non universitarie debbono farne domanda direttamente all'amministrazione degli enti ai quali tali strutture appartengono comunicando preventivamente alla rispettiva università l'ente prescelto.

    7. E' ammessa la successiva sostituzione con altri enti previsti dal presente decreto, previa autorizzazione del rettore. I responsabili del tirocinio debbono giornalmente annotare le esercitazioni pratiche frequentate nonché le eventuali assenze del praticante. I tirocinanti che siano risultati assenti per qualsiasi motivo per un periodo superiore ad un terzo del periodo di frequenza prescritto non possono accedere agli esami di Stato ma devono ripetere il tirocinio pratico con l'osservanza delle stesse modalità sopraindicate.

    8. Le attestazioni di frequenza controfirmate dal responsabile della struttura universitaria o dell'ente debbono essere consegnate al compimento del tirocinio alla segreteria della competente facoltà che le conserva nel fascicolo personale di ogni interessato rilasciando un unico attestato dal quale risulti l'effettivo svolgimento del tirocinio stesso.

    9. I due semestri di tirocinio avranno carattere continuativo con inizio il 15 marzo ed il 15 settembre di ogni anno.

    2. Norme transitorie.

    1. Alle prime due sessioni di esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di psicologo potranno essere ammessi prescindendo dall'anno di tirocinio e comunque subordinatamente alla approvazione delle autorità accademiche anche coloro che dopo la laurea abbiano svolto continuativamente per almeno un anno presso università, enti pubblici o privati attività debitamente documentata che forma oggetto della professione di psicologo.

    2. La disposizione relativa all'intesa tra le autorità accademiche ed i consigli dell'ordine avrà effetto a decorrere dalle elezioni dei consigli dell'Ordine.

    (1) Pubblicato nella Gazz. Uff. 24 marzo 1992, n. 70.
    (2) Si ritiene opportuno riportare anche la premessa del presente decreto.

    nel sito http://www.psicologia1.uniroma1.it/p...ini_post.shtml la sapienza " Le presenze giornaliere effettuate durante i due semestri di tirocinio, con l'indicazione sintetica delle relative attività svolte, dovranno essere documentate in un apposito libretto che viene rilasciato dalla segreteria studenti della Facoltà di Psicologia, al momento della richiesta di autorizzazione al tirocinio. Per ogni semestre il tirocinante dovrà dimostrare di aver effettuato 450 ore, pena l'annullamento della validità del tirocinio. I tirocinanti che siano risultati assenti per qualsiasi motivo per un periodo superiore ad un terzo del periodo di frequenza prescritto, non possono accedere agli esami di Stato ma devono ripetere il tirocinio pratico con l'osservanza delle stesse modalità sopraindicate.
    La sospensione del tirocinio, al massimo per un anno solare, é consentita solo per i motivi previsti dalla normativa vigente, e cioé per motivi collegati alla maternità e al servizio di leva, ovviamente sempre dopo aver presentato la necessaria documentazione alla segreteria degli studenti della Facoltà di Psicologia"



    buona pasqua!!!! :
    Ultima modifica di Pedrita : 20-04-2004 alle ore 14.30.45

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    hey, ho trovato anche questo, nel sito dell'università di trieste ,
    e qui si parla di giorni:
    "Il tirocinio deve avere la durata di un anno e deve avere carattere continuativo. Il Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, in una sua circolare del 1 ottobre 1993, ha stabilito che l'anno sia quantificato in 210 giorni equamente distribuiti nei due semestri; eventuali assenze vanno recuperate. Un numero inferiore di giorni invaliderà il tirocinio medesimo e non consentirà l'ammissione all'esame di Stato. L'anno di tirocinio si articola in due semestri consecutivi, di 105 giorni ciascuno, con inizio dal 15 marzo e dal 15 settembre e deve riguardare gli aspetti applicativi di due delle seguenti aree (una a semestre):

    psicologia clinica
    psicologia generale
    psicologia dello sviluppo
    psicologia sociale

    Le due aree possono essere svolte anche all'interno dello stesso Ente ed anche con lo stesso tutor, purchè siano ben chiare, dal progetto di tirocinio, le differenze di contenuti e di metodi tra l'uno e l'altro semestre. La Facoltà di Psicologia suggerisce che, nell'ambito delle 210 giornate di tirocinio, l'impegno settimanale non debba essere inferiore a venti ore, possibilmente articolate in cinque giorni e non debba superare le trenta ore; questo al fine di garantire una buona formazione professionale e di tutelare il tirocinante da carichi di lavoro troppo gravosi"

    forse dovrebbero essere più chiari.
    Buona Pasqua!
    Ultima modifica di Pedrita : 20-04-2004 alle ore 14.33.23

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

Privacy Policy