• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    trieste
    Messaggi
    26

    aprire doposcuola o asilo o simili

    ciao!
    si pensava all'ipotesi di aprire un doposcuola, magari specialistico per bambini ragazzi con distrubi dell'apprendimento per esempio. O un asilo. Qualcuno di voi ha fatto una cosa del genere? o sa di qualcuno? o sa comunque come si fa ad aprire un'attività di questo tipo? come cooperativa? come onlus? come srl? associazione?

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di qualcosadiblu
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    133

    Riferimento: aprire doposcuola o asilo o simili

    eh...bella domanda...ma qui non risponde nessuno...



    Dr.ssa Francesca Orlando
    Psicologa Psicoterapeuta

  3. #3
    Matricola
    Data registrazione
    13-04-2006
    Messaggi
    25

    Riferimento: aprire doposcuola o asilo o simili

    Ciao
    anche a me interessa questo argomento...
    Speriamo che qualcuno ci illumini...

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di alterpsico
    Data registrazione
    21-09-2006
    Residenza
    Vermegliano (GO)
    Messaggi
    351

    Riferimento: aprire doposcuola o asilo o simili

    Citazione Originalmente inviato da ti12345678 Visualizza messaggio
    ciao!
    si pensava all'ipotesi di aprire un doposcuola, magari specialistico per bambini ragazzi con distrubi dell'apprendimento per esempio. O un asilo. Qualcuno di voi ha fatto una cosa del genere? o sa di qualcuno? o sa comunque come si fa ad aprire un'attività di questo tipo? come cooperativa? come onlus? come srl? associazione?
    BELLISSIMA DOMANDA! Ho la stessa idea in questo periodo e non so quali passi bisogna intraprendere. Sono una psicologa iscritta all'albo e so che il cosiddetto "DOPOSCUOLA" o centro didattico rientra nella categoria della "scuola privata non legalmente riconosciuta - corsi", che il locale dove si svolgono le attività richiede una licenza sanitaria o qualcosa del genere, ma altro non so.
    Forse per aprire un doposcuola sarebbe necessario aprire una cooperativa o una ditta individuale, ma i dubbi (anche più banali) sono tanti: enpap o inps, partita iva, commercialista... come funziona? Pensavo di recarmi alla Camera di Commercio di Trieste o Gorizia e presso un commercialista per vedere di avere informazioni più puntuali.

    Qualcuno di voi intatno ne sa di più e può darmi una mano?
    Grazie mille!
    psicologo.gorizia

    "To be human means to be modified..."
    "Si può sbagliare senza essere sbagliati"
    "Ognuno ha i suoi tempi!"

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di guanciotta
    Data registrazione
    17-05-2005
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    122

    Riferimento: aprire doposcuola o asilo o simili

    Ciao a tutti,
    anche io sarei interessata a realizzare qualcosa di molto simile a Cagliari.
    Qui questo genere di servizi è gestito da cooperative sociali e spesso nei locali della stessa scuola.
    Ci sono inoltre delle leggi alle quali fare riferimento per i finanziamenti (v. L. 285/97 per la promozione di opportunità e di diritti per l'infanzia e l'adolescenza).

    Io partirei con una bella indagine di mercato per capire se i servizi sono già esistenti nel territorio e poi mi rivolgerei al Comune di riferimento (Suap, assessore alle politiche sociali, Sindaco etc...)

    Cosa ne pensate?
    Qualcuno di Voi ha trovato una soluzione a questi dilemmi?

  6. #6
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    28-05-2006
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    574

    Riferimento: aprire doposcuola o asilo o simili

    io so solo ad esempio che dalla settimana prossima comincerò una parte del tirocinio da svolgersi in un doposcuola (non ne sono entusiasta a dire la verità..), che viene effettuato dall'associazione, che richiede uno spazio al comune del paese in oggetto. Giovedì mattina mi spiegherà anche tutta la progettazione, così chiedo.
    per gli asili il discorso è diverso, per aprirlo può aprirlo chiunque, ma se non hai l'abilitazione all'insegnamento non ci puoi lavorare come educatrice ecc. cmq anche lì dipende dalla regione..anzi, dal comune!io che sono di Padova sul sito del comune ho trovato tutte le informazioni del caso

Privacy Policy