Ciao, vorrei chiedervi, per lavorare sui progetti, tra psicologi ed educatori, quali sono le possibilità che prendano una persona piuttosto che un'altra? Intendo dire che lavora un educatore della triennale e non della specialistica (nè tanto meno psicologo)... Voi cosa sapete a riguardo? Mi riferisco prevalentemente a strutture del sociale... Io non posso pensare che alle solite "schifezze" che fanno... Si sbloccherà questo periodo così duro per noi? chissà!!! Per ora Grazie!