• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-06-2005
    Residenza
    Ravenna
    Messaggi
    71

    Supervisione su casi clinici

    Ciao a tutti/e!
    Mi sto guardando attorno valutando l'iscrizione a una scuola di specializzazione, ma, a prescindere dai dubbi riguardo alla scelta della scuola stessa, mi rendo conto che ho dubbi preliminari su "cosa" si fa all'interno delle scuole!!!
    In particolare, vorrei sapere meglio come funziona la supervisione su casi clinici presentati dall'allievo, prevista dal programma di quasi tutte le scuole che ho visionato.
    Io pensavo che tale esperienza si facesse durante il tirocinio della specializzazione, ma leggendo meglio mi sembra di aver capito che tirocinio e supervisione dei casi sono due cose distinte: ovvero, oltre al tirocinio, sembra previsto (direi obbligatorio perché molte scuole prevedono già nel programma le ore e il numero minimo di casi da portare in supervisione) che l'allievo eserciti per conto proprio, abbia già pazienti come psicologo insomma.
    Ho capito male oppure funziona proprio così??? Spero di essermi spiegata bene perché mi rendo conto che ho concetti che ancora mi sono nebulosi, non ho avuto occasione di confronti diretti con colleghi specializzandi e/o specializzati, spero qualcuno qui voglia presentarmi la sua esperienza! Grazie!!!
    Ultima modifica di marmotta83 : 28-07-2010 alle ore 16.26.03

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Supervisione su casi clinici

    in genere si, si suppone che lavori già come psicologo e abbia dei casi propri da portare in supervisione. In genere non è richiesto al primo anno, poi dipende dalle scuole. Ma possono essere anche casi che segui al tirocinio, se proprio non ne hai.
    La supervisione devi vederla come una cosa che serve a te, quando non hai ancora molta esperienza e non sai come comportarti davanti a certi comportamenti, o come interpretare alcune cose dette dal paziente.

    Dimenticavo! Alcune scuole richiedono tot ore di supervisione all'anno, ma sono da pagare a parte, oltre all'iscrizione. Quindi informati bene se le ore di supervisione sono già previste oppure no nella cifra chiesta per l'iscrizione!
    Ultima modifica di Calethiel : 28-07-2010 alle ore 16.36.22

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-06-2005
    Residenza
    Ravenna
    Messaggi
    71

    Riferimento: Supervisione su casi clinici

    Grazie! Ritengo che la supervisione infatti sia uno degli aspetti più formanti che spingono alla scelta della specializzazione, ma, proprio perché ancora non sento di avere gli strumenti per esercitare, mi preoccupa un po' l'idea che venga richiesto espressamente dal programma!
    Grazie per la dritta di controllare se questa è inclusa o meno nella tassa annuale!
    Purtroppo non avendo avuto modo di parlare di persona con qualche collega che abbia già intrapresto questo percorso alcuni termini non mi sono del tutto chiari... Sicuramente ci sono tante piccole grandi questioni da controllare prima di iscriversi a una scuola: il tirocinio rimane uno dei miei dubbi più grandi!
    Già ho verificato che molte scuole impegnano anche il venerdì e non solo il sabato o la domenica, quindi il mio dubbio è di non riuscire poi a portare avanti un lavoro (che ancora non ho...) se devo inserire anche il tirocinio e eventualmente esercitare da psicologo (ok che sarebbe lavoro, ma come dicevo prima, sto pensando a iscrivermi alla specializzazione appunto perché non penso di avere ancora gli strumenti per la pratica! Poi ci sarebbero i costi per l'affitto di uno studio...).
    Ma vedo nel forum che questi sono problemi comuni un po' a tutti...
    Ultima modifica di marmotta83 : 28-07-2010 alle ore 18.23.41

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-06-2005
    Residenza
    Ravenna
    Messaggi
    71

    Riferimento: Supervisione su casi clinici

    PS: avrei un'ulteriore domanda che riguarda l'inclusione delle spese di supervisione nella retta annuale... In realtà sarebbe una domanda che vorrei porre proprio alla scuola, in quanto una mi ha risposto appunto che la supervisione è da pagare a parte e che dovrà essere effettuata con supervisori interni alla scuola: venendo al dunque, potrei chiedere una stima delle spese aggiuntive da sostenere??? Perché altre scuole che permettono la scelta di supervisori esterni è naturale che non riescano a fornirmela (non possono certo sapere quanto mi chiederà il professionista che scelgo!) ma, sempre parlando con una scuola che, nel caso si scegliessero i docenti interni, mi ha anticipato che sarebbe stato possibile condurre la supervisione in gruppo e dunque dividere la spesa...ma è stata elusiva sull'effettivo costo!!! Insomma, senza una stima delle spese extra obbligatorie, praticamente sto automaticamente scartando le scuole che non "offrono" la supervisione inclusa nella retta annuale...
    Vorrei sapere se con colloqui vis a vis, piuttosto che conversazioni telefoniche, sia possibile avere dalle scuole informazioni più precise...

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-06-2005
    Residenza
    Ravenna
    Messaggi
    71

    Riferimento: Supervisione su casi clinici

    Ciao! Uppo il messaggio e pongo una domandina un po' più generale, nella speranza che qualcuno/a voglia condividere la sua esperienza...

    All'interno della scuola di specializzazione quanto costano all'incirca le ore di supervisione? Mi interessano i costi sia di quelle di gruppo che individuali!

    Poi se qualcuno/a avesse anche voglia di raccontare qualcosa in più oltre al semplice dato economico...ben venga! Grazie!

Privacy Policy