• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1

    scuola sistemico relazionale

    ma con l'approccio sistemico relazionale si può lavorare anche con il singolo individuo?sapete se la scuola di bari è buona?

  2. #2
    L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: scuola sistemico relazionale

    ciao, io sono di Milano ma faccio una scuola sistemica... penso che dipenda in gran parte dagli approcci delle diverse scuole, però in generale sì, l'approccio sistemico va bene anche per i pazienti singoli alla fine la scuola di psicoterapia ti da una sorta di occhiali con cui interpretare i casi che hai davanti, e quindi è una come uno "stampo" che usi per i diversi pazienti, sia famiglie che singole persone

    poi ripeto, dipende dalle singole scuole, la mia ha elle connessioni con la teoria dell'attaccamento e quindi va molto bene anche per bambini e adolescenti
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  3. #3

    Riferimento: scuola sistemico relazionale

    grazie mille sei stata gentilissima...

  4. #4

    Riferimento: scuola sistemico relazionale

    arwen volevo chiederti un parere. devo iscrivermi ad una scuola e sono molto confusa. ciò le mie idee di base sono: per me è importante la relazione tra paziente e terapeuta essendo anche una persona molto empatica.
    poi credo che spesso alcuni disturbi siano causati da situazioni familiari, dal rapporto coetanei e da tanti altri fattori.....credo di esser portata a lavorare con il singolo individuo...
    tu che ne pensi? poichè gia frequenti una scuola sistemico relazionale, volevo sapere se fa anche per me. grazie

  5. #5
    L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: scuola sistemico relazionale

    ciao
    guarda, io penso che queste siano cose molto personali... per dirti, tra tutti gli orientamenti io ho scelto quello sistemico perchè è stato l'unico che mi è rimasto impresso, che mi è sembrato fondato e valido, che in qualche modo mi sia rimasto "appiccicato" addosso.
    Non saprei dirti come effettuare la scelta, penso che sia una cosa troppo personale... piuttosto, se non sei convinta, fermati un anno, perchè non sono scelte nè facili nè reversibili, non è che se poi capisci che la scuola non fa per te, ti tengono buoni gli anni che hai fatto
    quello che di certo posso dirti è che comunque, in precise situazioni, secondo l'approccio sistemico la famiglia la devi chiamare: ad esempio con gli adolescenti e i bambini, oppure se alla base della situazione di disagio individuale c'è un problema di tutto il sistema-famiglia o di coppia... anche perchè l'idea che il disagio viene dalla famiglia è un concetto molto generico, che è proprio ad esempio anche dell'approccio dinamico... con la differenza che per la scuola sistemica si guardano le interazioni reali, per l'approccio dinamico sono importanti i vissuti e le costruzioni inconscie (rappresentazioni, difese, rimozioni ecc) che il soggetto, come singolo, si costruisce

    in bocca al lupo
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  6. #6

    Riferimento: scuola sistemico relazionale

    grazie mille Chiara... cmq crepi il lupo

Tags for this Thread

Privacy Policy