• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1

    I punti di forza dello psicologo

    Secondo voi quali sono i valori più importanti per la professione dello psicologo?
    • Competenza
    • Notorietà
    • Professionalità
    • Credibilità
    • Immagine
    • Sensibilità
    • Altro ...


    Grazie per il vostro parere

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    dunque, dico i miei:

    - serietà, professionalità
    - empatia e sensibilità
    - competenza
    - immagine

    ...ma ritengo che sia un po' impossibile fare una vera e propria classifica perchè, ad esempio per me, queste quattro cose vanno l'una ad intrecciarsi con l'altra
    per me puoi essere molto competente ma senza l'empatia e la sensibilità i pazienti non si troveranno bene, oppure puoi essere molto preparato e accogliente verso i pazienti ma senza qualche tecnica di marketing non potrai farti conoscere

    ma come mai questa domanda da parte tua?

    a presto
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  3. #3
    Partecipante L'avatar di stephanus
    Data registrazione
    05-12-2007
    Residenza
    Sora
    Messaggi
    55

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    Al primo posto metterei competenza, al secondo posto metterei ancora competenza... ed infine al terzo un abbondante dose di etica professionale unita ad umanità!

  4. #4

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    Ciao Chiara,
    innanzitutto grazie per il tuo contributo. Sto facendo una ricerca sull'immagine dello psicologo e sto cercando di analizzare i suoi punti di forza su cui il settore basa la sua offerta. Sai scrutinando i vari siti internet ho notato che molto spesso viene allegato il curriculum ad evidenziare la competenza e la professionalità. Molto raramente l'empatia e la sensibilità.

    Così ho pensato di chiedere direttamente a voi che siete nel campo. Anch'io credo i valori/punti di forza debbano essere opportunamente legati come dici giustamente tu.
    Ma il cliente, all'atto della scelta dello psicologo da contattare, da la stessa importanza ai valori su cui noi puntiamo o basa la sua scelta su altri fattori tralasciandone altri?

    Non c'è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare. (Seneca)

  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    Citazione Originalmente inviato da raggiodisol.77 Visualizza messaggio
    Secondo voi quali sono i valori più importanti per la professione dello psicologo?
    • Competenza
    • Notorietà
    • Professionalità
    • Credibilità
    • Immagine
    • Sensibilità
    • Altro ...


    Grazie per il vostro parere
    secondo me l'esame di Stato e l'iscrizione all'albo sono un buon punto di partenza, quindi la competenza e la professionalità. Nella "competenza" sono comprese tante altre cose che esulano dagli aspetti formativi e riguardano anche la persona dello psicologo

    Citazione Originalmente inviato da raggiodisol.77 Visualizza messaggio
    Ciao Chiara,
    innanzitutto grazie per il tuo contributo. Sto facendo una ricerca sull'immagine dello psicologo e sto cercando di analizzare i suoi punti di forza su cui il settore basa la sua offerta. Sai scrutinando i vari siti internet ho notato che molto spesso viene allegato il curriculum ad evidenziare la competenza e la professionalità. Molto raramente l'empatia e la sensibilità.

    Così ho pensato di chiedere direttamente a voi che siete nel campo. Anch'io credo i valori/punti di forza debbano essere opportunamente legati come dici giustamente tu.
    Ma il cliente, all'atto della scelta dello psicologo da contattare, da la stessa importanza ai valori su cui noi puntiamo o basa la sua scelta su altri fattori tralasciandone altri?

    Non c'è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare. (Seneca)
    bè ma è ovvio che nel curriculum si approfondisca la competenza citando magari master, corsi, ecc...perché così il cliente può scegliere lo psicologo che più si addice alle sue esigenze. Se qualcuno ha problemi di anoressia e legge sul CV che lo psicologo è esperto in disturbidell'alimentazione, vorrà dire che ha svolto master specifici su questo argomento e sarà più competente rispetto a uno che fatto un master in selezione del personale!

    Scrivere nel curriculum "sono empatico e sensibile" sembra più un annuncio per un'agenzia matrimoniale e poi mi sembra totalmente inutile. Anche una persona che ho incontrato al mercato qualche giorno fa era empatica, ma non era una psicologa e non mi avrebbe potuto aiutare in caso di problemi psicologici, non ti pare?
    Inoltre esprimere autovalutazioni sulle proprie doti umane (empatia, sensibilità, ecc.) a mio avviso può influenzare le aspettative che il cliente si fa nella sua immaginazione ("pre-transfert"), che potrebbero anche influenzare lo stabilirsi della relazione al momento della prima seduta.


    Sicuramente l'immmagine che le persone hanno dello psicologo non corrisponde a quello che in realtà è, ma questo avviene per tutte le categorie. Di solito la gente ha un'immagine piuttoto distorta dello psicologo, perché lo confonde con lo psicoanalista
    Ultima modifica di Johnny : 13-07-2010 alle ore 14.13.32

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    aggiungo anche

    quelli dell'empatia, della preparazione e della sensibilità, della serietà, ecc ecc sono caratteristiche secondo me a priori, che vengono date per acquisite, sia dallo psicologo che dai pazienti... se io pago per andare da una persona che spero possa risolvere il mio disagio (fisico, psichico, sociale, lavorativo o di altra natura) do per scontato che sia serio, preparato, affidabile e non giudicante altrimenti, se scopro che non lo è, quel professionista è da denunciare all'ordine di appartenenza

    mi sembra che qui confondiamo due piani: un conto sono le caratteristiche "di base" di colui che vuole dirsi e fare lo psicologo, un conto le caratteristiche utili dal punto di vista "commerciale", che poi sono quelle che colpiscono i potenziali pazienti che scelgono un professionista piuttosto che un altro...

    :respeckt:
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  7. #7
    Banned
    Data registrazione
    14-09-2009
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    1,780
    Blog Entries
    126

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    La fiducia istintiva che ti ispira.
    Se sembra capace o se sembra uno sbruffone.

  8. #8

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    Concordo con arwen sulla dovuta distinzione tra quelli che vengono chiamati "hard skills" e i "soft skills". E' solo il giusto mix che crea l'immagine del professionista. Non sono d'accordo quando alcune cose devono essere date per scontate.
    E' vero che tutte le acque sono diuretiche ma l'acqua "plin plin" ne ha fatto il suo punto di forza.

    E' anche vero che alcune caratteristiche siano difficilmente comunicabili con il rischio di cadere nel ridicolo (ad es l'empatia e la sensibilità), ma è anche possibile che trovando il giusto modo si possano rivelare utili al fine di comunicare al cliente il tipo di rapporto che si vuole costruire.

    E poi siamo veramente sicuri che le persone sappiano immediatamente che uno psicologo debba essere dotato di empatia, sensibilità, etc
    Loro cosa guardano secondo voi? Il curriculum? Riescono a capirlo appieno?
    I pazienti danno la stessa importanza alla competenza così come fate voi? Probabilmente si ma perchè hanno scelto voi nell'universo di psicologi a loro disposizione?

  9. #9
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: I punti di forza dello psicologo

    bisogna anche dire, me ne ero scordato nel post precedente, che lo psicologo nella pubblicità non può scrivere tutto quello che vuole, cioè deve seguire delle linee-guida a tutela della professione. Di solito si scrive la formazione, la competenza, le specializzazioni. Questo serve per evitare che nella pubblicità si crei l'atteggiamento di "procacciamento della clientela" che non è eticamente corretto nei confronti dei potenziali clienti.

    Lo psicologo non può permettersi ciò, a differenza di altre figure che non hanno obblighi deontologici

Privacy Policy