• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 9 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 123
  1. #1
    L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Raffaele Morelli...che ne pensate?

    ciao ragazzi

    volevo chiedervi informazioni su Raffaele Morelli, lo psicologo che regolarmente è ospite di Maurizio Costanzo e simili

    non voglio esprimere giudizi di alcun tipo anche perchè non so nulla di lui e degli ambiti in cui è impegnato ... so solo che è uno psicoterapeuta specializzato in disturbi psicosomatici

    la curiosità mi è sorta perchè, parlandone con mia zia, è venuto fuori che lei è praticamente una sua estimatrice lo segue sempre in tv compra la rivista da lui diretta (Riza Psicosomatica) e ora si è anche iscritta ad un corso di due sedute organizzato da Morelli stesso, dal titolo "la rinascita interiore" (e pagando anche una bella cifra

    ripeto, io non lo conosco e non so nulla della sua professionalità ma le poche volte che l'ho sentito in qualche intervento televisivo, mi è sembrato uno dei tanti personaggi che affollano i teleschermi televisivi, proclamandosi "esperti" di psicologia, ma che finiscono col ripetere i soliti concetti banali e stereotipati mettendosi a parlare del tradimento o della gelosia nella coppia ...per carità, anche questi sono argomenti di psicologia, ma all'interno di questi interventi mi sembra che vengano ridotti a chiacchere da bar

    qualcuno mi può risolvere i dubbi???

    Chiara
    Ultima modifica di arwen : 12-02-2004 alle ore 16.42.05
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  2. #2
    giorgia_pearl
    Ospite non registrato

    Re: Raffaele Morelli...che ne pensate?

    Ciao! Anch'io non so molto di Morelli (e forse non è un caso... ) per cui come dici tu, è meglio non dare giudizi... Insomma mi dispiace ma non so aiutarti ma mi unisco al tuo appello, soprattutto mi piacerebbe sapere com'è la sua rivista, se qualcuno l'ha letta.
    Prima di iscrivermi a psicologia anch'io seguivo tutti gli psicologi in tv.E prendevo per oro colato tutto quello che dicevano. Noi studenti abbiamo la possibilità di conoscere molti psicologi, psichiatri, grandi docenti e professionisti. Dopo aver conosciuto loro, Morelli proprio non mi fa nè caldo nè freddo. Capisco la gente che lo segue ma lui non mi sembra abbia niente di speciale se non una gran voglia di apparire in tv! Ma forse sbaglio!! Anzi lo spero. Quello che me lo fa pensare è che personaggi come lui, non so se hai notato, hanno sempre la risposta a tutto. Che sia una domanda banale o complessa, in un minisecondo (i tempi televisivi) lui trova la risposta. Insomma in aula docenti in gambissima ad alcune nostre domande dicono "Non lo so" e lui senza neanche pensarci troppo ha sempre la soluzione? Che non sia ciò che gli chiede la televisione e non vera competenza?
    Comunque, ripeto, non l'ho seguito molto...Però quoto quello che hai scritto tu perchè sono d'accordo.

    Originariamente postato da arwen
    le poche volte che l'ho sentito in qualcheintervento televisivo, mi è sembrato uno dei tanti personaggi che affollano i teleschermi televisivi, proclamandosi "esperti" di psicologia, ma che finiscono col ripetere i soliti concetti banali e stereotipati mettendosi a parlare del tradimento o della gelosia nella coppia :mumbe: ...per carità, anche questi sono argomenti di psicologia, ma all'interno di questi interventi mi sembra che vengano ridotti a chiacchere da bar

  3. #3
    Anch'io stavo per aprire un thread simile.Mi incuriosiva il parere dei suoi colleghi dato che io sono ancora estranea alla psicologia.
    Devo dire che per l'appunto da profana mi trovo spesso ad ascoltarlo con interesse e le cose che dice in un certo modo mi danno serenità. Probabilmente è questo lo scopo dello psicologo in televisione, infondere un po' di buonumore e positività a chi magari spesso si sente insicuro o si è un po' perso nei mille piccoli e grandi problemi della vita. Mi sembra che Morelli comunichi per lo + che tutti noi possiamo stare bene e farcela a superare tanti ostacoli. In fondo l'appoggio e l'incoraggiamento sono sempre una cosa utile, o no?
    Per il fatto che stà fisso in tv, beh, sicuramente Costanzo lo paga lautamente e lui non ci sputa certo sopra. Se poi le sue tariffe per le sedute sono salate questo non lo so, certo è che gli fà meno onore.

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di licio
    Data registrazione
    03-04-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    461
    un articolo su morelli...io l'ho conosciuto personalmente perchè ho frequentato il suo corso triennale di naturopatia (che costa un occhio della testa)...che dire fino a qunado si limitava a fare il professore era una persona carismatica,affascinante...si è vero che era solito uscirsene coqualche frase ad effetto,ne aveva una per ogni occasione..ma il punto centrale è che tutta la sua filosofia si basa sul concetto di vivere nel presente perchè noi continuamente parliamo solo del passato e del futuro scordandoci di vivere il presente...solo nel presente possiamo entrare in contatto con noi stessi.il passato non ci riguarda + perchè un attimo dopo è già passato e diventa una costruzione in cui tu resti invischiato...ma poi be se ne è andato in tv ed è diventato + che scadente,ha perso il suo carisma diventando la marionetta di quel pervertito di costanzo e perdendo la sua originalità...ora quello che appare in tv è solo una fototocopia sbiadita dell'uomo che conoscevo...ha dimenticato i principi della sua etica professionale che si basavano nell 'offrire aiuto alle sofferrenze psichiche per svendere in tv una psicologia scadente e banale,una psicologia dei luoghi comuni...anche il suo corso è diventato solo un giro d'affari e non un mezzo per divulgare una medicina alternativa e una visione del mondo diversa.


    per quanto riguarda le riviste non comprarle ioho comprato sia psicosomatica che salute naturale (quest'ultimo molto carino anche se troppo semplice) perchè c'è una leggera discordanza nelle cose che dicevano al corso e in quelle scritte sulla rivista...sono troppo divulgative ...basti pensare che per dare i fiori di bach ad una persona serve almeno un colloquio di un'ora E SULLA RIVISTA C'è una pagina in cui ti dicono che se mandi lorouna descrizione di 10 righe di dicono quali fiori prendere...terribile




    AH LICIO è UNA RAGAZZA

  5. #5
    giorgia_pearl
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da licio
    quel pervertito di costanzo


    ...basti pensare che per dare i fiori di bach ad una persona serve almeno un colloquio di un'ora E SULLA RIVISTA C'è una pagina in cui ti dicono che se mandi lorouna descrizione di 10 righe di dicono quali fiori prendere...terribile
    Terribile davvero
    Direi che questa testimonianza dà l'idea!
    Grazie delle informazioni!

  6. #6
    L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    noto che l'idea che mi sono fatta io di Morelli è condivisa da parecchi utenti

    per quanto riguarda le riviste, ho comprato solo una volta Riza, trovandola, come dice licio, troppo divulgativa

    quello che mi lascia perplessa è che le indubbie capacità oratorie e il carisma di Morelli vengano usate per corsi come "rinascita interiore", che parlano di "aria fresca" (se mi passate il paragone) e per tutto questo il Sig. Morelli chiede la bellezza di 180 € e si tratta solo di due incontri

    insomma, mi piacerebbe capire se c'è un limite alla "divulgazione" e dove si colloca Morelli in tutto ciò
    Ultima modifica di arwen : 12-02-2004 alle ore 16.44.10
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  7. #7
    Beh,prendo atto delle vostre opinioni e di ciò che riportate in questo thread e mi è chiaro (ma lo sospettavo già) che il denaro è diventato l'elemento principale nel suo lavoro. Se poi lui sia scaduto in quanto a carisma, personalità ed argomenti questo non lo posso giudicare io ma ci credo. Beh peccato, soprattutto per lui

  8. #8
    giorgia_pearl
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Scarlet
    le cose che dice in un certo modo mi danno serenità. Probabilmente è questo lo scopo dello psicologo in televisione, infondere un po' di buonumore e positività a chi magari spesso si sente insicuro o si è un po' perso nei mille piccoli e grandi problemi della vita. Mi sembra che Morelli comunichi per lo + che tutti noi possiamo stare bene e farcela a superare tanti ostacoli.
    Scarlet se alcune cose che dice ti fanno stare bene è molto bello. Noi prendiamo in esame un po' più nello specifico quello che dice, naturalmente. Però ciò non toglie che avrà sicuramente una ampia cultura e che probabilmente le sue intenzioni sono buone, quando cerca di infondere coraggio. Forse è la psicologia in tv che ci convince poco, perchè richiede dei tempi e un linguaggio particolari, propri dei mass media.

    Se ti fa piacere ascoltarlo, ascoltalo e prendine tutte le cose positive!

  9. #9
    L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Infatti Scarlet, la psicologia affascina un po' tutti e per questo molti psicologi sono ingaggiati dalle trasmissioni televisive ...questo può dare aiuto e gioia a chi si sente male ma dal nostro punto di vista di studenti di psicologia, ci sono molti concetti che sono semplificati fino quasi alla banalizzazione non è per forza una cosa negativa parlare di psicologia a livello divulgativo e "popolare" , basta però non eccedere fino a far diventare la figura dello psicologo quella descritta dalle barzellette rischiando così davvero di relegarlo o al "medico dei pazzi" o a uno sfizio per ricchi come era considerata fino a qualche anno fa
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  10. #10
    Si, concordo su questo e comprendo perfettamente il vostro punto di vista.

  11. #11
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,846
    Boh... io le volte, diverse a dire il vero, che lo sento parlare al Maurizio Costanzo Show e a Buona domenica, mi sembra che dica sempre cose ovvie, scontate e spesso e volentieri anche banali. Va bene che gli avranno detto di esprimersi in maniera semplice affinche' tutti possano capire, ma spesso trovo i sui discorsi abbastanza ovvi e non da un professionista che addirittura viene chiamato in televisione e che dovrebbe rappresentare la categoria.... In questo modo si avvicina troppo ad una psicologia di tipo ingenuo.. Insomma non sto dicendo che sia un incompetente, non mi permetterei ma, ma solo che da una persona che lavora in quest'ambito e che viene chiamato a parlare in tv mi aspetto un po' piu' di spessore e di profondita'. Insomma una volta gli chiese Costanzo:"Morelli ci dica, come possiamo superare il divorzio, la rottura di un rapporto, e come possiamo prevenirla casomai?" e Morelli rispose sistemandosi gli occhiali:" beh...bisogna cercare di appianare le proprie divergenze, cercare di smussare reciprocamente gli angoli ognuno nel rispetto della propria ed altrui personalita'... e in caso di rottura bisogna comunque cercare insieme di stare vicini ai figli che sono le persone che soffrono di piu'..." al che mi sono detto: e sti cazzi!!! 5 anni di universita' e specializzazioni vari e tirocini servono a qualcosa vedo....

  12. #12
    Matricola L'avatar di ylenia80
    Data registrazione
    06-02-2004
    Residenza
    taranto
    Messaggi
    22
    ciao a tutti.
    Sineramente a me spaventa che gente come morelli possa andare in tv e con aria da so-tutto-io si permetta di fornire pillole di psicologia-discaunt (si scrive così)?!
    spesso poi non condivido le sue teorie per altro sempre uguali e banalizzanti ma il dramma è che, come costanzo, non sa ascoltare l'altro, ed impone le sue idee con arroganza e presunzione.
    Come dice il proff. Gulotta: "lo psicologo in tv deve ratificare l'ovvio", anche se alla fine della fiera, anche lui da Costanzo ci è andato! baah

  13. #13
    Eowin
    Ospite non registrato
    Ho l'impressione che criticare Morelli sia ormai diventato come sparare sulla Croce Rossa.
    Persino mia sorella dice che alle trasmissioni di Canale 5 si comporta come una p.....a leccando etc etc ai vip. Ricordo che diversi anni fa Riza era una rivista di buon livello, ma ultimamente mi sembra la versione psi di Astra. Francamente mi verrebbe da vergognarmi io per il poveretto, non fosse che in qualche modo lui credo se ne infischi perchè immagino che sia ben contento di aver trovato il modo di farsi su dei bei soldi elargendo psico-ovvietà alla tv e sul giornale.
    A me è capitato che prima lo trovavo un bell'uomo e adesso mi sembra un penoso burattino di Costanzo.
    In compenso adesso non mi dispiace Crepet.
    Però vorrei far notare che anche il Morelli, in realtà, è prima di tutto uno psichiatra: cerchiamo di metterci un po' di psico-orgoglio, noi non-medici.

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di licio
    Data registrazione
    03-04-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    461
    io che l'ho conosciuto vi confermo che si è trasformato...ormai si muove solo per denaro...tanto è vero che il corso di naturopatia l'ho interrotto al secondo anno perchè mi sembrava solo un business...ormai compare tanto spesso in tv che non ha + il tempo di curare i pazienti !




    AH LICIO è UNA RAGAZZA

  15. #15
    Partecipante L'avatar di Queenofrain
    Data registrazione
    04-02-2004
    Residenza
    Provincia di Pavia
    Messaggi
    33

    ...

    Ciao a tutti.
    Vorrei scrivere anch'io la mia opinione riguardo a quest'argomento.
    Non ho una conoscenza tale da poter "criticare" il lavoro di Morelli in e fuori la televisione.
    Vi posso dire che sono stata per un anno abbonata sia a Salute Naturale, sia a Riza Psicosomatica. Appena ho scoperto queste due riviste, ero molto entusiasta e interessata sui vari argomenti, tant'è che poi ho sottoscritto l'abbonamento.
    Da quasi 2 anni mi auto-curo con i Fiori di Bach, ho letto e studiato un po' di tutto attentamente e scruplosamente per poter fare mio questo affascinante metodo di "supporto" naturale.
    In tutta sincerità, proprio perchè qualcosina ne so, devo dire che la rubrica di Riza sui fiori di Bach è un po' limitativa, riduttiva, l'impressione che ho è che ti sparano lì 4 5 7 fiori facci sapere e ciao. Non funziona così! E' già difficile lavorare con i fiori quando si conosce direttamente una persona, ci vuole un colloquio e un'osservazione attenta, figuriamoci se vai a sparare qualche fiore ai lettori, poi per i problemi piu' disparati, piu' fisici che psicologici in tanti casi... Non che non si possa fare... Ma ripeto, andiamoci con in piedi di piombo! Sembra che tutto serva a tutto!
    Per il resto, tutto puo' essere interessante, probabilmente queste riviste fanno successo perchè fanno leva su un pubblico che non è consapevole di tante cose... Con questo puo' essere utile, molto utile, male di certo non fa.
    Piccola precisazione: noto... chissà perchè... Su tutte e due le riviste trovo spesso scritto, nelle lettere dei lettori, frasi del tipo: "caro dott. x... da quando leggo Riza, la mia vita è cambiata... " e cose del genere... Siccome non mi è capitato di leggere solo una volta questo tipo di introduzioni... Mi fanno molto pensare e non aggiungo altro..........
    Ripeto, non sto dicendo che non vadano bene le sue riviste, finchè possono aiutarti e sono utili a qualcosa, ben vengano.......

    Ho comprato quasi un mese fa anche la nuova rivista "Per Me" di Morelli e devo dire che non mi è dispiaciuta. Certamente è divulgativa, non è certo indirizzata a un pubblico "esperto" per così dire, ma mi piace che dietro ci sta il pensiero "ti devi prendere cura di te perchè sei importante".

    Certo oramai Morelli è famoso, è un personaggio televisivo e forse come tale è normale che qualcosa sia cambiato. A me non dispiace, anch'io noto che spesso dice e ripete sempre le solite cose, ma chissà, fuori dalle telecamere come medico potrebbe essere diverso. Dobbiamo anche tenere presente che lo sentiamo parlare 2-3 minuti a Buona Domenica e non è nemmeno giusto valutarlo in base a questo...

    La sua associazione la ritengo un po' troppo commerciale... Anche perchè ora iniziano a vendere pure libri, a proporre negozi in franchising... E questo a lungo andare gli fa perdere un bel po'....

    Fatemi sapere cosa ne pensate!

    Ciao

    Chiara

Pagina 1 di 9 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy