• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20
  1. #1

    Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Ciao a tutti coloro i quali avranno la pazienza di leggere quanto scriverò.
    Ho tante domande e nessuna o poche risposte, grande confusione...
    Ho rincontrato un ragazzo due anni fa circa. Dico rincontrato perché siamo stati compagni alle scuole medie, oramai più di dieci anni fa e per tutto questo tempo non ci siamo più visti né frequentato. Da piccoli eravamo piuttosto affiatati, ma chiaramente reincontrandolo io mi sono trovata davanti una persona nuova, uno sconosciuto. E' bastato pochissimo però per ritrovare o reinventare o non so che termine usare una complicità, un'intesa, una capacità di capirsi senza dire nulla che non credo di aver mai avuto con nessuno. Questo è ancora più strano se si considera che ci vediamo pochissimo. La complicità è estremamente viva, tanto che moltissimi vedendoci assieme più e più volte mi hanno chiesto se c'era qualcosa tra noi. La chiamerei amicizia, ma sono confusa, perché l'amicizia si dovrebbe fondare sulla conoscenza, sulla fiducia e sulla confidenza. Io provo un sentimento molto forte ed ho più e più volte cercato di circoscriverlo nell'amicizia, cercando una maggiore confidenza, ma io e lui abbiamo un rapporto estremamente esclusivo: non parliamo delle nostre relazioni. Ho provato a parlargli di qualcuno che si stava affacciando nella mia vita, proprio per cercare di uscire da un limbo che tra un sentimento di forte amicizia e qualcosa di ancora più profondo, ma lui non si è dimostrato interessato, anzi, talvolta infastidito ed un po' denigratorio. Lui quando mi parla di sue conoscenze non si trattiene, e pare lo faccia più per vedere la mia reazione che altro. Tra l'altro a volte ricerchiamo il contatto fisico, altre volte no.
    Esausta di questa situazione ho provato a parlarne con lui (scrivendogli) spiegandogli la mia paura che lui potesse prima o poi diventare per me più di un amico, ma che la cosa avrebbe riguardato solo me, perché lui non avrebbe ricambiato questo sentimento ed io ne avrei enormemente sofferto, più di ora. Per questo ritenevo opportuno distaccarmi da lui, per capire, per non lasciare che succedesse.
    Lui inizialmente mi ha scritto di non sapere cosa rispondermi, poi mi ha riscritto a sua volta (lui è molto chiuso, mai esprime i suoi sentimenti) dicendomi che teneva molto a me, che non voleva assolutamente rovinare o perdere la mia amicizia per quest, che lui ci sarebbe stato sempre per me, per qualsiasi cosa, che io non ero sola e che noi due assieme ce l'avremo fatta a non perderci.
    Io gli ho spiegato che non volevo che ci perdessimo, ma che ero (e sono) confusa da questo sentimento così forte e nato dal nulla, un sentimento pericoloso per me, perché viaggia su quella sottile che divide l'amicizia da un qualcosa di diverso, che potrebbe farmi soffrire. Per questo volevo staccarmi un po', proprio per salvarmi e salvare l'amicizia.
    Lui mi ha risposto che la nostra complicità e la nostra intesa è rara se non unica, è bellissima e nasce dalla nostra FORTE amicizia. Lui sta bene con me e non vuol perdere nulla di tutto ciò.
    Lui me lo sta dimostrando giorno per giorno, mi cerca come prima, se non di più, ma non accenna mai a nulla di questo.

    Ora, io sono confusa per diversi motivi. Dalla sua sicurezza (vi assicuro che non è una persona così decisa, soprattutto in fatto di sentimenti), dal fatto che lui collochi il nostro rapporto come forte amicizia, cosa che, secondo me, non è, perché manca quella confidenza e quella disinibizione che ci dovrebbe essere tra due amici. Son confusa dalla sua reazione: non ha mai espresso suoi sentimenti (così mi si è detto) ed ha detto di tenere a me.
    Inoltre a me più volte è parso in difficoltà dalla mia vicinanza, così come io con lui, mentre altre volte ha ostentato anche malizia (per me scherzava) ad esempio chiedendomi se dovesse piacermi o se in un viaggio avremo diviso la stanza. Tutto va bene, perché ho pensato che se anche per scherzo se non gli fossi un minimo piaciuta, vista la poca confidenza che abbiamo in certi argomenti, non mi avrebbe fatto simili domande.
    Scusate la lunghezza. Voi cosa ne pensate?

  2. #2
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Ciao
    La tua storia mi colpisce perchè è molto bello il tipo di amicizia che descrivi secondo me Sei fortunata ad avere un legame simile
    Forse non sei ancora del tutto innamorata ma secondo me è l'inizio di un qualcosa di molto più bello di un'amicizia ...
    Una cosa non capisco:
    Citazione Originalmente inviato da lightredmoon Visualizza messaggio
    Esausta di questa situazione ho provato a parlarne con lui (scrivendogli) spiegandogli la mia paura che lui potesse prima o poi diventare per me più di un amico, ma che la cosa avrebbe riguardato solo me, perché lui non avrebbe ricambiato questo sentimento ed io ne avrei enormemente sofferto, più di ora. Per questo ritenevo opportuno distaccarmi da lui, per capire, per non lasciare che succedesse.

    Io gli ho spiegato che non volevo che ci perdessimo, ma che ero (e sono) confusa da questo sentimento così forte e nato dal nulla, un sentimento pericoloso per me, perché viaggia su quella sottile che divide l'amicizia da un qualcosa di diverso, che potrebbe farmi soffrire. Per questo volevo staccarmi un po', proprio per salvarmi e salvare l'amicizia.
    Perchè sei tanto preoccupata che possa essere qualcosa in più di un'amicizia ?? Perchè vorresti assolutamente rimanere nell'ambito dell'amicizia senza sforare ?? Per paura che lui non ricambi ?? Non è detto, forse la sua sicurezza è proprio per il fatto che gli piaci e ti aspetta Lui non ha paura
    Se fosse qualcosa in più qual'è il problema ??
    Lascia che le cose seguano il loro corso e non forzarle nè in una direzione nè nell'altra ... Non costringerti a essere solo amica nè pensare subito per forza al fidanzamento ... Quello che è è ... Se son rose fioriranno ... Se no è una bella amicizia che ti tieni ...
    Io al posto tu sarei felice ... Se lui non riscontra alcun problema e continua a esserti vicino bene no ??
    Sai, forse sarei l'ultima che dovrebbe darti consigli ma a volte è più semplice darli agli altri che a se stessi la tua storia mi colpisce perchè mi ricorda molto qualcosa
    Tranquilla che se fosse amore è solo meglio Non è detto che ti faccia per forza soffrire ...

    Ultima modifica di Giuseppina83 : 17-01-2011 alle ore 18.40.53

  3. #3

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Cara Giuseppina, ti ringrazio davvero molto per avermi risposto, per me è molto importante aver le idee un po' più chiare o, se non altro, vivere questo più serenamente.
    Io ho paura che diventi altro proprio perché mi pare che per lui non sia così, visto che ribadisce che tutta la nostra complicità è dovuta ad un forte rapporto di amicizia. Sembrerà assurdo, ma più lui mi dimostra di essere ben saldo definendo ciò che sente 'forte amicizia', più io vacillo, perché io mi trovo invece ad essere confusa. Se lui mi avesse detto: "a volte ho dei dubbi anche io, ma voglio mantenere l'amicizia", sarei stata più serena, perché avrei dato una spiegazione ai nostri avvicinamenti ed allontanamenti. Mi sarei detta: la stiamo vivendo allo stesso modo, sono serena, quel che sarà sarà. Ora invece mi ritrovo a chiedermi se talvolta le sue distanze non fossero dovute al timore che io fraintendessi, ma poi mi chiedo perché allora mi stuzzicava con domande maliziose (vedi: con chi dividerai la stanza)? Scherzava? Forse non è attratto da me fisicamente...quindi mai e poi mai cambierà la sua posizione ed io magari inconsapevolmente mi ritroverò a sperare e soffrire, vedendo che con me terrà le distanze e con alcune amiche scherzerà (tu sai come scherzano i ragazzi, quando qualcuna lo stuzzica fisicamente).
    Tu dici che questa storia ti ricorda qualcosa...posso chiederti cosa?

  4. #4
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Forse non vuole dirti chiaro e tondo che gli paci ...
    Forse è innamorato ma non ne è ben consapevole anche lui ...
    Però penso che se non gli piacessi affatto, se per lui fosse davvero solo "forte amicizia" si allontanerebbe proprio del tutto, per non farti fraintendere, per mantenere le distanze, ma se è malizioso e un pochino ci prova ...
    I maschietti son tutti un po' corteggiatori però se proprio non gli piaci cercano di fare in modo che non si creino fraintendimenti ma se lui è provocatoriamente malizioso ... La smetterebbe no ??
    Forse anche lui non sa bene come gestire la cosa e vuole capire meglio cosa c'è da parte tua ... Gli hai detto chiaramente dei tuoi dubbi e vuole chiarirsi le idee vedendo come reagisci ai suoi vari comportamenti ...
    Non voglio per forza dirti che è innamorato, ovvio che non lo so, però se ti sta vicino, si fa sentire, è un bene ...
    Prova comunque più a pensare più a quello che provi tu e vorresti tu e poi al suo eventuale rifiuto ... Per capire come comportarti devi prima aver ben chiaro cosa c'è da parte tua. Non puoi pensare al fatto che lui non ti vuole se ancora non sai se sei innamorata o meno (magari non sei innamorta e del suo rifiuto non ti interessa )
    Quello che voglio farti un po capire che forse ti fasci la testa ancora prima di essertela rotta, ti poni un problema che dovresti porti solo successivamente ...
    Come ti puoi preccupare di un suo rifiuto se ancora non sai se sei innamorata ??
    Fai chiarezza in te, cerca di capire cosa provi esattamente e a seconda di quale conclusione raggiungi ti comporti di conseguenza ...
    Comunque ti dico, vivila più serenamente, secondo me è un bel rapporto
    Il problema era se lui si allontanava sul serio ...



    [Quando dico che mi ricorda qualcosa mi riferisco al fatto che per diretta esperienza ho ben presente un rapporto in cui il confine tra amicizia e amore è labile]
    Ultima modifica di Giuseppina83 : 17-01-2011 alle ore 19.42.25

  5. #5

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Io so cosa sento, sento che procedendo finirei perdermi, mentre lui no. Lui continuerebbe a sentire forte amicizia ed io soffrirei. Se mi devo attenere alle sue parole, dovrei...controllare razionalmente ciò che sento, catalogarlo in forte amicizia come lui e sperare che la nostra complicità non sia così unica, ma che possa ritrovarla un qualcun altro, che non la consideri forte amicizia.

  6. #6
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Cosa intendi per perdersi ?? Che ti innamoreresti ??
    Beh, i sentimenti non possono molto essere controllati razionalmente, non puoi decidere di non essere innamorata, potresti solo cercare di non starci male ...
    Ma io son convinta che se tu fossi realmente innamorata potresti arrivare a conquistarlo e farlo innamorare, riusciresti a mettere in crisi la sua sicurezza che sia solo amicizia ...
    Per ora lui ne è sicuro perchè tanto da parte tua non c'è ancora un amore forte ma se i tuoi sentimenti si rafforzassero forse metterebbero in crisi questa sua certezza ...
    Le cose col tempo cambiano ...

  7. #7

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Eheh, posso dirti una cosa? Sei carinissima ed invidio il tuo ottimismo, però io dico: come fai a dire questo? Se avesse provato qualcosa io credo che non avrebbe parlato di 'forte amicizia', a che scopo? Avrebbe espresso almeno dubbi. Io credo, inoltre, che non esista modo per far innamorare qualcuno che non lo è.

  8. #8
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Dimentichi che è malizioso e spesso ci sono comportamenti troppo intimi !!!
    E poi non è vero che non si può far innamorare una persona, il corteggiamento a cosa serve ??? I sentimenti si evolvono, non sono mica fissi ...
    Comunque può anche darsi che lui ti dica così per provocarti e vedere cosa pensi tu ma sotto sotto non ne è così convinto e non lo pensa ...
    Comunque secondo me non lasciar cadere l'argomento tra voi, continua a sottolineargli il problema e parlatene ... Forse la soluzione riuscite a trovarla insieme piano piano ... Son convinta che le cose si evolveranno senza grossa sofferenza da entrambe le parti ...
    Io non sono affatto ottimista !!! E' che da come mi poni il problema io in realtà non lo vedo così grave perchè la soluzione verrà da sè col tempo Sono convinta che se non ci fosse davvero assolutamente nulla da parte sua il rapporto si sarebbe già logorato, inevitabilmente, invece vi descrivi come molto uniti ...
    Non rattristarti e cerca di essere serena di un rapporto così bello

    Ultima modifica di Giuseppina83 : 24-01-2011 alle ore 22.22.19

  9. #9
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Tienici aggiornati se ci sono novità, mi raccomando


    Ma ... Gli altri cosa pensano ?? Ho scritto cavolate o sono d'accordo con me ??

  10. #10

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Forse il post è troppo lungo e si sono spaventati...
    Ti ringrazio. Non ci sono novità. Ho riflettuto su quello che mi hai scritto. Leggere te sembra sentir parlare la mia parte speranzosa. Dici di sottolineargli il problema...forse, ma nelle occasioni giuste, non credi? Il mio esporre i miei sentimenti era proprio volto a trovare una soluzione. Infatti lui l'ha trovata: "sento una forte amicizia", il rapporto è unico, raro, ma perché siamo amici. Io ho pensato alla possibilità che anche per lui non sia tutto chiaro, ma se fosse stato così, non avrebbe ribadito il concetto di amicizia, mi pare abbia escluso qualsiasi altro tipo di coinvolgimento. Continuo a dire che comunque una forte amicizia avrebbe dovuto portarlo da me a discutere dei suoi dubbi, della sua paura di non potermi contattare, alla luce di quanto gli ho detto, anziché da una terza persona. Ho paura che finga anche su questo e che il suo interesse per me sia invece così debole da permettergli di contattarmi quando gli pare senza neppure curarsi del fatto che mi sia esposta.
    Perché non mettere le carte in tavola? Perché non dirmi: "mi è parso di vederti strana, ho avuto dei dubbi, paura che tu fraintendessi"...ecc...
    Ora non so, delle volte aspetto con ansia che mi contatti e se non lo fa ecco che subito penso: se fosse un briciolo interessato in sensi diversi dall'amicizia, lo farebbe; delle volte sparisco, perché non voglio sentirlo...non vedo chiarezza in lui. Io sono limpidamente confusa, ma lui? Lui cosa è? Se qualcuno potesse aiutarmi a capire...non son stata lì a descrivere atteggiamenti che forse potrebbero essere utili a degli 'esterni' alla vicenda per interpretare...sento di averne bisogno.

  11. #11
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Citazione Originalmente inviato da lightredmoon Visualizza messaggio
    Forse il post è troppo lungo e si sono spaventati...
    No, tranquilla, la lunghezza non spaventa Credo siano d'accordo con me se no avrebbero ribattuto
    Citazione Originalmente inviato da lightredmoon Visualizza messaggio
    Ti ringrazio. Non ci sono novità. Ho riflettuto su quello che mi hai scritto. Leggere te sembra sentir parlare la mia parte speranzosa.
    Ascoltala Vuol dire che delle speranze forse ci sono veramente Che è quello che vuoi
    Citazione Originalmente inviato da lightredmoon Visualizza messaggio
    Dici di sottolineargli il problema...forse, ma nelle occasioni giuste, non credi?
    Certo, vedi tu il modo migliore di farlo ...
    Citazione Originalmente inviato da lightredmoon Visualizza messaggio
    Il mio esporre i miei sentimenti era proprio volto a trovare una soluzione. Infatti lui l'ha trovata: "sento una forte amicizia", il rapporto è unico, raro, ma perché siamo amici. Io ho pensato alla possibilità che anche per lui non sia tutto chiaro, ma se fosse stato così, non avrebbe ribadito il concetto di amicizia, mi pare abbia escluso qualsiasi altro tipo di coinvolgimento. Continuo a dire che comunque una forte amicizia avrebbe dovuto portarlo da me a discutere dei suoi dubbi, della sua paura di non potermi contattare, alla luce di quanto gli ho detto, anziché da una terza persona. Ho paura che finga anche su questo e che il suo interesse per me sia invece così debole da permettergli di contattarmi quando gli pare senza neppure curarsi del fatto che mi sia esposta.
    Perché non mettere le carte in tavola? Perché non dirmi: "mi è parso di vederti strana, ho avuto dei dubbi, paura che tu fraintendessi"...ecc...
    Forse perchè vuole che tu fraintenda !! Gli va benissimo che tu ti sia esposta !!
    Forse non vuole dirtelo chiaramente finchè tu non glielo dici chiaramente Mi sa che aspetta il tuo chiaro e tondo per modificare la sua versione
    Citazione Originalmente inviato da lightredmoon Visualizza messaggio
    Ora non so, delle volte aspetto con ansia che mi contatti e se non lo fa ecco che subito penso: se fosse un briciolo interessato in sensi diversi dall'amicizia, lo farebbe; delle volte sparisco, perché non voglio sentirlo...non vedo chiarezza in lui. Io sono limpidamente confusa, ma lui? Lui cosa è?
    Non pensare che se non ti contatta è perchè non è interessato, forse anche lui non sa bene come comportarsi ... Secondo me lui è tranquillo, non lo preoccupa che tu possa essere innamorata, sta facendo in modo che tu ti esponga sempre di più ...

    Ti faccio un in bocca al lupo perchè le cose vadano come speri
    Ultima modifica di Giuseppina83 : 24-01-2011 alle ore 22.20.38

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di ZingarellaOps
    Data registrazione
    09-09-2006
    Residenza
    Provincia di Salerno
    Messaggi
    11,811

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    E se magari a lui piacesse essere corteggiato? Forse è lusingato dalle tue attenzioni ma non vuole sbilanciarsi, per ora gli va bene così. Ovviamente è solo un'ipotesi, non posso saperlo.

    Cerca di guardarti intorno però.....potresti farti molto male continuando così

  13. #13

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Citazione Originalmente inviato da Giuseppina83 Visualizza messaggio
    Secondo me lui è tranquillo, non lo preoccupa che tu possa essere innamorata
    Ecco, questo lo credo anche io. E se fosse egoismo? "Io non voglio perdere la mia amica e basta, lei poi pensi ciò che vuole..."


    Citazione Originalmente inviato da Giuseppina83 Visualizza messaggio
    sta facendo in modo che tu ti esponga sempre di più
    Ma io mi sono già esposta dicendo che potrei vederlo come più di un amico, non credi? Gli ho chiesto se non trova la nostra complicità e la nostra intesa ambigue. Lui ha parlato SOLO di amicizia, "FORTE AMICIZIA è ciò che io sento". La nostra rara ed unica complicità sono nel confine dell'amicizia. Quando è andato spaventato dal nostro comune amico, quest'ultimo mi ha riferito che alla domanda: "sei certo che non ti interessi" lui gli ha detto NO. Come interpreti questo?

  14. #14

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Citazione Originalmente inviato da Zingarella85 Visualizza messaggio
    potresti farti molto male continuando così
    Non so infatti come e se continuare. Lusingato? Può essere! Ricevere comunque attenzioni da qualcuno è sempre gratificante e lui per qualche oscuro motivo prova a ricambiarle, dimostrandomi che esiste nella mia vita, indipendentemente da tutto.
    Lui parla di complicità e intesa uniche e rare che non vorrebbe perdere. Se è vero, si rende dunque conto che forse questo riguarda me e lui e basta. Per me è terribile! E' come se nel puzzle delle nostre vite, noi avessimo trovato l'incastro perfetto rispetto ai nostri modi di fare, di essere, il resto è libero di viaggiare ma con questo vincolo. Significa che, stando così le cose, quando io incontrerò un'altra persona che magari mi farà stare bene, potrei essere costretta a constatare che quell'intesa io comunque la ho solo con lui. Questo mi potrà far male prendere reale consapevolezza di questo? Dovrò spezzare il vincolo e coltivare il rapporto su basi diverse, ma non mi sentirò completa, forse. Lui parla di unicità (termine che io per tutti questi motivi non ho mai usato con lui) con leggerezza. Una cosa unica e rara, se la perdi...è persa, potrai andare in cerca solo di altre cose.

  15. #15
    Giuseppina83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Forte amicizia o no? Potreste aiutarmi a capire?

    Io non so cosa ci sia da parte sua (e forse neanche lui) ma se per lui sei solo un'amica trovo il suo comportamento quantomeno scorretto ed egoistico (come hai detto).
    Se è andato dal vostro amico preoccupato e gli ha risposto "no" allora i dubbi ce li ha anche lui e non vuole dirtelo, vuole prima chiarirseli. Io lo interpreto "no, non sono certo che non mi interessi".
    Certo, stai attenta vai piano, ma secondo me non può non esserci assolutamente nulla da parte sua ...

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy