• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 59
  1. #1

    "l'altra" per un pomeriggio(?)

    La vigilia di natale ho rivisto un mio amico/conoscente per parlargli. Ignoravo fosse impegnato, me l'ha detto quel giorno che esce da 2 mesi con una ragazza. Nonostante questo, e io fossi andata lì esclusivamente per chiarirmi le idee, giuro; anche perchè in casa c'era pure il suo coinquilino; l'abbiamo fatto in camera sua..
    Ho creduto che la cosa finisse lì, e sarebbe stato meglio. Poi il giorno dopo leggo una sua mail su facebook, dove mi diceva che per lui era stato bello e se ci rivedavamo. Ma non ci siam visti. La settimana dopo provo a scrivergli, dicendo però che non assicuravo di esserci perchè doveva venirmi il ciclo. Un messaggio idiota, me ne son resa conto solo dopo..! -.- Non mi ha risposto.
    Il 31 mi contatta in chat, scusandosi che non si era fatto vivo perchè erano "giorni fitti". Eh sì, come no. È una balla più vecchia di me. Cmq mi fa "ci sentiamo l'anno prossimo ", chi chiediamo cosa facevamo quella sera per capodanno e dopo abbiamo chiuso la conversazione. Ero abbastanza triste, ho avuto anche i sensi di colpa qualche giorno prima. E adesso ancora nulla....
    non pretendo di essere la prima superconsiderata. da egoista però vorrei vederlo ancora una volta e se possibile. chiudere con le vacanze invernali. Perchè non è giusto nei confronti della sua ragazza, anche se ormai l'errore cè stato. Cosa faccio?
    Aspetto che si faccia vivo lui? Gli scrivo io? O lascio perdere....?

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Citazione Originalmente inviato da cinzia89 Visualizza messaggio
    La vigilia di natale ho rivisto un mio amico/conoscente per parlargli. Ignoravo fosse impegnato, me l'ha detto quel giorno che esce da 2 mesi con una ragazza. Nonostante questo, e io fossi andata lì esclusivamente per chiarirmi le idee, giuro; anche perchè in casa c'era pure il suo coinquilino; l'abbiamo fatto in camera sua..
    Ho creduto che la cosa finisse lì, e sarebbe stato meglio. Poi il giorno dopo leggo una sua mail su facebook, dove mi diceva che per lui era stato bello e se ci rivedavamo. Ma non ci siam visti. La settimana dopo provo a scrivergli, dicendo però che non assicuravo di esserci perchè doveva venirmi il ciclo. Un messaggio idiota, me ne son resa conto solo dopo..! -.- Non mi ha risposto.
    Il 31 mi contatta in chat, scusandosi che non si era fatto vivo perchè erano "giorni fitti". Eh sì, come no. È una balla più vecchia di me. Cmq mi fa "ci sentiamo l'anno prossimo ", chi chiediamo cosa facevamo quella sera per capodanno e dopo abbiamo chiuso la conversazione. Ero abbastanza triste, ho avuto anche i sensi di colpa qualche giorno prima. E adesso ancora nulla....
    non pretendo di essere la prima superconsiderata. da egoista però vorrei vederlo ancora una volta e se possibile. chiudere con le vacanze invernali. Perchè non è giusto nei confronti della sua ragazza, anche se ormai l'errore cè stato. Cosa faccio?
    Aspetto che si faccia vivo lui? Gli scrivo io? O lascio perdere....?

    Posso capire la giovane età...forse attenua un pò quello che è stato. Ma mi pare che ci sia ben poco da chiedersi, qui..sai che si vede con un'altra ragazza, già è abbastanza grave e poco rispettoso nei suoi confronti che siate finiti insieme..
    Ma poi, scusami se te lo chiedo, ma che significa "chiudere con le vacanze invernali?", una specie di relazione a tempo determinato?
    Io non mi porrei la domanda:"Cosa faccio?". Lascerei perdere.
    Piuttosto, mi porrei delle domande su un ragazzo che pur frequentandosi con qualcuno, cerca "distrazioni" altrove. Ma questo è solo un pensiero mio.
    Ultima modifica di SfumatureBlu : 03-01-2011 alle ore 20.58.04




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Non è molto chiaro il rapporto che hai con questo ragazzo, nè il tuo interesse nei suoi confronti...
    Era la prima volta che andavate a letto insieme? come mai l'avete fatto proprio quando lui ti ha detto che sta uscendo con una ragazza?
    Comunque l'errore è stato suo, più che tuo. Se lui sta con una ragazza è stato molto scorretto quello che ha fatto.
    Riguardo te, mi porrei il problema di stare eventualmente molto male per un ragazzo che si comporta in questo modo...

  4. #4

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    racconto dagli inizi. Allora noi ci siamo conosciuti in uno scambio giovani all'estero, ha 4 anni più di me. Quindi eravamo prevalentemente compagni di viaggio, in cui capitava di vedersi ogni tanto con tutto il gruppo. Una sera di queste uscite ci ha provato, ma io ero un po' sorpresa diciamo e non ho fatto niente. Successivamente siamo usciti per parlare di questo, ci siam baciati di nuovo, ma dopo circa 1 settimana mi dice che non poteva continuare perchè in pratica pensava ancora alla ex. E lì ho realizzato di esser stata solo una distrazione. Per 1 anno e passa non ci siam più sentiti, l'avevo incrociato 1 sera a un concerto. A dicembre lo rincontro a una festa in un centro sociale, ci salutiamo, scambiamo solo 2 prole, lui era un po' bevuto. E da lì, che ci sono rimasta male di averci parlato poco, ho poi deciso di parlarci. Gli scrivo e mi invita a prendere un thè da lui. Già mi aveva dato sospetti la cosa, ma credevo fosse solo malizia mia. Vedendo che c'era anche il coinquilino avevo escluso del tutto l'idea. Il 24 pomeriggio vado, iniziando a discorrere del più e del meno, io non gli dico che mi piace e che voglio stare con lui, perchè onestamente non sapevo un bel niente e non volevo niente. Lì lui mi dice della tipa, e mi dice anche che si stava innamorando. Infatti dopo che l'avevamo fatto era un po' nei suoi pensieri ed ha bofonchiato di avere un po' di sensi di colpa. Però mi ha anche detto che non era la prima volta che tradiva e che in poche parole si è fatto prendere dagli istinti.
    Avevo anche provato a fermarlo dicendogli che non voleva rovinare il rapporto, e altre cose, però nada. IL testosterone è stato più forte.
    Chiudere con le vacanze invernali, sì, può sembrare una cosa a tempo determinato. Significa però che voglio chiudere sul serio. A me lui un po' piace ma mi rendo conto benissimo che non posso continuare. Per questo da "egoista" voglio "godermela" ancora 1 volta e poi stop. Sono stupida e meschina, lo so.. vedo anche che mi fa un po' male 'sta cosa.. ma è più forte di me..

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Mah..non sei stupida e meschina, forse solo poco rispettosa nei confronti della persona che sta con questo ragazzo. Perchè il fatto di finire a letto una volta può chiamarsi errore, istinti che prevalgono sulla ragione, ormoni impazziti ecc...
    Non lo condivido, ma ci può stare, può succedere.
    Però il fatto di voler continuare, di volerlo rivedere pur sapendo che c'è un'altra..no, non mi sembra corretto.
    Non credo che a te piacerebbe essere "dall'altra parte", nei panni di questa ragazza..
    Pensaci.




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    ma si, io direi di chiudere con le vacanze di carnevale. Quelle pasquali no, quest'anno è pasqua alta, potresti incrementare i sensi di colpa, x cui dacci dentro fino a carnevale, fino al mercoledi delle ceneri ecco. Poi però 40 giorni (tutta la quaresina) di riflessione e di "digiuno".......ti serviranno..

  7. #7
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111

    Re: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    @gargamella LOL

    per quel che riguarda te, cinzia, se a te questa cosa fa stare bene non darti termini per la fine di questa vostra relazione. vivitela, semplicemente e quando finisce, finisce. se continua buon per te e, magari, si evolve.
    ti consiglio solo di non farti illusioni. nel senso che lui è impegnato. certo, ha 25 anni e questo impegno è tutto da vedere, però vivila senza aspettarti niente perché solo così potrai godertela appieno.

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Riferimento: Re: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Citazione Originalmente inviato da pinga Visualizza messaggio
    ti consiglio solo di non farti illusioni. nel senso che lui è impegnato. certo, ha 25 anni e questo impegno è tutto da vedere, però vivila senza aspettarti niente perché solo così potrai godertela appieno.
    Non è mia intenzione polemizzare, però questa risposta mostra quanto poca solidarietà esiste fra noi donne.
    Consigliarle di viversi questa "storia" significa incoraggiarla a fregarsene del fatto che lui sia impegnato. Che lui abbia poi 25 anni, che stia con questa ragazza da 1 mese o 5 anni, non importa: è comunque un impegno, a mio modo di vedere. Un impegno che magari finirà pure domani, ma perchè mettersi in mezzo?Per cosa poi, per occupare in modo alternativo le vacanze invernali?




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Re: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Citazione Originalmente inviato da SfumatureBlu Visualizza messaggio
    Non è mia intenzione polemizzare, però questa risposta mostra quanto poca solidarietà esiste fra noi donne.
    Consigliarle di viversi questa "storia" significa incoraggiarla a fregarsene del fatto che lui sia impegnato. Che lui abbia poi 25 anni, che stia con questa ragazza da 1 mese o 5 anni, non importa: è comunque un impegno, a mio modo di vedere. Un impegno che magari finirà pure domani, ma perchè mettersi in mezzo?Per cosa poi, per occupare in modo alternativo le vacanze invernali?
    Secondo me il fatto che una persona sia impegnata non preclude niente, nè vieta ad un'altra di avvicinarsi e tentare un approccio. Cioè, ipoteticamente, se io sono interessata ad un ragazzo che è già impegnato mi faccio avanti comunque e cerco di raggiungere il mio obiettivo, non posso certo preoccuparmi della persona che sta con lui perchè a me non interessa, non la conosco e non ho motivo di avere solidarietà nei suoi confronti... Semmai è lui che dovrebbe porsi il problema della ragazza con cui sta e a cui manca di rispetto, ma non è un mio problema...non so se mi spiego. Se il problema non se lo pone lui, perchè dovrei pormelo io?
    Comunque, cara cinzia, secondo me il fatto di proseguire o meno in questa cosa dipende soprattutto da quanto ci tieni a lui...se provi qualcosa di importante...allora magari ne vale la pena. Altrimenti non so...a che pro fare tutto questo?
    Ultima modifica di Alesxandra : 07-01-2011 alle ore 19.24.27

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Sarà che a me darebbe fastidio se qualcuna tentasse un approccio con la persona con cui sto, sapendo già che sta con me.
    Guardo la questione da questo punto di vista.
    Mica mi piacerebbe l'idea di prendermi il ragazzo di qualcun'altra...neanche se lui mi piacesse davvero tanto.
    La vedo come una cosa assolutamente egoistica..lui mi piace, me lo prendo e chissenefrega se accanto a lui c'è un'altra..
    Dove va a finire il rispetto per gli altri?
    Ok, lui ha sbagliato per primo che non s'è posto il problema, ma la questione non cambia tanto, secondo me..
    Visto che lui se n'è fregato per primo, tanto vale fare lo stesso?




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Citazione Originalmente inviato da SfumatureBlu Visualizza messaggio
    Sarà che a me darebbe fastidio se qualcuna tentasse un approccio con la persona con cui sto, sapendo già che sta con me.
    Guardo la questione da questo punto di vista.
    Mica mi piacerebbe l'idea di prendermi il ragazzo di qualcun'altra...neanche se lui mi piacesse davvero tanto.
    La vedo come una cosa assolutamente egoistica..lui mi piace, me lo prendo e chissenefrega se accanto a lui c'è un'altra..
    Dove va a finire il rispetto per gli altri?
    Ok, lui ha sbagliato per primo che non s'è posto il problema, ma la questione non cambia tanto, secondo me..
    Visto che lui se n'è fregato per primo, tanto vale fare lo stesso?
    Non voglio farne una questione però è un tuo principio, una tua regola, ma assolutamente arbitraria... Un ragazzo non è mai proprietà di una donna, semmai ha una relazione con una donna. Non è di nessuno E se a me piace tanto e provo qualcosa, perchè dovrei rinunciare? soprattutto se magari la cosa è corrisposta! non è inciso sulla pietra che due stanno insieme, ci si lascia.... E non si tratta di mancanza di rispetto, ma semplicemente di vivere la propria vita. Considera che non si tratta di rubare qualcosa a qualcuno, perchè ripeto...il possesso non centra. Del resto, in questi casi, non possiamo "rubare" nessuno senza il suo consenso, no? Inoltre perchè dovrebbe importarci di una ragazza che non conosciamo nemmeno? non è una nostra amica, o una persona a cui vogliamo bene....quindi perchè dovremmo rinunciare ad un ragazzo che ci piace solo per non ferire un'emerita sconosciuta?
    Ovviamente anche a me darebbe fastidio se un'altra donna facesse il filo al mio uomo, ma me la prenderei con lui...mica con lei! che centra lei? lei può fare quello che vuole, non è fidanzata con me, non mi vuole bene, quindi perchè dovrebbe farmi un favore?
    Ultima modifica di Alesxandra : 07-01-2011 alle ore 19.47.18

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di ZingarellaOps
    Data registrazione
    09-09-2006
    Residenza
    Provincia di Salerno
    Messaggi
    11,811

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Citazione Originalmente inviato da Alesxandra Visualizza messaggio
    Ovviamente anche a me darebbe fastidio se un'altra donna facesse il filo al mio uomo, ma me la prenderei con lui...mica con lei! che centra lei? lei può fare quello che vuole, non è fidanzata con me, non mi vuole bene, quindi perchè dovrebbe farmi un favore?
    Ale non credo si tratta di fare favori. Anche io la penso come SfumatureBlu, è una questione di rispetto. Perché provocare un ragazzo già impegnato quando potrei trovarne uno libero altrove?

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Forse perchè io parto dall'idea che se possibile sarebbe meglio non ferire nessuno, in genere..che siano conosciuti o meno..
    Ma perchè sono fatta così..
    Diciamo che la pensiamo diversamente, però sono d'accordo sul fatto che ho parlato in base ad un mio principio, cioè quello di evitare ragazzi impegnati, ma non solo per una questione morale..anche per altri motivi che è inutile spiegare qui. Neanche condanno chi agisce secondo altri principi, ci mancherebbe.
    Però non mi piace l'idea che vivere la propria vita significhi passare sopra a chiunque per raggiungere l'obiettivo. A me dispiacerebbe farlo anche se si trattasse di una perfetta sconosciuta..

    Immagino di essere l'unica a pensarla così..




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Citazione Originalmente inviato da Zingarella85 Visualizza messaggio
    Ale non credo si tratta di fare favori. Anche io la penso come SfumatureBlu, è una questione di rispetto. Perché provocare un ragazzo già impegnato quando potrei trovarne uno libero altrove?
    Perchè magari tu vuoi QUEL ragazzo, non un ragazzo qualunque. Il discorso che fate voi posso condividerlo quando si tratta di un capriccio...e allora in quel caso è meglio farsi da parte e rivolgersi altrove. Ma se tu ti innamori di una persona già impegnata, che fai? Non cerchi in tutti i modi di stare con lui? Boh... io francamente sì, l'amore è amore. Però non mi pare che nel caso di Cinzia si tratti di amore, quindi magari avete ragione voi...

    Citazione Originalmente inviato da SfumatureBlu Visualizza messaggio
    Però non mi piace l'idea che vivere la propria vita significhi passare sopra a chiunque per raggiungere l'obiettivo. A me dispiacerebbe farlo anche se si trattasse di una perfetta sconosciuta..
    Non significa passare sopra a chiunque, è chiaro che nei limiti del possibile si cerca di rispettarsi a vicenda e non pestarsi i piedi. Però se tu ci tieni tantissimo ad una cosa, non credo che in quel caso avrai la magnanimità e la generosità di dire " ma sì, non fa niente, sono arrivata tardi, meglio sacrificare la mia felicità e vedere felice una perfetta sconosciuta" Sinceramente non ci credo affatto dai
    Cioè, è chiaro che se invece tu vuoi solo stuzzicare un ragazzo ma non sei innamorata e non ti importa poi così tanto, allora saresti cattiva a rovinare il suo rapporto per un capriccio...ma se invece ci tieni tanto? che fai?

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di ShEllYcap
    Data registrazione
    19-09-2010
    Messaggi
    67

    Riferimento: "l'altra" per un pomeriggio(?)

    Sottoscrivo in pieno quanto già detto da SfumatureBlu! La leggerezza con cui spesso si vivono queste esperienze, puo' diventare masso o qualcosa di terribilmente doloroso per chi invece in un rapporto ci ha investito sul serio(una lei,magari cornuta, ma c'è). Posso capire se alla base ci fosse un reale interesse profondo, corrispondenza o delle condizioni per cui sia quasi normale possa accadere. Ma le tue motivazioni mi sembrano un capriccio e le "paranoie" di lui dopo essere stati insieme veramente fuoriluogo, anche nei tuoi riguardi. Da quello che hai scritto inoltre la tua è più una "fissa", il tutto non è avvenuto naturalmente ma dopo tentativi da parte tua. Il godersela a pieno come dici tu non credo comprenda nel pacchetto nè le tue insistenze,nè le scadenze invernali nè i sensi di colpa di lui ma una certa libertà mentale. Tutto il resto è..noia.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy