• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    07-01-2010
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    61

    A proposito di sogni ...

    Molti autori hanno trattato del sogno, delle sue possibili interpretazioni e del suo valore nella pratica psicoterapeutica e psicoanalitica.

    Ma se la presenza dei sogni ha un significato, quale senso si può attribuire al suo opposto, cioè la mancanza quasi totale di sogni ? Dirò meglio, al fatto che dell’attività onirica svoltasi durante il sonno poco o nulla si fissi nella memoria e sia ricordato al risveglio. Parlo naturalmente di una esperienza personale: nell’arco degli ultimi 6 anni mi sono rimasti in mente pochissimi sogni, di sicuro meno di 10.

    Dove sono finiti tutti gli altri ?

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-09-2009
    Residenza
    Ancona
    Messaggi
    61

    Riferimento: A proposito di sogni ...

    Buona sera Giovanni, certamente ogni cosa ha un significato, ma non si preoccupi, molte persone hanno difficoltà a ricordare i propri sogni, ma iniziando a prestarvi attenzione le cose cambieranno.
    Tutti sognamo ogni notte, così come non possiamo non pensare di giorno, ma il sogno ci fa accedere ad un livello più profondo dentro noi, tocca argomenti a noi poco consapevoli ed è per questo poi che, a volte, la coscienza ci impedisce di ricordarli. Durante la psicoterapia spesso si arriva ad utilizzare l'analisi dei sogni, proprio per divenir più consapevoli di nostri processi interni. Quando si inizia ad aver interesse per i nostri sogni, a provare a ricordarli, magari a scriverli o disegnarli al risveglio, allora si comincerà a ricordarne sempre in quantità maggiore... Per capirli poi è necessario un aiuto, perchè da soli tendiamo a vederne solo aspetti parziali e a non riuscire a coglierne il senso più profondo... Ma questo lavoro di analisi è un percorso che richiede tempo ed impegno. Credo che la sua domanda non sorga a caso, probabilmente sente il bisogno di guardarsi dentro, di capirsi meglio, credo sia un momento importante per lei e le auguro di trovare la strada giusta per proseguire in questa direzione.
    Buona serata.
    Dott.ssa Francesca Ciancio

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    07-01-2010
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    61

    Riferimento: A proposito di sogni ...

    Buongiorno Dr.ssa Ciancio,
    e grazie per le sue parole. Si può quindi dire, sia pure in modo molto grossolano, che un ricordo frequente e vivace dei sogni è indicatore di buona comunicazione tra la coscienza e le emozioni più profonde ?

    E’ parecchio tempo che cerco di guardarmi dentro (con l’aiuto di una professionista) ed ho avuto grosse difficoltà nello scendere in profondità. In diversi anni di terapia le ho portato solo 3 o 4 sogni significativi, che mi avevano colpito veramente molto e che hanno segnato alcune tappe importanti della terapia stessa.

    Non immaginavo però che fosse possibile, per così dire, “mettersi in ascolto” dei propri sogni.

    Cordialmente
    Giovanni

  4. #4
    SOLZENICYN
    Ospite non registrato

    Riferimento: A proposito di sogni ...

    Molte persone tuttavia anche impegnandosi con delle tecniche non riescono affatto a migliorare la loro capacità di ricordare i sogni che fanno e continuano a ricordare solo una piccola parte dell'attività onirica. Secondo me si attribuisce alla censura della coscienza un potere eccessivo. Io stesso dei pochi sogni che ricordo alcuni hanno un contenuto diciamo complesso altri invece hanno un contenuto più semplice. Forse sono coinvolti altri processi cognitivi nella capacità di ricordare, forse è coinvolta la fase REM del sonno, come leggevo da alcune ricerche. Riassumendo il mio pensiero, credo che nel non ricordare i sogni siano implicate più variabili, magari non ancora del tutto conosciute, e che l'attività della coscienza sia solamente uno di questi fattori e non l’unico.

    Cordialmente
    mauro
    Ultima modifica di SOLZENICYN : 19-08-2010 alle ore 16.49.46 Motivo: grammatica

  5. #5
    Banned
    Data registrazione
    14-09-2009
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    1,780
    Blog Entries
    126

    Riferimento: A proposito di sogni ...

    Ma ricordare i sogni ha utilità solo se uno fa una terapia, oppure è utile anche a chi di solito non ci fa caso e non vi è interessato?

    Io per esempio prima, come tutta la famiglia, non ho mai dato nessuna importanza ai sogni, per me sognavo male se avevo mangiato troppo, bene se ero di buon umore e finito lì.

    Voglio dire, anche se uno non se li ricorda è uguale, no?

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-09-2009
    Residenza
    Ancona
    Messaggi
    61

    Riferimento: A proposito di sogni ...

    Buona sera Giovanni, rispondo prima a lei dicendo che certamente i sogni sono una forma di comunicazione con l'inconscio e dunque anche con le nostre emozioni più profonde, mettersi in ascolto di noi stessi, come dice lei, è certamente qualcosa di indispensabile per un lavoro che vada in profondità. Come giustamente dice il Sig. SOLZENICYN non sempre ci si riesce... Non escludo ci possano essere più motivazioni a spiegare ciò, credo comunque sia importante che ognuno cerchi la strada giusta per riuscire a farlo. Se ancora ci sono stati pochi sogni "importanti" (credo personalmente che tutti lo siano, per lo meno nel loro aprir la strada ai successivi) forse ci sarà stato un motivo, magari lei e la persona che la sta aiutando avete prediletto un'altra strada, il sogno non è l'unica via per guardarsi dentro, forse ora, però, sarebbe giusto chiedersi come mai lei si sta ponendo domande in merito ai suoi sogni, o all'assenza di essi...
    Per rispondere a Complicata direi che nulla "è uguale", ma che molte persone riescono a viver bene senza prestar attenzione ai propri sogni, nel momento in cui iniziamo a sentirne il bisogno, o in cui sono loro ad arrivare e a lasciarci qualche sensazione nuova, forse qualcosa è cambiato, forse abbiamo bisogno di guardarci dentro in modo diverso... Vi auguro di trovere la strada giusta per Voi.
    Buona serata.
    Dott.ssa Francesca Ciancio

Privacy Policy