• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Neofita L'avatar di marco318
    Data registrazione
    28-10-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9

    Prima prova: risvolti applicativi

    Ciao a tutti
    Nel preparare l'EDS ho trovato su ops tante indicazioni utili, ma non ho trovato ancora niente di specifico per quanto riguarda i "risvolti applicativi", che vengono sempre chiesti nel corso della prima prova. Se per le teorie basta studiare, la richiesta di fornire i risvolti applicativi mi lascia perplesso. Infatti, non ho trovato manuali che li includano negli argomenti trattati.
    Dobbiamo usare la nostra intuizione? O esiste un modo più affidabile per formare la propria competenza a riguardo?

    Grazie in anticipo a coloro che risponderanno!

  2. #2
    Neofita L'avatar di marco318
    Data registrazione
    28-10-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    9

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Ciao a tutti
    Nel preparare l'EDS ho trovato su ops tante indicazioni utili, ma non ho trovato ancora niente di specifico per quanto riguarda i "risvolti applicativi", che vengono sempre chiesti nel corso della prima prova. Se per le teorie basta studiare, la richiesta di fornire i risvolti applicativi mi lascia perplesso. Infatti, non ho trovato manuali che li includano negli argomenti trattati.
    Dobbiamo usare la nostra intuizione? O esiste un modo più affidabile per formare la propria competenza a riguardo?

    Grazie in anticipo a coloro che risponderanno!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    ciao..scusami il ritardo ma la connessione è unpochino lenta!

    comqunue i ricùsvolti applicativi li trovi alla fine di ogni tema svolto qui su ops!...
    ti faccio un esempio...sul tam del linguaggio ad esempio, per la teoria di Piaget...iùrisvolti applicativi (cioè dove si può applicare o dove è rilevante la teoria..) sono:
    - ambito clinico (ena ai disturbi del linguaggio: afasia di Broca, di wernike......)
    - ambito evolutivo : i disturbi di linguaggio vengono spesso evidenziatio allìingresso della scuola e spesso sono al spia di qualche disturbo sottostante!
    - ambito clinico (pensa all'importanza del linguaggio, sia verbale che non durante i colloquio clinico......)


    insomma...le applixcazioni si trovano qui su ops, ma se non le trovi...basta pensarci unpo' su evengono naturalemnte..se poi hai problemi...prova a chiedere qui..qualcuno ti risponderà di sicuro!
    :=)
    Elisa
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    11-05-2006
    Messaggi
    1,438

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Si concordo con Memole, vengono naturalmente con l'intuizione!

    Invece io volevo chiedere se per la teoria del linguaggio innatista di Chomsky può essere un risvolto applicativo l'ambito clinico delle afasie; allo scritto l'ho cancellato e ho messo altri ambiti e quindi potrebbero chiedermi spiegazioni...
    Ogni adulto convive con il bambino che è stato
    S. Freud

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Celeste
    Data registrazione
    05-06-2006
    Messaggi
    1,142

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Io invece non ho trovato le applicazioni qui su ops, ho visto male io?Ad esempio sto trovando difficoltù per quanto riguarda le motivazioni?Ho letto un pò ovunque che applicazioni nello sport, nel lavoro ecc..ma provenendo dal clinico, cercavo un risvolto applicativo in questo campo. In più la difficoltà è articolare il tema partendo proprio dal risvolto applicativo e trovare una teoria che possa giustificarla..come si fa?Per alcuni argomenti nn è semplice!

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    11-05-2006
    Messaggi
    1,438

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Celeste: nel campo clinico potrebbe essere la motivazione ad iniziare il trattamento e a continuarlo...
    Ogni adulto convive con il bambino che è stato
    S. Freud

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Celeste
    Data registrazione
    05-06-2006
    Messaggi
    1,142

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    si avevo visto anche io questa applicazione ma con quale teoria la spieghi?

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Celeste
    Data registrazione
    05-06-2006
    Messaggi
    1,142

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    McClelland e Pinkus? Io ho trovato anche applicazioni nelle situazioni di apprendimento in ambito scolastico..ma è sempre la teoria un problema.Inoltre un altro dubbio è: state preparando anche i temi su argomenti incrociati?Tipo emozione-motivazione, cognizione-emozione nel processo motivazionale, emozione-memoria ecc...e qui trovare il campo specifico di applicazione e la teoria è un pò problematico!Sono io che mi sto complicando da sola la vita?
    Grazie sei stata gentilissima a rispondere

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    11-05-2006
    Messaggi
    1,438

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Io avevo fatto argomenti incrociati ma non tutti...
    Per la motivazione, invece, avevo scelto la teoria di Bandura (anche perchè è recente) e si può applicare a vari ambiti come l'attività sportiva, l'attività professionale e la competenza scolastica. Forse si può collegare anche all'ambito clinico, ma non ho la certezza...
    Ogni adulto convive con il bambino che è stato
    S. Freud

  10. #10
    Partecipante
    Data registrazione
    23-06-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    57

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Ciao a tutti, circa la prima prova qlc sa dirmi con più precisione quali sono gli argomenti da fare???? Grazie!!!

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Prima prova: risvolti applicativi

    Merghetta: si le applicazioni sul linaguaggio potrebbero essere anche la clinica (dist linguistici: afasie..)

    Celeste:applicazioni alle motivazioni di natura clinica sono le motivazioni del pz al colloquio (pensa QUANTO è IMPORTANTE CHE SIA il pz stesso o la sua famiglia, o la scuola a chiamare...) oppure le motivazioni all colloquio da parte dello spicologo (motivazioni al successo, affiliazione e potere!)


    Per i temi da fare: più o meno io avveo fatto questi, MA MOlti sono di troppo...ne bastano una ventina...

    1.comunicazione (X2);
    2. immaginazione;
    3. memoria;
    4.motivazione;
    5. sensazione;
    6. svil affettivo;
    7.storia psicologia;
    8. interazione fra gruppi (+ relazione gruppi + stereotipi);
    9.aggressività;
    10. conflitto;
    11.intelligenza (sviluppo e struttura)
    12.metodi psicometrici
    13.penssiero;
    14. svil arco di vita;
    15.attenzione
    16.se
    17. svil sociale e affettivo;
    18 apprendiemtno
    19. emozioni;
    20. linguaggio;
    21. metodo psicoanalitico e clinico;
    22.percezione
    23. svil cognitivo
    24.linguaggio e comunicazione (X 2)
    25.altruismo
    26 cognizione sociale
    27.frustrazione;
    28. metodo sperimentale e osservazione
    29.modelli teorici
    30. personalità (X 2)
    31. svil morale
    32.motivazione e emozione
    33.impressioni cognitive e sociali sulla personalità
    34. attenzione
    35 attenzione e coscienza
    36 emozioni, cognizione e motivazione
    37 motivazione e apprendimento
    38 frustrazione e aggressività (X 2)
    39 pensiero e linguaggio
    40.coscienza e liv di vigilanza
    41 frustrazione e conflitto
    42 personalità e meccanismi di difesa
    43 memoria emotivazione (x 2)
    44 dist psichici e psicoterapie
    45. Erickson
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

Privacy Policy