• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    alerapper
    Ospite non registrato

    differenza tra counseling e psicoterapia

    quale è la differenza tra counseling e psicoterapia ?

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di poveramaja
    Data registrazione
    09-02-2009
    Residenza
    Isola!!
    Messaggi
    221

    Riferimento: differenza tra counseling e psicoterapia

    Beh, il counselor è una figura che aiuta l'utente a fare delle scelte di vita (di solito formative o lavorative) tenendo conto delle risorse interne ed esterne di quest'ultimo.
    Lo psicoterapeuta gestisce (o ci prova) situazioni di malattia psichica dell'utente e rimuove (o ci prova) disturbi emotivi e/o comportamentali.

    Per diventare counselor vi sono percorsi che durano 1 o 2 anni (se sono ben informata) mentre per diventare psicoterapeuti la formazione è di almeno 4 o 5 anni.

  3. #3

    Riferimento: differenza tra counseling e psicoterapia

    io penso che il terapeuta si relaziona con il paziente e lo aiuta a superare le proprie paure quindi a risolverle. il counselor non è una forma terapeutica quindi non è curativa, ma è solo di supporto.

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: differenza tra counseling e psicoterapia

    Citazione Originalmente inviato da alerapper Visualizza messaggio
    quale è la differenza tra counseling e psicoterapia ?
    il counseling è un'attività di competenza dello psicologo, senza specializzazione in psicoterapia, perché è rivolto a problemi di entità sublcinica, cioè con clienti senza psicopatologie (in questo caso la figura competente sarebbe lo psicoterapeuta). Si tratta infatti di un trattamento non direttivo che mira alla prevenzione e alla promozione del benessere (ambito di competenza dello psicologo, appunto) e consiste, in poche parole, nell'accompagnare il cliente in momenti difficili (es. gestione dello stress, supporto psicologico in momenti particolarmente difficili, prendere delle decisioni importanti, ecc...).

    La psicoterapia invece è un trattamento psicologico che serve per superare la psicopatologiacon metodi e tecniche psicologiche , cioè che derivano dalla ricerca in Psicologia. Ovviamente ci sono vari orientamenti di psicoterapia e eventualmente, ma non sempre, può essere svolta con la consulenza di un medico per la parte farmacologica: i farmaci in genere vanno bene all'inizio per alleviare i sintomi nella fase acuta, e la psicoterapia serve per modificare in profondità ciò che è all'origine della patologia (modo disfunzionale di interpretare la realtà, ecc...).

    Per fare psicoterapia bisogna essere psicoterapeuti, e si consegue questo titolo con una specializzazioane post-laurea di 4 anni.
    Il counseling è un'attività di comptenza dello psicologo (senza specializzazione).

    Ultimamente sono sorte varie scuole (per lo più private) di "counseling" aperte a tutti, perché non sono regolamentate dalla legge, e formano "counselor". Queste figure tuttavia sono molto contestate e al centro di varie discussioni perché non tutti ritengono che siano competenti (formazione delle volte scadente, incapacità di riconoscere quando un cliente ha una patologia e quando invece non ce l'ha, assenza di un codice deontologico che ne regola i comportamenti, e tante altre cose), il nodo centrale è che queste scuole non sono regolamentate e quindi chi organizza questi corsi può fare quello che vuole, non riuscendo sempre a garantire l'effettiva competenza del counselor!
    Addirittura alcuni sostengono che bisogni essere psicoterapeuti per fare counseling, perché pur essendo un trattamento "leggero", bisogna comunque avere strumenti e avere competenze più specifiche e approfondite. E secondo me non hanno tutti i torti.
    Ultima modifica di Johnny : 18-09-2010 alle ore 10.00.14

  5. #5

    Riferimento: differenza tra counseling e psicoterapia

    Ciao a tutti! Proprio su questo tema è stata organizzata a Milano una serata ad ingresso libero il 7 ottobre 2010 dall'Istituto Psiche e Immaginario, dal titolo "L'Immaginario che aiuta. Counseling e psicoterapia a confronto"!

  6. #6

    Riferimento: differenza tra counseling e psicoterapia

    ...e cosa ha concluso, se si puo' sapere?

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di Empowered
    Data registrazione
    22-11-2010
    Residenza
    Foggia
    Messaggi
    442

    Riferimento: differenza tra counseling e psicoterapia

    Il counseling è orientato a superare delle difficoltà legate a un fenomeno in particolare che si ritiene determini la situazione di malessere (ad es. la fine di una relazione), oppure fa da supporto al decision-making, in ogni caso opera in situazioni che non siano psicopatologiche, il counseling può fare da supporto nel raggiungere gli obiettivi.
    In buona sostanza il counseling ha molti campi di applicazione
    La psicoterapia, se ho ben capito è invece orientata in situazioni psicopatologiche, se dunque non si tratta di un malessere contingente, legato a una situazione in particolare ma si tratta di una tendenza prolungata nel tempo si ricorre alla psicoterapia.
    Un problema a mio parere è questo: il counselor senza formazione psicologica può incorrere in tantissimi rischi nelle sue consulenze, ad esempio potrebbe non rendersi conto che può assecondare obiettivi patologici, potrebbe non rendersi conto che il problema è più grande di quello gestibile da un counseling.

    Un problema sta nel fatto che questi titoli (counselor, coach) sono molto molto semplici da ottenere, in genere basta pagare e fare piccoli test, e spesso si trovano persone con poca o nulla formazione a fare questa professione... Non sto screditando coach e counselor seri, ma c'è il problema che non c'è un vero percorso formativo e questo fa mescolare professionisti e non nella stessa categoria, con ovvie ripercussioni... Una parte degli psicologi tendono a svalutare la categoria da una parte per motivi formativi... I non professionisti lavorano e fanno danni, i professionisti non vengono tutelati ... Ma ancora nessuno si occupa di fare ordine nel percorso formativo del coach e del counselor... Che a mio parere proprio perché si tratta di una professione di una certa importanza andrebbe tutelata e regolamentata mediante un serio percorso formativo.

Privacy Policy