• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17

Discussione: big fish

  1. #1

    big fish




    Solo: guardatelo, se non l'avete ancora fatto.
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di Silk
    Data registrazione
    10-01-2004
    Residenza
    Ah l'Emilia...ah!
    Messaggi
    357
    Ooooooooh Mia...bel post...

    Io adoro Tim Burton...dopo averlo visto ti dirò

    Il cuore ha le sue ragioni
    che la ragione non conosce

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Re: big fish

    sono stata a vederlo proprio stasera

    davvero molto carino e soprattutto poetico
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  4. #4
    Silk: anche io adoro Tim Burton, e questo film credo sia la summa della sua poetica
    Arwen: sono andata anch'io stasera. Poetico è la parola giusta...però, quanto piangere credo di non avere mai pianto così tanto per un film
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  5. #5
    Azzu82
    Ospite non registrato
    Lo andrò a vedere xchè mi ispira molto!!

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di Mallory
    Data registrazione
    29-09-2002
    Residenza
    Prigioniera del paese dei balocchi...con un chiodo fisso nella testa!!
    Messaggi
    3,203
    Sto aspettando che arrivi ad Urbino!!!E ora che so che a Mia è piaciuto, sono ancora più convinta Vi farò sapere!!!
    Vento in faccia, alzo le braccia
    Pronto a ricevere il sole!
    Anima in pace quando tutto tace
    È la libertà che mi vuole!


    °°Progetti per il futuro:non sottovalutare le conseguenze dell'amore°°

    Linea21

    Queen of Movies del mese di Maggio

    Ciambellana dei Film del mese di Luglio



    La mia libreria

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Originariamente postato da Mia_Wallace
    Arwen: sono andata anch'io stasera. Poetico è la parola giusta...però, quanto piangere credo di non avere mai pianto così tanto per un film
    sì è vero anch'io che non sono incline alle lacrime mi sono commossa quando il padre sta morendo e il figlio lo mette nel fiume oppure quando la moglie si immerge nella vasca insieme al marito
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  8. #8
    io ho iniziato ancora prima...

    S P O I L E R




















    ...quando il figlio è al capezzale del padre, e inizia a raccontargli come sarà la sua morte...

    Oggi ho preso il libro è diversissimo dal film, ma comunque molto bello
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  9. #9
    Originariamente postato da Mallory
    Sto aspettando che arrivi ad Urbino!!!E ora che so che a Mia è piaciuto, sono ancora più convinta Vi farò sapere!!!
    ...onorata ...sono sicura che ti piacerà
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  10. #10
    Lupo Solitario Biblico L'avatar di Antares
    Data registrazione
    14-05-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    2,731
    Originariamente postato da arwen
    sì è vero anch'io che non sono incline alle lacrime mi sono commossa quando il padre sta morendo e il figlio lo mette nel fiume oppure quando la moglie si immerge nella vasca insieme al marito

    avvisa quando riveli qualcosa del film




    Terra - Acqua - Fuoco - Aria - Vuoto....... i 5 Anelli......


    Credo nelle rovesciate di Bonimba e nei riff di Keith Richard
    Credo al doppio suono di campanello del padrone di casa che vuole l’affitto ogni primo del mese
    Credo che ognuno di noi meriterebbe di avere una madre e un padre che siano decenti con lui almeno fino a quando non si sta in piedi
    Credo che un Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più, ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa
    Credo che non sia tutto qua. Però prima di credere in qualcosa d’altro bisogna fare i conti con quello che c’è qua, e allora mi sa che crederò prima o poi in qualche dio
    Credo che se mai avrò una famiglia sarà dura tirare avanti con 300000 al mese ma credo anche che se non leccherò culi come fa il mio capo-reparto difficilmente cambieranno le cose
    Credo che ci ho un buco grosso dentro ma anche che il rock and roll, qualche amichetta , il calcio, qualche soddisfazione sul lavoro, le stronzate con gli amici... beh ogni tanto questo buco me lo riempiono
    Credo che la voglia di scappare da un paese con 20000 abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso e credo che da te stesso non ci scappi neanche se sei Eddie Merx
    Credo che non è giusto giudicare la vite degli altri perché non puoi sapere proprio un cazzo della vita degli altri
    Credo che per credere certi momenti ti ci vuole molta energia.
    [/color]

    GrazieToni

    King of Movies del mese di Novembre

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Originariamente postato da Antares

    avvisa quando riveli qualcosa del film




    hai ragione
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  12. #12
    Buio
    Ospite non registrato
    [g] Visto e davvero splendido lo consiglio a tutti..

    Secondo me Burton s'è proprio superato

  13. #13
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    oddio affoghero'..

  14. #14
    kiky
    Ospite non registrato
    Fantasia e realtà si incontrano e costituiscono l'elemento principale del nuovo film di Burton. Nel suo immaginario è impossibile separare la realtà dalla fantasia (BeetleJuice, Edward mani di forbice...) e in quest'ultimo film lo ribadisce con vigore e convizione, portando sul grande schermo un personaggio che rappresenta il prototipo dell'uomo sospeso tra fantasia e realtà: Ed Bloom (interpretato da Ewan McGragor e Alber Finney).
    Il film è una magia di colori e paesaggi fantastici, dove tutto viene portato all'esasperazione dalla fantasia del vecchio Ed. Cast eccezionale; comicità, serietà e commozione permeano tutto il film e nelle sequenze finali mi sono ritrovata a piangere come una bambina per un buon quarto d'ora (senza contare l'altra sera al cinema, aspettando di vedere il signore degli anelli, dove sono scoppiata a piangere solo guardando il trailer del film dove venivano mostrate appunto la scene in questione...).
    La storia di Ed Bloom è costellata da eventi unici ed incredibili che nella sua immaginazione vengono ulteriormente colorati da ricchi particolari e avvolti da nuove sfumature; antitesi della sua persona è proprio suo figlio Will (Billy Crudup).Cresciuto a pane e favole, una volta varcata la soglia del mondo adulto si rende conto che l'unico talento del padre è quello di raccontare storie e monopolizzare l'attenzione, così, nel giorno del suo matrimonio, costretto a dover sopportare il suo ennesimo show, gli dice apertamente quello che pensa di lui, determinando una rottura definitiva nel loro già sgualcito rapporto, per poi tentare di ricucirlo al capezzale del padre stesso tre anni dopo.
    Il tema portante del film non è la fanstastica vita di Ed Bloom, ma il conflitto tra la sua personalità, quella di suo figlio e la realtà stessa: protagonista è Will e la sua indolenza nel voler accettare le bizzarre storie del padre, è la storia della sua maturazione che trova soltanto nelle scene finali la sua compiutezza, quando finalmente riesce a trovare il modo di comunicare con lui e il suo mondo. Il messaggio è positivo: certo, in parte c'è rimpianto per il fatto di non essere stato capace di ricostruire il rapporto quando si era ancora in tempo, ma dall'altro almeno c'è la soddisfazione di essere riuscito, anche solo per un attimo, a comunicare con lui.
    Solo dopo aver ripercorso l'intera storia di vita del padre, Will riesce ad abbandonare lo stato di "rabbia infatile" verso un padre che non è mai stato come avrebbe voluto che fosse ed ad accettarlo per quello che è: un sognatore, che ha avuto l'immensa fortuna di scontrarsi con un grandissimo numero di situzioni diverse e uniche cercando sempre di trarne il meglio, che ha stretto amicizia con una varietà di persone alle quali ha sempre voluto dare tutto se stesso, con il rischio magari di trascurare il primario aspetto familiare. In sintesi un uomo che non ha mai voluto accontentarsi di una vita banale e statica, sempre alla ricerca del meglio e che, essendosi scontrato con la realtà, ha preferito condire le sue storie e i suoi ricordi di effetti speciali e viverli nel modo in cui avrebbe voluto nella sua immaginazione.
    Tutti nella nostra vita abbiamo dei sogni, e speriamo che questi si realizzino nel miglior modo possibile. Putroppo ciò accade raramente e l'unico posto dove possimo rifugiarci per scampare alla dura realtà è la nostra fantasia.
    Ed Bloom non è un bugiardo.
    E' solo uno degli ultimi sognatori del nostro mondo, incapace di accontentarsi della vita reale per quello che è.




  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    Sono appena tornata dal cinema... l'ultima volta che ho pianto in sala è stato con A Beautiful mind... e la cosa più bella è che io, vabbè, piango anche con le pubblicità, ma si è commosso anche il mio ragazzo stasera...

    Semplicemente bellissimo.
    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy