• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Grazie Gasparri!!!

  1. #1
    Azzu82
    Ospite non registrato

    Grazie Gasparri!!!

    Vi mando questa presentazione che parla del decoder terrestre e dell'ultima truffa italiana!!
    Grazie ministro!!
    Files allegati Files allegati

  2. #2
    kentia
    Ospite non registrato
    ma davvero?

  3. #3
    ...io ho trovato qualche info in più qui ...vi ricordo al riguardo anche la puntata (prima e unica ) di RaiOt
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  4. #4
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Non è corretto chiamare "truffa" il modo di funzionare del decoder; non è stato forse chiarito a sufficienza dalla relativa campagna informativa, ma se il funzionamento del decoder per il digitale terrestre è una "truffa", lo è anche quello di qualsiasi ricevitore satellitare. Anche i ricevitori satellitari, infatti, consentono di ricevere un solo canale per volta. L'unica eccezione è data dagli impianti satellitari condominiali, che però in genere consentono la visione simultanea di un numero limitato di canali e sono molto più costosi e complessi dei ricevitori individuali (sono in pratica tanti decoder messi insieme, uno per ogni canale da ricevere, il cui segnale viene distribuito a tutti gli inquilini).
    Io a casa ho il decoder satellitare.
    Se mio padre si guarda la partita, mia madre se ne va in camera da letto e guarda la tv "tradizionale"
    Se vogliamo tutti vedere un film in camera da letto, nn si puo'.. perche' c'e' un unico decoder.
    E' abbastanza fastidioso ... ma si "sopporta" visto che il satellitare è una cosa in piu' [in teoria]
    Il digitale terresre diventera' invece L'UNICA fonte "televisiva"... nel 2006 nn ci saranno alternative.
    Questo vuol dire che davvero se mia madre vorra' andare a vedere la tv da un'altra parte nn ci saranno alternative :asd


    Va tenuto presente che, come è già avvenuto in altri paesi europei (per esempio in Inghilterra), il decoder per la televisione digitale terrestre è una soluzione-ponte per agevolare la transizione dal sistema attuale a quello digitale: è un accrocchio per adattare i televisori attuali, che sono analogici, alle trasmissioni digitali. E' quindi comprensibile che, come qualsiasi adattatore, abbia delle limitazioni d'uso, come per esempio la possibilità di sintonizzare un solo canale per volta.


    Questa limitazione sparirà quando verranno commercializzati i televisori con ricevitore digitale incorporato (già qualche modello di fascia alta è dotato o dotabile dell'apposito gruppo di sintonia): a quel punto, ogni televisore digitale di casa potrà sintonizzarsi su un canale digitale terrestre differente, esattamente come avviene adesso per le teletrasmissioni attuali.

    io questa cosa nn l'ho letta da NESSUNA parte
    Quindi doppia spesa?
    400€ di decoder stra fico che è un PONTE
    Ma siamo impazziti? Pensano che i soldi li si trova sugli alberi?
    Poi per il livello di televisione attuale...
    Haruka sconvolta.

Privacy Policy