• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1

    Una casa piena di persone estranee

    Salve a tutti,
    Ho fatto un sogno che mi ha turbato e al quale penso da un paio di giorni, vorrei condividerlo con voi.
    Ero in una casa che pensavo casa mia, ma che in realtà non è la mia vera casa. C'era una stanza enorme, con tanti mobili e cassettiere antiche, e i miei genitori (che abitano altrove) mi hanno detto che dovevano venire un signore con la moglie per vedere delle cose, visto che dovevano comprare un appartamento nello stabile. Io chiedevo perchè dovessero vedere casa mia, ma per loro era naturale.
    Questi signori sono arrivati e con fare arrogante parlavano di casa mia come se fosse la loro, misuravano, aprivano cassetti e armadi e mettevano le mani nelle mie cose, io mi angosciavo e non riuscivo a guardare tutto. Intanto la casa si è riempita di persone, sono andata in terrazzo (avevo un terrazzo grandissimo) e anche lì c'era tanta gente che aveva fatto il bagno e prendeva comodamente il sole, senza che nessuno l'avesse invitata o tantomeno fatta entrare...
    Mi sentivo violata, volevo che se ne andassero, e dall'angoscia mi sono svegliata.

    Attendo i vostri pareri, grazie a tutti.
    Marlene

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di freudiana92
    Data registrazione
    24-09-2010
    Residenza
    Terracina
    Messaggi
    112

    Riferimento: Una casa piena di persone estranee

    Deve essere stato un vero sollievo svegliarsi da questo sogno. Leggendolo mi ha davvero trasmesso angoscia.
    Comunque è molto ricorrente anche nei miei sogni il fatto di vivere in una casa che in realtà non è la mia. Mi capita a volte che anche le persone come genitori, amici non siano quelli che ho nella realtà. Chissà da cosa dipende!!
    Comunque non è che hai vissuto un episodio in cui qualcuno ti ha espropriato di qualcosa? Non solo materiale ma anche a livello sentimentale..pensaci io lo interpreto come la paura di perdere qualcosa a cui tieni tanto.Il timore che qualcuno, senza considerare quello che provi, ti voglia portare via qualcosa di tuo.
    Non so, io non sono un' esperta ma leggendolo mi ha dato questa impressione.. fammi sapere ciao!!
    Amore non è amore se muta quando nell'altro scorge mutamenti o se tende a recedere quando l'altro si allontana. Esso è termine fisso che domina le tempeste e non vacilla mai, esso è la stella di ogni sperduta barca, il cui potere è ignoto pur se ne misuriamo l'elevatezza. [..] Amore non muta in brevi ore e settimane, ma impavido resiste sino al giorno del giudizio.


  3. #3

    Riferimento: Una casa piena di persone estranee

    Grazie per la tua risposta. Effettivamente è stato un sogno davvero angosciante.

    La tua è una lettura piuttosto interessante, ho riflettuto su quanto hai scritto e devo dire che non ho timori su espropri materiali o affettivi, ma forse inconsciamente sono un po' angosciata su una sorta di 'esproprio' del mio lavoro, nel senso che vivo un periodo di disagio 'umano' ai limiti del mobbing, che forse lavora nel mio inconscio più di quanto io mi accorga.

    Grazie ancora per le tue parole, ci rifletterò ancora.

    Marlene

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di freudiana92
    Data registrazione
    24-09-2010
    Residenza
    Terracina
    Messaggi
    112

    Riferimento: Una casa piena di persone estranee

    Beh ti auguro con tutto il cuore di superare al più presto questa situazione spiacevole. Coraggio!
    Amore non è amore se muta quando nell'altro scorge mutamenti o se tende a recedere quando l'altro si allontana. Esso è termine fisso che domina le tempeste e non vacilla mai, esso è la stella di ogni sperduta barca, il cui potere è ignoto pur se ne misuriamo l'elevatezza. [..] Amore non muta in brevi ore e settimane, ma impavido resiste sino al giorno del giudizio.


Privacy Policy