• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1

    salve=) avrei una domanda..

    Ciao a tutti!!! sono Sonia e mi sono iscritta per avere un coniglio...ho sempre desderato studiare psicologia ..solo che ho anche bisogno di soldi ed ho paura che non potrò vivere grazie alla psicologia..ovvero troverò lavoro???le informazioni che ho trovato in giro non sono per niente rincuoranti..il novanta per cento delle persone sono assolutamente dei precari se non riescono ad aprire uno studio...a settembre dovrò fare la mia scelta universitaria ..sono decisa a fare la psicologa,ma ho davvero una grande paura di dover studiare una vita senza però avere delle possibilità una volta terminati gli studi..la mia domanda è: vi siete pentiti di aver fatto questa scelta????ora riuscite a vivere applicando il vostro titolo?



    sono proprio disperata

  2. #2
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: salve=) avrei una domanda..

    Dipende sai, devi un pò informarti su come gira il mercato sulla tua regione e provare a fare proiezioni a 5/6 anni.
    Ad esempio, in Veneto sconsiglierei vivamente di fare psicologia perchè il mercato è saturo almeno per quanto riguarda la psicoterapia. Si cercano risorse nei prossimi anni come orientatori, al massimo terapia di coppia.
    Però non consiglierei lo stesso, il mercato qui è saturo per almeno altri 5 anni, troppi professionisti.
    Dipende molto dalla tua regione...altra cosa: il lavoro sarà sempre precario, da fornitore di servizi lo psicologo non sarà mai dipendente, a meno che non lavori dentro una struttura pubblica (l'ago nel pagliaio) quindi il "precariato" (inteso nel senso più ampio della libera professione) puoi già scriverlo nel curriculum
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  3. #3

    Riferimento: salve=) avrei una domanda..

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Dipende sai, devi un pò informarti su come gira il mercato sulla tua regione e provare a fare proiezioni a 5/6 anni.
    Ad esempio, in Veneto sconsiglierei vivamente di fare psicologia perchè il mercato è saturo almeno per quanto riguarda la psicoterapia. Si cercano risorse nei prossimi anni come orientatori, al massimo terapia di coppia.
    Però non consiglierei lo stesso, il mercato qui è saturo per almeno altri 5 anni, troppi professionisti.
    Dipende molto dalla tua regione...altra cosa: il lavoro sarà sempre precario, da fornitore di servizi lo psicologo non sarà mai dipendente, a meno che non lavori dentro una struttura pubblica (l'ago nel pagliaio) quindi il "precariato" (inteso nel senso più ampio della libera professione) puoi già scriverlo nel curriculum
    hahahah! ti ringrazio! io vivo a Roma..quindi nel lazioXDcmq grazie del consiglio!

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di netaprina
    Data registrazione
    13-04-2009
    Residenza
    saldamente ancorata ad una piuma...
    Messaggi
    3,861
    Blog Entries
    1

    Riferimento: salve=) avrei una domanda..

    ciao



Tags for this Thread

Privacy Policy