• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20
  1. #1

    ho una laurea triennale: e adesso?

    Ciao a tutti sono Letizia, mi sono iscritta da poco. Mi sono laureata dieci giorni fa a Padova (sono da Vicenza) e vi vorrei sottoporre una domanda: con una laurea triennale (ovviamente non sono ancora abilitata) cosa posso fare?
    Io vorrei fare la specialistica e poi l'esame di stato ma nel frattempo anche lavorare..qualcuno ha un consiglio da darmi?

    Grazie mille!

  2. #2

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Considerato che la maggior parte delle professioni di psicologo possono essere esercitate dopo l'abilitazione, la specialistica e le scuole di psicoterapia, con la sola triennale puoi lavorare in servizi pubblici e privati sempre sotto la supervisione di professionisti. Credo!
    Correggetemi se sbaglio...

  3. #3

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    puoi proporti come educatrice, pensaci davvero. molti psicologi (laurea magistrale ed esame di stato già superati) lavorano come educatori. è comunque una esperienza

  4. #4
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    20-02-2011
    Messaggi
    191

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Con la laurea triennale, sostanzialmente niente (se non dei lavori per cui la laurea triennale in psicologia di fatto non serva comunque). Puoi provare a muoverti nell'area "educativa" in senso lato, ma al momento lo si fa con molte difficoltà (lo cercano di fare anche molti con la specialistica/magistrale, quindi...). Se riesci a trovare nel contesto, ovviamente bene; ma per ora direi che è meglio se ti focalizzi maggiormente sul completamento del percorso formativo, eventualmente facendo classici lavoretti (non "psi") che non ti portino via troppo tempo allo studio. Dopo la magistrale hai qualche chance in più.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    ragazzi vorrei farvi una domanda, ma dopo la triennale conviene iscriversi all'albo e fare l'esame di stato oppure conviene aspettare?? Cioè la cosa che mi interessa è cosa ti da in più avere l'iscrizione e cosa non si può fare senza l'iscrizione dopo la triennale...
    inoltre vorrei sapere che titolo acquisiamo dopo la triennale: siamo dottori o tecnici in psicologia? e lo siamo sia con che senza l'iscrizione all'albo?
    scusate l'ignoranza spero in una risposta
    grazie a tutti in anticipo

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    20-02-2011
    Messaggi
    191

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Citazione Originalmente inviato da -bijoux- Visualizza messaggio
    ragazzi vorrei farvi una domanda, ma dopo la triennale conviene iscriversi all'albo e fare l'esame di stato oppure conviene aspettare?? Cioè la cosa che mi interessa è cosa ti da in più avere l'iscrizione e cosa non si può fare senza l'iscrizione dopo la triennale...
    inoltre vorrei sapere che titolo acquisiamo dopo la triennale: siamo dottori o tecnici in psicologia? e lo siamo sia con che senza l'iscrizione all'albo?
    scusate l'ignoranza spero in una risposta
    grazie a tutti in anticipo
    Semplificati la vita e aspetta. Opportunità lavorative per psicologi triennali, di fatto, non esistono. Quindi, fai direttamente la Specialistica, e così fai un solo Esame di Stato per l'iscrizione direttamente alla Sezione A.

    L'università ti rilascia il titolo di "dottore in tecniche psicologiche", ma questo non ti abilita a niente, di per sè. E' solo l'iscrizione all'albo (Ordine) che ti permette l'esercizio della professione.

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    grazie per la risposta, e per l'esercizio della professione dopo la triennale con l'iscrizione all'albo cosa potrei fare in più di coloro che non sono iscritti??? (nel caso trovassi lavoro s'intende)

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    20-02-2011
    Messaggi
    191

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Cosa puoi fare con l'abilitazione triennale ? Niente. Di fatto, non esiste alcun mercato professionale per gli abilitati triennali (che si punta ad eliminare appena possibile).
    Quindi salta direttamente questo passaggio (è inutile da un punto di vista lavorativo, e ti ritarda semplicemente il passaggio agli studi specialistici), e vai direttamente alla laurea specialistica, con conseguente abilitazione A.

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di ninetta82
    Data registrazione
    01-03-2008
    Residenza
    lazio
    Messaggi
    922

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Citazione Originalmente inviato da -bijoux- Visualizza messaggio
    per l'esercizio della professione dopo la triennale con l'iscrizione all'albo cosa potrei fare in più di coloro che non sono iscritti??? (nel caso trovassi lavoro s'intende)
    l'iscrizione all'albo B ti abilita a lavorare come dottore in tecniche psicologiche. io ho fatto così: mentre preparavo l'esame di stato mi sono iscritta alla specialistica e nel frattempo ho fatto tirocinio (o volontariato, come vuoi chiamarlo) superato l'esame di stato sono riuscita ad ottenere un contratto da libero professionista. sono stata fortunata, questo è sicuro, ma come dire... chi non risica non rosica, c'ho provato e m'è andata bene. se non avessi fatto l'esame di stato ora avrei un altro pezzo di carta i mano ma niente in più, invece ora ho tre anni di esperienza lavorativa alle spalle, e nel frattempo mi sono anche inserita nell'ambiente lavorativo, prendendo contatti utili, tant'è che una mia amica neuropsichiatra che ha da poco aperto lo studio mi ha chiesto di farle le valutazioni logicamente l'abilitazione all'albo b ti pone delle limitazioni: sostanzialmente non puoi fare diagnosi e per impostare progetti terapeutici devi lavorare in collaborazione con uno psicologo vero, e non puoi neanche somministrare tutti i test.
    però ti assicuro che tornassi indietro quell'esame di stato lo farei altre 100 volte!

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    ragazzi grazie per le risposte anche se ora ho le idee ancora più confuse ... Se qualcuno ha da darmi qlk altro consiglio, magari anche in base alle sue esperienze personali, è bene accetto

  11. #11
    Partecipante L'avatar di Summer74
    Data registrazione
    07-05-2010
    Messaggi
    55

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Io con tutta sincerità inizierei a propormi come educatrice (magari qualche ora la settimana, in modo che non ti porti via lo studio per la specialistica). Io appartengo al vecchio ordinamento, quindi faccio ancora confusione su quesa divisione. Vorrei tanto che durante l'università qualcuno mi avesse consigliato di inserirmi già nell'ambiente invece di fare la commessa per pagare gli studi, ma non sapevo fosse possibile. Considera un'altra cosa importante, con la laurea in psicologia NON si può più lavorare come educatore...questo avviente in Lombardia ufficialmente (anche se qualcuno ci passa sopra) e per quanto ne so anche in altre regioni.... cosa tristissima perchè io ho sempre fatto l'educatrice e da due anni con questa riforma mi ritrovo lavoretti qua e là che non sono in ambito psicologico...... INIZIA SUBITO!!! Ti eviterai spiacevoli inconvenienti a cui si va incontro quando non hai soldi e appoggi per fare un lavoro autonomo!

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di *nadia19*
    Data registrazione
    25-03-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    72

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Citazione Originalmente inviato da ninetta82 Visualizza messaggio
    l'iscrizione all'albo B ti abilita a lavorare come dottore in tecniche psicologiche. io ho fatto così: mentre preparavo l'esame di stato mi sono iscritta alla specialistica e nel frattempo ho fatto tirocinio (o volontariato, come vuoi chiamarlo) superato l'esame di stato sono riuscita ad ottenere un contratto da libero professionista. sono stata fortunata, questo è sicuro, ma come dire... chi non risica non rosica, c'ho provato e m'è andata bene. se non avessi fatto l'esame di stato ora avrei un altro pezzo di carta i mano ma niente in più, invece ora ho tre anni di esperienza lavorativa alle spalle, e nel frattempo mi sono anche inserita nell'ambiente lavorativo, prendendo contatti utili, tant'è che una mia amica neuropsichiatra che ha da poco aperto lo studio mi ha chiesto di farle le valutazioni logicamente l'abilitazione all'albo b ti pone delle limitazioni: sostanzialmente non puoi fare diagnosi e per impostare progetti terapeutici devi lavorare in collaborazione con uno psicologo vero, e non puoi neanche somministrare tutti i test.
    però ti assicuro che tornassi indietro quell'esame di stato lo farei altre 100 volte!
    Ciao Ninetta, posso chiederti se quando hai fatto l'esame per l'iscrizione all'albo A hai avuto qualche genere di vantaggio per il fatto di essere già iscritta all'albo B? un abbreviazione?
    grazie e ciao

  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di ninetta82
    Data registrazione
    01-03-2008
    Residenza
    lazio
    Messaggi
    922

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Citazione Originalmente inviato da *nadia19* Visualizza messaggio
    Ciao Ninetta, posso chiederti se quando hai fatto l'esame per l'iscrizione all'albo A hai avuto qualche genere di vantaggio per il fatto di essere già iscritta all'albo B? un abbreviazione?
    grazie e ciao
    l'esame per l'albo A devo ancora farlo, tra un figlio e un'altro sono quasi arrivata! Però che io sappi non credo ci saranno agevolazioni... mi toccherà rifare tutto... bhè, almeno so che mi aspetta... o forse dovrei dire purtroppo???

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di *nadia19*
    Data registrazione
    25-03-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    72

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    Citazione Originalmente inviato da ninetta82 Visualizza messaggio
    l'esame per l'albo A devo ancora farlo, tra un figlio e un'altro sono quasi arrivata! Però che io sappi non credo ci saranno agevolazioni... mi toccherà rifare tutto... bhè, almeno so che mi aspetta... o forse dovrei dire purtroppo???
    Ciao ninetta, grazie per la risposta, quindi da quello che ho capito tu consigli di farla l'iscrizione all'albo B? come ti sei trovata poi a dover studiare contemporaneamente per la specialistica e per l'EDS? ah solo un altra cosa, quindi non sai se per esempio una delle prove puoi saltarla? perchè ho visto da qualche parte che la prima prova, mi pare, sia la stessa per entrambi gli albi, il contenuto d'esame, intendo, della prima prova è lo stesso.

  15. #15
    Partecipante Figo L'avatar di ninetta82
    Data registrazione
    01-03-2008
    Residenza
    lazio
    Messaggi
    922

    Riferimento: ho una laurea triennale: e adesso?

    secondo me conviene farla, magari riesci a trovare qualche lavoretto! senza l'iscrizione non puoi lavorare come dot. in tecniche psicologiche. l'esame di stato è uguale per A e B, eccetto che per il B puoi scegliere se fare la discussione di un caso clinico o un progetto d'intervento, invece di farli entrambi, quindi c'è una prova in meno. Quello che è diverso è il modo in cui vengono valutate le prove... ma non ti pensare sia una passeggiata... noi siamo partiti in 9 e siamo arrivati in 4!
    nonostante questo, poi comunque per l'albo A devi rifare tutto...
    per quanto riguarda studiare per la specialistica e insieme l'eds, non è stato un problema, magari inizia parecchio tempo prima a prepararlo, così puoi farti tutto il programma con calma! se decidi di farlo in bocca al lupo e fammi sapere come è andata!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy