• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    formazione per "buttafuori"

    Ciao a tutti!
    Mi accingo a insegnare il modulo di psicologia per gli addetti alla sicurezza, alias i vecchi buttafuori. A parte le classiche nozioni ed esercitazioni su comunicazione e conflitto, nel programma è menzionato un "tecniche di interposizione - contenimento, autodifesa...- e sinceramente non capisco cosa voglia dire. Qualcuno di voi l'ha già fatto?

    Se c'è una discussione già aperta sull'argomento indicatemela perchè io non l'ho trovata. Grazie!!!

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di Giorgia1984
    Data registrazione
    08-11-2007
    Messaggi
    182

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    ciao io sto per iniziare lo stesso corso...volevo sapere tu come avevi organizzato il tuo lavoro...grazie mille
    Ps come è stata come esperienza?
    Dott.ssa Giorgia Penserini
    Psicologa Abilitata
    Iscritta all'Albo degli Psicologi del Lazio
    Iscrizione N°17679

  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    14-04-2007
    Residenza
    montirone (bs)
    Messaggi
    13

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    ciao!
    io sto terminando lo stesso corso. per quanto riguarda la parte delle tecniche di interposizione queste erano affidate ad un insegnante di autodifesa.
    per il resto io ho presentato la comunicazione. gli elementi costitutivi e gli assiomi, la comunicazione non verbale, quella persuasiva quella di gruppo e le tecniche di mediazione dei conflitti. poi loro erano particolarmente interessati a come intervenire con chi ha assunto sostanze perciò ho fatto una lezione sugli effetti delle sostanze e poi partendo dalle loro esperienze le abbiamo analizzate assieme. accanto alla parte teorica ho proposto giochi di comunicazione e la visione di un film.
    voi come avete proceduto?
    ora ne devo fare uno sul team building....avete testi da consigliarmi?

  4. #4
    Neofita
    Data registrazione
    14-04-2007
    Residenza
    montirone (bs)
    Messaggi
    13

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    ciao!
    io sto terminando lo stesso corso. per quanto riguarda la parte delle tecniche di interposizione queste erano affidate ad un insegnante di autodifesa.
    per il resto io ho presentato la comunicazione. gli elementi costitutivi e gli assiomi, la comunicazione non verbale, quella persuasiva quella di gruppo e le tecniche di mediazione dei conflitti. poi loro erano particolarmente interessati a come intervenire con chi ha assunto sostanze perciò ho fatto una lezione sugli effetti delle sostanze e poi partendo dalle loro esperienze le abbiamo analizzate assieme. accanto alla parte teorica ho proposto giochi di comunicazione e la visione di un film.
    voi come avete proceduto?
    ora ne devo fare uno sul team building....avete testi da consigliarmi?

  5. #5
    Igorino!
    Ospite non registrato

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    Non saprei, tecniche di autodifesa non mi sembra proprio un concetto psicologico

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    Grazie per le vostre risposte! Allora, anch'io ho centrato le lezioni sulla comunicazione (elementi, assiomi, stili di comunicazione) la gestione del conflitto. le tecniche di interposizione sono nell'area psicologia e l'hanno assegnata a me (faccio 20 ore in pratica) e, visto che nessuno mi rispondeva, ho provveduto ad inserire elementi di psicologia dell'emergenza (reazioni degli avventori e dei soccorritori in casi di emergenza, incidenti catastrofi ecc) e di psicologia della sicurezza. anch'io ho inserito la comunicazione con le persone sotto effetto di alcool e droghe, o meglio, spiego bene come si riconoscono queste persone perchè poi sul "come" comunicare, i miei ragazzi hanno le idee chiare!! fin'ora ho fatto solo 2 lezioni e devo dire che sono molto interattivi, partecipano chiedono, però ho notato una certa chiusura sulla possibilità di apprendere nuovi modi di comunicare. ma ho ancora diverse lezioni.
    se ci vogliamo scambiare altre info, per me va bene.

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    Ragazze ma voi in questi corsi avete anche preso parte all'esame, o avete svolto solo la parte dedicata alle lezioni?

  8. #8
    Neofita
    Data registrazione
    14-04-2007
    Residenza
    montirone (bs)
    Messaggi
    13

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    io avevo fatto anche l'esame. a fine delle mie ore avevo dicuto preparare un questionario a crocette, poi a fine corso i ragazzi avevano dovuto fare un esame orale con i docenti di tutti gli ambiti (comunicazione, sicurezza e aspetti legali)

  9. #9

    Re: Riferimento: formazione per "buttafuori"

    Ciao a tutti!
    Mi chiamo Giada,sono una Dott.ssa in Scienze e Tecniche Psicologiche laureata presso l'Università Cattolica di Brescia e sto per conseguire la laurea specialistica in "Psicologia delle Organizzazioni e del Mktg" presso l'Università Cattolica di Milano.
    Sono anche una "Personal Fitness Trainer" certificata Issa Europe.
    Ho letto la Vs. discussione ed,essendo interessata anche io a svolgere questo tipo di corsi,volevo sapere quali requisiti sono necessari per intraprendere tale attività formativa.
    Ho bisogno di avere più info e suggerimenti possibili al riguardo,così mi chiarisco bene le idee!
    Sono aperta a confronti di qualsiasi tipo e sono disponibile a dare il mio contributo...
    Grazie in anticipo!!!

  10. #10

    Riferimento: formazione per "buttafuori"

    domanda buttata così, senza sapere nè di che corsi si tratta, nè da chi vengono organizzati... ma io mi chiedo, non sarebbe più opportuno effettuare un'analisi dei bisogni prima di intraprendere il percorso formativo? come si può formare senza avere ben in mente di cosa il cliente ( in questo caso i ragazzi e chi li ha predisposti al corso) ha bisogno?
    la progettazione degli interventi formativi non consiste proprio in questo?

Privacy Policy