• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 31
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    30-09-2010
    Messaggi
    215

    Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Giustizia

    Salve a tutti gli opsiani avrete saputo del nuovo corso sulla mediazione promosso dal ministero di Grazia e Giustizia,ho saputo che è aperto anche agli psicologi come ad altri professionisti..solo che i dubbi che mi sono venuti sono questi: 1. questo corso offre davvero sbocchi lavorativi o è l'ennesimo corso nato per "spillare"soldi a poveri disoccupati che farebbero di tutto per avere un lavoro;
    2. inoltre che differenze di sarebbero con la mediazione familiare?spero qualcuno di voi ne sappia di più grazie a tutti e buona giornata!

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    ciao irina, ma per caso ti riferisci ai corsi per conciliatori? In quel caso possono accedere tutti i laureati, anche triennali! Ma chissà se in Italia prenderà piede la conciliazione? Mi hanno detto alcuni amici avvocati che già esiste nel diritto del lavoro, ma è una pura formalità, da sbrigare al più presto per passare alla fase più "bellicosa" della lite, quindi già lì non viene mai utilizzata. Stanno uscendo molti corsi in tutte le regioni, certo lo stereotipo collettivo del tribunale è molto battagliero, chi va dall'avvocato vuole fare guerra e schiacciare l'avversario, e gli stessi avvocati sono abituati a questa logica cannibalesca. Fare conciliazione implicherebbe un modo diverso di utilizzare le loro conoscenze, mettersi in una cultura totalmente diversa...secondo me non sarà facile e ci vorrà molto tempo! Nell'istituto dove sto facendo il master in psico giuridica ci danno anche dei bonus per partecipare a questi corsi, ma io per ora...non lo faccio, non mi convince. Facci sapere come ti regolerai

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    30-09-2010
    Messaggi
    215

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    Si Ste è quello,però in effetti bisogna vedere quali opportunità offre...io infatti nel dubbio sarei più orientata a frequentare il master in psico giuridica,lo vedo più utile per noi (psicologi) sempre quando avrò terminato la seconda laurea....

  4. #4

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    ciao irina, ma per caso ti riferisci ai corsi per conciliatori? In quel caso possono accedere tutti i laureati, anche triennali! Ma chissà se in Italia prenderà piede la conciliazione? Mi hanno detto alcuni amici avvocati che già esiste nel diritto del lavoro, ma è una pura formalità, da sbrigare al più presto per passare alla fase più "bellicosa" della lite, quindi già lì non viene mai utilizzata. Stanno uscendo molti corsi in tutte le regioni, certo lo stereotipo collettivo del tribunale è molto battagliero, chi va dall'avvocato vuole fare guerra e schiacciare l'avversario, e gli stessi avvocati sono abituati a questa logica cannibalesca. Fare conciliazione implicherebbe un modo diverso di utilizzare le loro conoscenze, mettersi in una cultura totalmente diversa...secondo me non sarà facile e ci vorrà molto tempo! Nell'istituto dove sto facendo il master in psico giuridica ci danno anche dei bonus per partecipare a questi corsi, ma io per ora...non lo faccio, non mi convince. Facci sapere come ti regolerai
    Ciao,
    forse non sai che dal 20 marzo 2011 la conciliazione (o meglio "la mediazione" come ora la definisce il Ministero della Giustizia) diventa obbligatoria. Cioè il cittadino non ha scelta: deve fare per forza prima la mediazione se vuole citare la controparte in giudizio. Questo riguarda alcune tipologie di controversie, stimate dal Ministro di Giustizia in circa 600.000 all'anno; se consideriamo circa 10 sedute di mediazione per ogni controversia, significa che ci saranno 6 milioni di sedute di mediazione all'anno da fare!!! (un numero enorme). Il 12 marzo si terrà a Roma un convegno internazionale sulla mediazione e al convegno ci sarà anche il funzionario del Ministero della Giustizia, la dott.ssa Iannini, che spiegherà come funziona la mediazione obbligatoria. Per risalire alla fonte di questa nuova legge si può consultare la Gazzetta Ufficiale del 4 novembre 2010, dove la legge è stata pubblicata. Secondo me si tratta di un'opportunità eccezionale che non dobbiamo lasciare solo agli avvocati. La mediazione è un lavoro di gestione del conflitto e noi psicologi siamo più attrezzati degli avvocati a gestire il conflitto. 6 milioni di sedute di mediazione all'anno è un numero altissimo e se noi psicologi riuscissimo a coprire almeno il 10% di questo nuovo mercato sarebbe un risultato molto positivo.

  5. #5

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    sì è vero,
    con la nuova legge la mediazione è obbligatoria per un'ampia gamma di controversie (patti di famiglia, successioni ereditarie, diffamazione, danno per colpa medica, danno per incidente stradale, locazione, diritti reali, etc. etc.)... secondo le stime che ha diffuso il ministero della giustizia saranno circa 600.000 all'anno le controversie per le quali a partire dal 20 marzo 2011 entrerà in vigore la obbligatorietà... se si calcola una media di 10 - 15 sedute per ogni mediazione, si arriva a una media annua di sedute tra i 6 milioni e i 9 milioni... tutti gli altri ordini professionali (non solo quello degli avvocati, ma anche quelli di medici, ingegneri, commercialisti, ecc.) stanno già organizzando dei corsi di mediazione per i loro iscritti... il nostro ordine invece ancora niente... sono d'accordo con federika84 che il lavoro di mediazione è soprattutto un lavoro psicologico... non possiamo lasciare questo lavoro agli avvocati o addirittura ai commercialisti! ... io volevo fare questo corso al Centro Italiano di Mediazione del Firera & Liuzzo Group ma purtroppo tutti i posti sono esauriti per le prime 2 edizioni del corso... mi hanno detto che non sanno ancora se faranno una terza edizione....
    Ultima modifica di OldPsychologist : 15-01-2011 alle ore 23.19.52

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-10-2008
    Messaggi
    74

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    A mio parere, noi psicologi abbiamo dimostrato ancora una volta l'incapacità (a causa della nostra ignoranza: bisogna fare un po' di autocritica) di sfruttare una grande opportunità che ci veniva offerta da una nuova legge (appunto la legge sulla mediazione, pubblicata nella gazzetta ufficiale del 4 novembre 2010). Divenendo obbligatoria a partire dal 20 marzo 2011 è chiaro che ci saranno numerose mediazioni da effettuare (diverse centinaia di migliaia di mediazioni all'anno). Infatti, prima di citare in giudizio la controparte sarà obbligatorio rivolgersi a un organismo di mediazione, per una gamma molto ampia di tipologie di controversie. Le altre categorie professionali lo hanno capito benissimo e stanno affollando questi corsi per mediatore organizzati dagli istituti riconosciuti dal Ministero della Giustizia. In molti casi sono direttamente gli ordini professionali che stanno organizzando questi corsi per i loro iscritti: l'unico ordine che non ha organizzato nulla è solo il nostro. E' una cosa assurda, dato che il lavoro di mediazione è un lavoro sulla relazione conflittuale e sulla gestione del conflitto (e quindi è un lavoro psicologico e non giuridico). Dal 4 novembre 2010, quando è stata pubblicata la legge sulla gazzetta ufficiale, ad oggi hanno già partecipato a questi corsi per mediatore numerosissimi avvocati ed anche numerosi professionisti di altri ordini professionali (secondo i dati che hanno fornito gli ordini stessi). A due mesi dall'inizio dell'entrata in vigore della obbligatorietà il mercato della mediazione è quindi già quasi saturo e noi psicologi non abbiamo ancora capito che ci siamo lasciati scappare un'interesante opportunità e che stiamo lasciando ad altre categorie professionali un lavoro che dovrebbe invece essere nostro, in quanto prevalentemente psicologico. Forse è ormai un po' tardi per frequentare questi corsi adesso, dato che si sono già formati alcune migliaia di mediatori e quasi tutti gli organismi di mediazione hanno già scelto i loro mediatori.

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    Citazione Originalmente inviato da federika84 Visualizza messaggio
    Ciao,
    forse non sai che dal 20 marzo 2011 la conciliazione (o meglio "la mediazione" come ora la definisce il Ministero della Giustizia) diventa obbligatoria. Cioè il cittadino non ha scelta: deve fare per forza prima la mediazione se vuole citare la controparte in giudizio. Questo riguarda alcune tipologie di controversie, stimate dal Ministro di Giustizia in circa 600.000 all'anno; se consideriamo circa 10 sedute di mediazione per ogni controversia, significa che ci saranno 6 milioni di sedute di mediazione all'anno da fare!!! (un numero enorme). Il 12 marzo si terrà a Roma un convegno internazionale sulla mediazione e al convegno ci sarà anche il funzionario del Ministero della Giustizia, la dott.ssa Iannini, che spiegherà come funziona la mediazione obbligatoria. Per risalire alla fonte di questa nuova legge si può consultare la Gazzetta Ufficiale del 4 novembre 2010, dove la legge è stata pubblicata. Secondo me si tratta di un'opportunità eccezionale che non dobbiamo lasciare solo agli avvocati. La mediazione è un lavoro di gestione del conflitto e noi psicologi siamo più attrezzati degli avvocati a gestire il conflitto. 6 milioni di sedute di mediazione all'anno è un numero altissimo e se noi psicologi riuscissimo a coprire almeno il 10% di questo nuovo mercato sarebbe un risultato molto positivo.
    Ciao sì lo so che diventerà obbligatoria, a parte per alcune materie. Il fatto è che nelle materie dove già è obbligatoria, ad esempio nel diritto del lavoro, non viene utilizzata mai! Cioè, la prendono come una formalità, un preliminare obbligatorio per legge, da fare per per forza, ma di fatto si cerca di sbirgarlo al più presto proprio perché manca la cultura della mediazione e gli stessi clienti sono poco disponibili e vogliono fare causa. Per questo mi sono posta il dubbio che le cifre ottimistiche del ministero non è detto che si tradurranno in realtà, come non si sono tradotte le stime del passato riguardo alle controversie sul lavoro, dove la mediazione doveva decongestionare i tribunali, invece non ha risolto niente. Non è detto che rendendola formalmente obbligatoria, anche culturalmente si creai in automatico una cultura della mediazione. Ecco, io temo che sarà lo stesso come per diritto del lavoro, non decollerà facilmente, non si troveranno facilmente clienti. Di sicuro sta già decollando il business dei corsi in tutte le regioni, perché moltissimi si stanno buttando a capofitto, motivati dalle prospettive rosee che vengono descritte e che in tempi di crisi è come trovare un'oasi del deserto. Certezze che prenderà piede, non ce ne sono e nessuno può darle. C'è solo da sperare. Speriamo. Tu farai il corso?

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    30-09-2010
    Messaggi
    215

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    In puglia dove si possono frequentare corsi di questo tipi validi?sapete qualcosa?

  9. #9

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    Attenzione: una cosa sono i conciliatori e tutt'altra sono i mediatori civili (come, del resto, una cosa è la conciliazione e tutt'altra è la mediazione civile)
    E' bene saperlo prima di andare a buttar via soldi in corsi inutili.

    Quelli di cui si sta parlando qui sono dei corsi appositi per mediatori civili ex d.lgs. 28/2010.

    Molti dubbi sulla questione si possono chiarire qui:
    http://www.mediazionecivile.it/non_m...ne_civile.html

    Buona domenica
    Ultima modifica di Andrew79 : 23-01-2011 alle ore 11.26.28

  10. #10

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    non bisogna fare confusione tra i vecchi corsi per conciliatore (che dal 4 novembre 2010 non esistono più perchè è cambiata la normativa) e i nuovi corsi per mediatore; la nuova mediazione non va confusa neanche con la mediazione delle controversie di lavoro (in questo caso non viene effettuata da mediatori, ma da semplici funzionari dell'ispettorato del lavoro, che non hanno nessuna competenze e nessuna preparazione specifica); purtroppo noi psicologi siamo gli unici che di questa nuova normativa non ci abbiamo capito niente; l'unica eccezione l'ordine degli psicologi del Veneto che ha costituito un organismo di mediazione e assumerà a breve i primi 15 psicologi - mediatori.

  11. #11
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    30-09-2010
    Messaggi
    215

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    Insomma conviene fare questo corso o no?forse converrebbe chiamare all'ordine?mah

  12. #12
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    04-04-2009
    Messaggi
    109

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    ho aperto una nuova discussione non avendo visto questa! è proprio ciò che mi sono chiesta! perchè il mediatore non è uno con formazione di base in psicologia???? in più il corso che viene proposto è di sole 50 ORE!!!!! ed in questo tempo pretendono di darti nozioni sulla PNL, sulla comunicazione, l' assertività e cosi via!!!! assurdo!!! il nostro tempo sui libri a cosa è servito??? io ho fatto l' anno scorso un master in psicologia giuridica di un anno ma neanche quello è servito per far valutare la professione in maniera decente. ad oggi quasi tutte le figure professionale prendono benissimo il mio posto nei casi di controversie in tribunale: avvocati, medici legali, psichiatri....io avevo intenzione di fare il corso (un ulteriore corso) di mediatore ma ho paura che anche questo sia un flop e che come al solito si prediliga un mediatore avvocato piuttosto che un mediatore psicologo....in più il nostro ordine è privo di idee e ci lascia allo sbaraglio.....SENZA PAROLE!!!!

  13. #13
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    il mio dubbio infatti è proprio relativo alle successive possibilità di lavoro. Da come ho capito io, il professionista si forma con questi corsi riconosciuti, dopodichè dovrebbe iscriversi a max. 5 enti di mediazione. Ma siamo sicuri che sia realmente fattibile? O questi enti non prendono? Inoltre, la controversia viene affidata all'ente, che assegna il caso ad uno dei suoi mediatori...secondo voi assegnerebbero ad uno psicologo? Non preferirebbero, come al solito, darlo ad un avvocato?

    Io sono molto indecisa, però come diceva qualcuno prima questi sono treni che non si possono più prendere dopo che il percorso è avviato...

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius

    Inoltre mi sembra di capire che per iscriversi a questi enti si paghi...qualche altra informazione?

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  15. #15

    Riferimento: Nuovo corso sulla Mediazione Civile del ministero di Gius


Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy