• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Chiky
    Data registrazione
    17-07-2004
    Messaggi
    60

    masturbazione compulsiva

    Ciao a tutti.
    Vi scrivo per chiedervi un consiglio su come procedere in questa situazione. Mi ha chiamato la madre di una bambina di 6 anni con comportamento masturbativo compulsivo in situazioni di forte stress. Era già suyccesso all'età di 2 anni (quando è nata la sorella della bimba) e ora, col passaggio in prima elementare, la cosa si è ripresentata tanto che le maestre hanno chiamato i genitori. Giovedì ho il primo colloquio con i genitori...dal poco che mi ha detto sospetto un po'di rigidità in famiglia (orari molto rigorosi per pasti e dormire, educazione assai dura per la scuola) e qualche conflitto a casa (lei dice normali, ma specifica che c'è tensione in questo periodo). Avete qualche suggerimenti, consigli o idee? e soprattutto:Come pensate che dovrei agire con la bimba? Grazie dell'aiuto
    "non può piovere per sempre"

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di neuromancer
    Data registrazione
    04-03-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    626
    Blog Entries
    8

    Riferimento: masturbazione compulsiva

    Inviali da un terapista familiare, oppure chiama l'assistente sociale. Lascia perdere ciò che ti raccontano, sono del tutto inverosimili le loro versioni.

    ciaz.

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: masturbazione compulsiva

    Citazione Originalmente inviato da neuromancer Visualizza messaggio
    Inviali da un terapista familiare, oppure chiama l'assistente sociale. Lascia perdere ciò che ti raccontano, sono del tutto inverosimili le loro versioni.

    ciaz.
    beh adesso, non esageriamo i pazienti anno rispettati per quel che sentono e raccontano. La loro versione dei fatti va raccontata e tenuta in considerazione, è quello che loro sentono, la loro versione dei fatti, e per questo vanno rispettati.
    Cerca di fare dei colloqui anche con i genitori, il comportamento della bambina potrebbe essere un comportamento auto consolatorio in una situazione realmente problematica, magari con un conflitto di coppia o tra i genitori e la famiglia di origine... stai solo attenta alle connessioni che fanno a livello logico e di tempo, a volte le persone tendono ad associare fatti che in realtà sono distanti nel tempo... questo non significa, lo ripeto, che siano cose del tutto implausibili.
    Soprattutto, e mi scuso se qui divento polemica, ma il paziente va rispettato. per il suo disagio, e soprattutto perchè nessuno, e ripeto, nessuno può sapere cosa è meglio per lui o come si sente. Loro sono la famiglia della bambina, e vanno trattati come se fossero i migliori esperti dlla bambina stessa, perchè lo sono, visto che la crescono ogni giorno e l'hanno messa al mondo.
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di neuromancer
    Data registrazione
    04-03-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    626
    Blog Entries
    8

    Riferimento: masturbazione compulsiva

    Infatti l'ho indirizzata da un terapista familiare. Consigliando di lasciar perdere le versioni della maestra o dei genitori che pensano che una bimba di due anni si masturbi. I genitori sono esperti di se stessi.

    ciaz.

Privacy Policy