• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Obbligo di frequenza

  1. #1

    Obbligo di frequenza

    Ciao ragazzi!!!! Non ho capito bene una cosa: quali sono gli insegnamenti sia del primo che del secondo anno della magistrale di clinica con obbligo di frequenza? L'esame del Taddei e della Stefanile prevedono delle esercitazioni, gruppi in aula, quindi è obbligatorio frequentarli? Poi c'è Applicazioni in... che immagino sia l'unico esame certo da frequentare.
    Invece, quali sono gli esami in cui è consigliata la frequenza in quanto gli appunti sono indispensabili per il superamento dell'esame?
    Grazie a tutti in anticipo per le risposte !!!




  2. #2

    Riferimento: Obbligo di frequenza

    scusate la grandezza del carattere.....

  3. #3
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Obbligo di frequenza

    Allora gli unici corsi che prevedono l'obbligo di frequenza al 70 per cento minimo per sostenere l'esame sono le attivita' di laboratorio , le applicazioni ecc... Nel curriculum di clinica c'e' Applicazioni di psicologia della salute, a sociale e organizzazioni Applicazioni di psicoloogia del lavoro e Applicazioni di psicologia sociale... e cosi via.. poi ci sono anche negli altri curricula..
    Vi invito a visitare la pagina dell'offerta formativa anno 2010-11... li ancora non e' proprio aggiornato, anzi hanno proprio fatto degli errori... scrivendo no alla frequenza obbligatoria e voto agli esami come applicazioni di psicologia sociale e applicazioni di psicologia del lavoro che prevedono solo un giudizio di idoneita', ho scritto alla segreteria che provvedera' quanto prima a correggere....
    Quelli sono gli unici esami da frequentare obbligatoriamente...
    Altri esami.. molti.. per la presenza di attivita' pratiche, in gruppo.. consentono di poter avere una valutazione ulteriore... come a salute che ci sono 2 o 3 punti in piu' se si frequentano i lavori di gruppo... o a comunicazione persuasiva che c'e' anche li un laboratorio e una relazione da presentare... Oppure che prevedono un testo in meno per chi frequenta... ma quelli obbligatoriamente da seguire pena non poter sostenere l'esame sono quelli che ho detto prima...

  4. #4

    Riferimento: Obbligo di frequenza

    Grazie Duccio, quindi praticamente l'unico esame obbligatorio è Applicazioni in psicologia della salute, poi comunicazione persuasiva se non si frequentano i laboratori andrà bene lo stesso? La relazione sarà comunque obbligatoria per sostenere l'esame, immagino...
    E gli esami più difficili in cui è consigliata la frequenza?

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Obbligo di frequenza

    Gli esami con frequenza obbligatoria a sociale sono applicazioni di psicologia del lavoro e applicazioni di psicologia sociale..
    A clinica Applicazioni di psicologia della salute
    A sviluppo esercitazioni nei contesti di sviluppo.. e non so quali altri
    A generale credo (ma non lo so) il laboratorio da 12 crediti...
    Per gli altri esami beh.. dipende dal docente... In ogni caso proprio per incentivare una maggiore frequenza sono molti i corsi che prevedono per i frequentanti delle agevolazioni in termini di un libro in meno o di esercitazioni pratiche per dare una valutazione ulteriore... Da noi lo fa l'Odoardi chq cmq per i frequentanti ha tolto il libro a scelta, a clinica so che il taddei e la casale prevedono dei lavori in gruppo da cui poi bisogna fare delle relazioni che prevedono fino a massimo 3 punti in piu' sulla valutazione finale.. e cosi' via... Quali di preciso non lo so... credo che lo scoprirai ad inizio corsi soprattutto
    Poi va beh ci sono corsi che in termini di agevolazioni non offrono niente... ma che sono da frequentare al fine di capirci qualcosa come test psicologici con il Caudek... come mi disse lui personalmente.. consigliandomi di frequentarlo l'anno dopo..

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di giulietta
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Nella bella Viareggio....
    Messaggi
    95

    Riferimento: Obbligo di frequenza

    Per la magistrale di clinica io consiglio di frequentare (perchè gli appunti sono INDISPENSABILI):
    - psicofisiologia clinica (Rosselli)
    - informatica applicata alla psicologia (Pergola)
    - test psicologici (Giannini)
    - Modelli di psicoterapia o come si chiama...(Cionini)
    - Indagini campionarie (Petrucci)

    Io, se devo essere sincera, ho passato il primo anno con la frequenza obbligatoria per tutti gli esami e il secondo anno senza più frequenza...non voglio creare polemiche ma la frequenza era una cosa molto giusta a mio avviso...te ne rendevi veramente conto al momento degli esami. Quindi il mio consiglio in generale è, se possibile, di seguire...ne vale la pena.

Privacy Policy