Salve a tutti

mi sto occupando di un caso di una ragazza 22enne che dopo 3 anni di carriera universitaria (voti brillanti) ha incominciato a soffrire di forti crisi di disturbi di attacchi di panico ed ora vorrebbe cambiare facoltà.
La ragazza è seguita da una psicoterapeuta per il DAP.
La scelta della precedente facoltà è stata influenzata dalle aspettative dei genitori, insegnanti ed altri significativi: è una studentessa modello, quindi doveva per forza scegliere una facoltà "difficile" e dallo sbocco lavorativo assicurato. Ora, invece, vorrebbe seguire la sua vera passione per lettere e filosofia, ma è frenata perché cambiare corso di laurea dopo 3 anni e 14 esami superati contrasterebbe troppo con l'immagine di sé.

Sto quindi cercando uno strumento per misurare il concetto di immagine di sé e l'influenza delle aspettative degli altri. Sto facendo anche una ricerca sul "perfezionismo" ma trovo solo strumenti in inglese.... c'é qualche versione italiana che non conosco?

Già che ci sono... strumenti italiani per l'autoefficacia e il coping???

Grazie!
Giulia