• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1
    Johnny
    Ospite non registrato

    è richiesta "esperienza"

    questa dicitura spesso compare negli annunci di lavoro: richiedono ad esempio un anno di esperienza professionale, o due anni, nell'ambito in cui l'azienda sta cercando candidati.

    La mia domanda è: per "esperienza" si intende anche il tirocinio?

    perché altrimenti è un circolo vizioso, non si può essere assunti perché non si ha esperienza, ma se non assumono l'esperienza non la si farà mai!

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di Blooby gosh
    Data registrazione
    25-08-2009
    Messaggi
    974

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Il tirocinio, se fatto bene, in un posto qualificato, di sicuro fornisce ottime credenziali: potresti valorizzarlo, descrivendo nel cv quello di cui ti sei occupato.
    Nasciamo tutti incendiari e moriamo pompieri

  3. #3
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Claro che si
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    09-05-2008
    Messaggi
    115

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    non per demoralizzarti, ma il tirocinio è proprio poco considerato(INGIUSTAMENTE). però se durante il tirocinio hai "prodotto" qualcosa (es.partecipato alla scrittura di articoli scientifici) assume già un'altro valore.

  5. #5
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Beh cecimarghe qui ti dò ragione se sei in un ambito dove conta qualcosa la ricerca scientifica Però se fai tirocinio in azienda, quando ti proponi sul mercato guardano il nome dell'azienda ed eventualmente chiamano, e degli articoli se ne guardano bene
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    09-05-2008
    Messaggi
    115

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    è vero, io faccio sempre riferimento all'ambito clinico....deformazione professionale

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di Blooby gosh
    Data registrazione
    25-08-2009
    Messaggi
    974

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Il mio tirocinio l'ho fatto in posti super qualificati e rinomati e senza aver fatto pubblicazioni e mi è stato molto apprezzato successivamente. Certo se si va alla cooperativa arcobaleno, dove più che altro ti fanno fare fotocopie, di sicuro ha poca rilevanza il tirocinio.
    Penso che nella nostra professione, vada costruito tutto passo a passo e cercando sempre il meglio, non le scorciatoie. I frutti arrivano.
    Nasciamo tutti incendiari e moriamo pompieri

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di marchitiello
    Data registrazione
    05-05-2006
    Residenza
    Milano (ma sono fuggito da Foggia)
    Messaggi
    986

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Oddio, io ho fatto un semestre di tirocinio in una scuola di psicoterapia famosissima, che ha accolto l'eredità di Watzlawick a livello mondiale; e l'altro semestre nell'azienda che in Italia ha il monopolio della testistica psicologica, e sto disperatamente cercando lavoro. NESSUNO in TUTTI i colloqui che ho fatto, incluse agenzie del lavoro, si è MAI interessato al mio tirocinio. Oltretutto, mi è sempre stato detto, quasi a presa per il culo, "come mai nell'ultimo anno non ha mai cercato lavoro"??!?!? Ecco l'interesse che le aziende danno ad un intero anno della nostra vita sprecato (dal mio punto di vista) al tirocinio; non lo considerano affatto un lavoro, ma solo un passatempo che vale anche meno di uno stage di due mesi.... Mi sono fatto in quattro durante il tirocinio, gratis come tutti, e mi arrabbiavo quando vedevo sedi dove il tirocinio era una farsa; sapete cosa penso adesso? Hanno fatto benissimo quelli che hanno fatto un tirocinio barzelletta e nel frattempo hanno pure trovato un part-time per mantenersi; l'idiota sono io...
    La psicologia è quella cosa con la quale o senza la quale si vive tale e quale!

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    sì marchiello ma a differenza nostra coloro che hanno fatto un tirocinio barzelletta hannop accumulato meno esperienza e dimistichezza nel lavoro.le cose apprese dal tirocinio ce le ho riposte in un posticino dentro di me e quando arriverà il momento giusto posso sfoggiarle con sicurezza a differenza di coloro che non ce le hanno.

  10. #10
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Scusa quando si tratterà di presentare il curriculum, tu avrai un anno di esperienza lavorativa e chi ha fatto il tirocinio farsa no
    Tu nel curriculum scrivi che hai lavorato, mica che hai fatto il tirocinio devi presentarti con un anno di lavoro sulle spalle. Se assumono qualcuno come con contratto di apprendistato in azienda fa le stesse cose tue eh
    "Datore di lavoro: Scuola xxxx di psicoterapia" inserito come tirocinante.
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di marchitiello
    Data registrazione
    05-05-2006
    Residenza
    Milano (ma sono fuggito da Foggia)
    Messaggi
    986

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Scusa quando si tratterà di presentare il curriculum, tu avrai un anno di esperienza lavorativa e chi ha fatto il tirocinio farsa no
    Tu nel curriculum scrivi che hai lavorato, mica che hai fatto il tirocinio devi presentarti con un anno di lavoro sulle spalle. Se assumono qualcuno come con contratto di apprendistato in azienda fa le stesse cose tue eh
    "Datore di lavoro: Scuola xxxx di psicoterapia" inserito come tirocinante.
    Hai perfettamente ragione, ma io almeno formalmente lo scrivo come tirocinio... Poi, in sede di colloquio, dico cosa ho fatto. Ma specifico che ciò accade perché sono sempre io a porre l'attenzione su quell'aspetto, che altrimenti passerebbe assolutamente inosservato!!! Ormai la mia frase tipica è del tipo "ho fatto un tirocinio annuale, lavorando sodo ma senza retribuzione, presso... ed avendo un full-time in entrambi i casi non ho avuto la possibilità di trovare altro; mi serviva per l'iscrizione all'albo" etc etc... Ormai sono abituato, ma vi dico che mi girano le balle perché percepisco che se avessi detto di aver fatto due mesi di promoter i "recruiter" (per usare eufemismi) avrebbero drizzato di più le orecchie!!! Mi chiedo se sia davvero così impossibile far capire l'equazione tirocinio=lavoro ma senza retribuzione!!!! Mi chiedo poi se anche ad altre categorie professionali (come avvocati o commercialisti) che fanno anche più di un anno di praticandato sia riservato tale trattamento... Comunque, vi ringrazio davvero per gli utili consigli ragazzi...
    La psicologia è quella cosa con la quale o senza la quale si vive tale e quale!

  12. #12
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    No, non scriverlo nenche formalmente (consiglio spassionato)
    "Ho svolto un anno di lavoro qui, riconosciuto anche come tirocinio valido per l'Esame di Stato" è una formula che risponde alla realtà però pone l'accento sull'esperienza lavorativa e non sul tirocinio
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-06-2005
    Residenza
    Ravenna
    Messaggi
    71

    Riferimento: è richiesta "esperienza"

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    No, non scriverlo nenche formalmente (consiglio spassionato)
    "Ho svolto un anno di lavoro qui, riconosciuto anche come tirocinio valido per l'Esame di Stato" è una formula che risponde alla realtà però pone l'accento sull'esperienza lavorativa e non sul tirocinio
    Ciao! Ehm Biz, capisco il tuo pensiero ma, per quanto mi riguarda, nei colloqui in cui sono stata più spudorata e ho provato a "vendere" come dici tu la mia eseperienza di tirocinio (specie il post laurea) sono arrivate domande tipo "che posizione ricopriva...perché il rapporto lavorativo è terminato?"...

    Insomma avevo venduto talmente bene la mia esperienza che a quel punto si chiedevano perché non mi avessero riconfermato a "lavorare" nel ruolo che avevo svolto con così tanta dedizione e professionalità (questo nel caso dei 6 mesi svolti in azienda)... e lì, fossi stata sotto l'effetto del siero della verità avrei dovuto rispondere candidamente “Vede Sig. recruiter, è usanza diffusa, nell’azienda di cui le parlavo, che ogni 6 mesi arrivi una nuova fornitura di umani, provenienza e qualità non garantite, ma assolutamente GRATISSS! Sa com’è, temono che a farci rimanere più a lungo ci possiamo affezionare e sviluppare fantasie di retribuzione…”

    In un altro colloquio, parlando dei 6 mesi svolti all'università, devo aver davvero dato l'impressione di una ricercatrice consumata (impressione tutto sommato realistica perché davvero mi piace molto quello che ho fatto e conosco bene la materia ) ma mi hanno tarpato le ali chiedendo se avevo delle pubblicazioni

    Insomma far passare il tirocinio obbligatorio per un’esperienza lavorativa può rivelarsi un’arma a doppio taglio, sempre per quanto posso testimoniare io!

    Non sono fessi quelli dei colloqui, inoltre sempre più spesso, a scanso di equivoci, lo vedo specificato a priori nei bandi:

    “indicare nel CV le eventuali esperienze lavorative (retribuite)”

    Come se già questo non bastasse in un bando per psicologi ho trovato testualmente specificato:

    “Il tirocinio post-laurea non sarà valutato come esperienza professionale in quanto obbligatorio per l’iscrizione all’albo”



    Che dire?! L'avete trovata anche voi una specificazione del genere? A me finora è capitato di leggerla solo in un bando...ma mi sono cadute le braccia...
    Quella invece che ho scritto sopra "esperienza lavorative (retribuite)" l'ho trovata più volte.

    Insomma mi sembra si stia andando verso tempi in cui è scontato che il laureato faccia da tirocinante: come il neonato deve affrontare la dentizione, così il neo-laureato deve farsi il mazzo tirocinando... fase dura ma necessaria e uguale per tutti, cosa che non ti renderà speciale agli occhi dei futuri datori di lavoro!!!

    perché altrimenti è un circolo vizioso, non si può essere assunti perché non si ha esperienza, ma se non assumono l'esperienza non la si farà mai!
    Concordo Johnny...per me finora è stato così...

Privacy Policy