• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Supervisione?

  1. #1

    Supervisione?

    Ciao a tutti,

    volevo chiedervi se avete idea di quale qualifica deve avere un supervisore per le attività di psicoterapia.

    Es. specializzazione, esperienza lavorativa di un certo numero di anni...etc.

    se uno psicologo fa consulenza e non psicoterapia, ha bisogno ugualmente di supervisione?

    e come fa a rintracciare un supervisore?


    grazie

  2. #2
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Per quanto so io, la supervisione in psicoterapia la fai all'interno della scuola di specializzazione (un certo numero di sedute sono d'obbligo, altre sono in più a pagamento).
    Se hai già terminato la scuola, in genere continui con un docente della scuola (stavolta solo a pagamento).
    Affidandoti ad un docente della scuola, inoltre, sei sicura della sua competenza, sia del suo orientamento teorico.
    Per test o casi particolari (ad esempio situazioni di abuso) ci si può rivolgere a strutture apposite (ad es. il CBM a Milano, che si occupa di abuso e offre la supervisione in questi casi, sempre a pagamento e salato).

    Per quanto riguarda la supervisione solo come psicologo, spesso viene "offerta" dalla struttura per cui lavori ed in questo caso si tratta spesso di uno psicoterapeuta con molta esperienza in quel campo.
    In questo modo sei sicura anche della competenza in quanto viene scelto con criteri molto accurati (lo pagano loro e vogliono sicuramente qualcuno in gamba!).

    Se invece fai consulenze privatamente e necessiti di una supervisione costante, credo sia comunque meglio rivolgersi ad una scuola di psicoterapia e chiedere qualche indirizzo. Poi sarai tu a valutare in base alla sensazione di "pelle", all'orientamento e ai costi!
    Spero di esserti stata di aiuto.
    Ciao
    Vimae

  3. #3
    HT Sirri
    Ospite non registrato

    Re: Supervisione?

    Originariamente postato da fiamma
    Ciao a tutti,

    volevo chiedervi se avete idea di quale qualifica deve avere un supervisore per le attività di psicoterapia.

    Es. specializzazione, esperienza lavorativa di un certo numero di anni...etc.

    se uno psicologo fa consulenza e non psicoterapia, ha bisogno ugualmente di supervisione?

    e come fa a rintracciare un supervisore?


    grazie
    Che io sappia non esiste nessuna legge sulla supervisione, e' una prassi utilizzata in maniera forte solo nelle "famiglie psicoanalitiche".

    In ogni caso non porrei un problema di anni di esperienza (dieci bastano? quindici? venti?), quanto di capacita' e di feeling con te.

    A mio modo di vedere il bisogno di supervisione dipende da te, da come ti trovi con le persone che incontri, ecc. piu' che da quello che fai (psicologia o psicoterapia).

    Molto spesso il rapporto di supervisione nasce tra "allievo" e "maestro", in psicoanalisi nella maggior parte delle volte il supervisore e' colui con cui hai fatto l'analisi personale, in quanto conoscendo bene i tuoi meccanismi e' in grado di filtrare cio' che gli dici ed il modo in cui vivi le cose, restituendoti poi il tuo vissuto alla luce di questi.

    A presto,

    Stefano

  4. #4
    Vi ringrazio molto

    adesso ho le idee più chiare

Privacy Policy