• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    28-05-2009
    Messaggi
    30

    Tesi magistrale all'estero o in Italia?

    Ciao a tutti!Sono iscritta al primo anno della magistrale dinamico-clinica, a breve partirò per l'erasmus in Spagna e volevo cominciare a chiedere la tesi già da ora, o al massimo a Dicembre.
    Ho bisogno di un po' di aiuto perchè sno un po' confusa....

    1- Potrei chiedere la tesi prima di partire per potermici dedicare tutto l'anno e riuscire quindi a laurearmi a Settembre-Ottobre prossimo. Ho in mente un argomento sui disturbi alimentari ma niente di chiaro e ho paura che se vado dal professore mi rispedisce a casa. Inoltre vorrei fare una tesi dinamica e non trattare troppo il problema dal punto di vista sistemico-relazionale....come professori avevo pensato Zavattini (che però ho sentito dire che richiede almeno 2 anni per la tesi), la Ortu (che con Dazzi vuole un progetto corredato di bibliografia nel momento della richiesta) e la Speranza di cui però non so niente.

    2- Mi piacerebbe sfruttare il fatto che vado in Spagna e fare una tesi lì...ma come faccio a trovare il professore?L'unica possibilità penso sia quella di rivolgermi al professore responsabile dello scambio, che però fa esami sui disturbi dell'apprendimento e roba cognitiva (che ovviamente a me non piace); oppure trovare un professore lì, concordare con lui la tesi e poi sperare di trovare un professore qui in Italia che mi fa laureare.

    3- Mi uccido e quindi non mi laureo risolvendo tutti i miei dilemmi

    Voi che mi dite?ogni consiglio è ben accetto!!!
    Ultima modifica di freuchin : 25-08-2010 alle ore 18.14.42

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    28-05-2009
    Messaggi
    30

    Riferimento: Tesi magistrale all'estero o in Italia?

    nessuno che può aiutarmi?

Privacy Policy