• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Neofita
    Data registrazione
    28-09-2008
    Residenza
    ferrara
    Messaggi
    11

    Per non essere un tuttologo..

    Ciao a tutti..
    sono da poco iscritta all'albo e a Gennaio inizierò la scuola di psicoterapia, però vorrei iniziare a muovermi in maniera autonoma con la libera professione semplicemente come psicologa. I dubbi sono tanti ma quello che più mi destabilizza è che diverse persone mi han detto che bisogna partire da un ambito, approfondirlo e specializzarsi su quello..ok..però mi chiedo..per diventare ad esempio psicologo specialista in disturbi dell'umore..come si fà? bisogna fare corsi aggiuntivi? seminari? o è sufficiente interessarsi al tipo di disturbo, leggere testi ed esserne competenti?
    ringrazio anticipatamente chi mi aiuta a fare chiarezza!!
    Ultima modifica di ilaria!! : 08-10-2010 alle ore 15.09.58

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: Per non essere un tuttologo..

    Per i disturbi dell'umore credo dovrai aspettare i primi pazienti che vedrai con la scuola, perché la psicopatologia può essere presa in carico solo da psicoterapeuti...
    Per lo specializzarsi, sicuramente la lettura di buoni libri può essere d'aiuto, ma indubbiamente un corso, un seminario, o simili, hanno una valenza in più. Io sono messa come te, anzi, devo iscrivermi all'albo, ma non è semplice iniziare... In bocca al lupo!

  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    28-09-2008
    Residenza
    ferrara
    Messaggi
    11

    Riferimento: Per non essere un tuttologo..

    giustissimo, è vero quello che dici che la psicopatologia può essere presa in carico solo da uno psicoterapeuta..forse ho usato un esempio sbagliato...
    allora per intenderci faccio un altro esempio, se a me interessa fare interventi di sostegno a persone cardiopatiche..che magari hanno appena subito un intervento.. per poter dire di essere uno specialista in quell ambito lì, basta documentarsi e diventare espertissimi di quel settore o per potermi dichiarare esperto necessito di seminari, master o quant'altro? il fatto che abbia valenza in più un attestato di frequenza ad un corso non lo rende obbligatorio... io vorrei proprio sapere se posso dire di essere un esperto in un settore anche se mi sono formato da autodidatta senza fare alcun seminario....

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: Per non essere un tuttologo..

    Capisco... Per questo allora non so aiutarti, però sai che ti consiglio? di scrivere una mail al tuo ordine, così sarai certa di quello che puoi fare, perchè se intendi fare pubblicità, lì devi stare attenta, e in ogni caso, per toglierti ogni dubbio, pubblicità o semplice esercizio della professione, l'ordine saprà sicuramente darti la risposta giusta! Ti dico cosa penso io, ma non so quanto può valere: credo tu possa lavorare con chiunque se si tratta di sostegno, senza doverti necessariamente "formare", ma se poi vuoi parlare di essere "esperta" etc, allora secondo me, chiedi a loro

Privacy Policy