• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di illinois
    Data registrazione
    05-07-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    91

    [messaggio in lavorazione]

    [il messaggio è in fase di lavorazione da parte dello staff]
    Ultima modifica di ste203xx : 27-01-2011 alle ore 22.02.38

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di illinois
    Data registrazione
    05-07-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    91

    Riferimento: [messaggio in lavorazione]

    Considerati gli obiettivi di diffusione e condivisione delle informazioni che opsonline si propone ritengo che la censura di un messaggio che senza diffamare ed offendere nessuno vuole informare i colleghi della negatività di un'esperienza personale presso uno degli enti convenzionati con la Sapienza sia oltremodo fuori luogo.

    A tal proposito ritengo che probabilmente l'indirizzo giusto al quale rivolgermi affinchè nessun altro collega riporti l'esperienza negativa che ho avuto io sia l'Ateneo stesso, se non addirittura l'Ordine.

    Cordiali Saluti

  3. #3
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834

    Re: [messaggio in lavorazione]

    Gentile Illinois

    lo staff di moderazione mi ha segnalato il presente 3d e fatto leggere il messaggio di apertura.

    Il fatto di mettere in lavorazione messaggi al limite è un'accortezza che OP fa innanzitutto verso il partecipante, il quale - merita ricordare - ha sottoscritto un Contratto di Servizio al momento della registrazione che lo impegna a manlevare OP da qualsiasi richiesta di danni di terzi e ad assumersi la piena e totale responsabilità di quanto andrà facendo e scrivendo internamente a questa community. In altre parole, se domani un soggetto terzo decide di denunciare OP per diffamazione causata da messaggi nel forum per 50.000€, OP ha pieno diritto e modo di andare dall'autore del messaggio per chiedere a lui di soddisfare la richiesta di risarcimento.

    Penso sia sempre utile sottolineare questa piccola sfumatura. Avendola ben chiara, forse, si riuscirebbe a capire che alcune volte lo staff agisce prima di tutto a salvaguardia dei partecipanti, ed ovviamente della community tutta.

    Venendo quindi al merito di quanto da te scritto, è ovvio che il forum ospita senza problema opinioni personali e condivisione di esperienze, anzi... è uno dei suoi punti di forza! Tuttavia, quando nell'esprimere tali posizioni personali si pigia troppo sull'accelleratore e si scrivono passaggi al limite della diffamazione, allora scatta il semaforo rosso. Nel tuo messaggio c'era la possibilità che il destinatario del messaggio si potesse ritenere danneggiato.

    Altra informazione utile a meglio contestualizzare: se un soggetto terzo domattina si sveglia e decide di denunciarmi di diffamazione (magari ha pure un caro amico avvocato che gli fa tutto aggratis), io - anche se in realtà non ho fatto nulla - dovrò intanto sostenere spese per difendermi in sede penale, ed anche se poi risultassi innocente, per avere il rimborso delle spese sostenute dovrei ricitare in sede civile il soggetto terzo e sostenere ulteriori spese.

    Capisci quindi che la cautela è propizia.

    Il mio suggerimento a te ed a tutti i partecipanti: condividere informazioni è prezioso e OP intende favorire tale processo, tuttavia è utile riportare fatti, meglio se con pezze d'appoggio ed evitando poi interpretazioni e letture personali, tanto meno attributi di sorta al soggetto di cui si sta parlando, oppure inviti "a non..."

    Quindi, il presente 3d viene chiuso, se vuoi potrai aprirne uno nuovo, ma con le accortezze di cui sopra

    Ti ringrazio anzi per aver pensato di condividere una tua esperienza, valutata da te come non positiva, ma cerchiamo di evitare situazioni che poi possono creare problemi spinosi, cerchiamo di "fare il nostro dovere", ma rimanendo entro canoni di accettabilità e sicurezza. Internet è un agito continuo, si scrive e posta senza dare troppo peso, ma poi quando succede la frittata non si può tornare indietro :-P

    Un saluto e buona vita
    nicola piccinini

Privacy Policy