• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: la notte dei lupi

  1. #1

    la notte dei lupi

    Ciao Hermes.
    Mi chiamo Violeta.Mi sono iscritta a questo forum perchè tu ci sei.
    Stavo cercando qualcuno che mi aiutasse a capire i miei sogni ed ho trovato te.
    Scusa se faccio dei sbagli nella scrittura,non sono nata in Italia vivo qui solo da 15 anni.
    Ti racconto un sogno fatto al inizio di quest^anno.
    Ero nella foresta insieme ad altri due uomini.Siamo stati circondati da tutte le parti dai lupi prevalentemente bianchi.Hanno iniziato ad attaccarci e noi a scappare.Ci spostavamo volando tra le cime dei alberi.I lupi non potevano volare al massimo facevano dei salti più alti.Uno dei uomini e sparito nella foresta ho pensato di averlo perso.Io e l'altro siamo riusciti ad entrare in una casa di legno immensa con tantissime stanze che sembravano non finire mai.Correvamo chiudendo una porta dietro l'altra con l'intento di rallentare se non altro,(visto che non c'era porta che reggesse d'avanti ai lupi),il loro raggiungimento.Nella fuga ho visto il secondo uomo ferito a terra ma non potevo fermarmi per soccorrerlo.Ho sentito il dolore di una perdita al livello affettivo.Ho continuato a correre fino (sembrava l'ultima stanza) a quando ho avuto il desiderio di sbranare il lupo che avevo d'avanti.Ero in cima ad un mobile in posizione d'attacco lui era per terra e nor riusciva ad arrivarmi.Li ho capito che riuscivo visualizzare in anticipo gli eventi.Se agivo a parità di forze non avevo nessuna possibilità di sopravivere era nettamente più forte.Ho visto la mia mano destra sbranata.Allora ho desiderato di avere almeno un coltello.Non ho finito il pensiero che la mia mano destra teneva una specie di pugnale.Poi successe un miracolo,i lupi hanno smesso di attaccare.Non capivo che fosse successo.In quel momento arrivo l'uomo che non entro con noi nella casa ed io lo credevo perso.Mi disse:va tutto bene...sono scesa dal mobile.I lupi stavano mangiando del cibo per i cani e non sembravano interessati a noi.Non gli domandai cosa li era successo ma capii che e stato lui a domare i lupi.Per loro eravamo solo cibo.Capii anche che non c'era via d'uscita dovevamo convivere con loro perchè quelli che erano fuori volevano limitarci il territorio a quella casa.
    Mentre ero li seduta rannicchiata per terra in silenzio l'uomo mi disse:ce qualcosa per te nel tuo ufficio(che era la prima stanza con la porta d'ingresso).Andai ma non fisicamente.Visualizzai la stanza.Quando sono entrata ho visto di spalle un uomo che usciva vestito con una toga lunga con il cappuccio,quindi il messaggio era dal esterno perchè non avevo mai percepito prima la sua presenza.Vidi dei soldi sulla scrivania.Non ho capito il significato perchè il mess.che ho percepito era quello di sposare l'uomo per proseguire la specie.
    Un abbraccio,
    Violeta

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: la notte dei lupi

    Citazione Originalmente inviato da violeta35 Visualizza messaggio
    Ciao Hermes.
    Mi chiamo Violeta.Mi sono iscritta a questo forum perchè tu ci sei.
    Stavo cercando qualcuno che mi aiutasse a capire i miei sogni ed ho trovato te.
    Scusa se faccio dei sbagli nella scrittura,non sono nata in Italia vivo qui solo da 15 anni.
    Ti racconto un sogno fatto al inizio di quest^anno.
    Ero nella foresta insieme ad altri due uomini.Siamo stati circondati da tutte le parti dai lupi prevalentemente bianchi.Hanno iniziato ad attaccarci e noi a scappare.Ci spostavamo volando tra le cime dei alberi.I lupi non potevano volare al massimo facevano dei salti più alti.Uno dei uomini e sparito nella foresta ho pensato di averlo perso.Io e l'altro siamo riusciti ad entrare in una casa di legno immensa con tantissime stanze che sembravano non finire mai.Correvamo chiudendo una porta dietro l'altra con l'intento di rallentare se non altro,(visto che non c'era porta che reggesse d'avanti ai lupi),il loro raggiungimento.Nella fuga ho visto il secondo uomo ferito a terra ma non potevo fermarmi per soccorrerlo.Ho sentito il dolore di una perdita al livello affettivo.Ho continuato a correre fino (sembrava l'ultima stanza) a quando ho avuto il desiderio di sbranare il lupo che avevo d'avanti.Ero in cima ad un mobile in posizione d'attacco lui era per terra e nor riusciva ad arrivarmi.Li ho capito che riuscivo visualizzare in anticipo gli eventi.Se agivo a parità di forze non avevo nessuna possibilità di sopravivere era nettamente più forte.Ho visto la mia mano destra sbranata.Allora ho desiderato di avere almeno un coltello.Non ho finito il pensiero che la mia mano destra teneva una specie di pugnale.Poi successe un miracolo,i lupi hanno smesso di attaccare.Non capivo che fosse successo.In quel momento arrivo l'uomo che non entro con noi nella casa ed io lo credevo perso.Mi disse:va tutto bene...sono scesa dal mobile.I lupi stavano mangiando del cibo per i cani e non sembravano interessati a noi.Non gli domandai cosa li era successo ma capii che e stato lui a domare i lupi.Per loro eravamo solo cibo.Capii anche che non c'era via d'uscita dovevamo convivere con loro perchè quelli che erano fuori volevano limitarci il territorio a quella casa.
    Mentre ero li seduta rannicchiata per terra in silenzio l'uomo mi disse:ce qualcosa per te nel tuo ufficio(che era la prima stanza con la porta d'ingresso).Andai ma non fisicamente.Visualizzai la stanza.Quando sono entrata ho visto di spalle un uomo che usciva vestito con una toga lunga con il cappuccio,quindi il messaggio era dal esterno perchè non avevo mai percepito prima la sua presenza.Vidi dei soldi sulla scrivania.Non ho capito il significato perchè il mess.che ho percepito era quello di sposare l'uomo per proseguire la specie.
    Un abbraccio,
    Violeta

    Ciao, Violeta, provo a darti un feedback, anche se la simbologia del tuo sogno è molto complessa e richiederebbe ulteriori approfondimenti.

    L'impressione generale è che si tratti di una problematica che ha a che fare con i tuoi modi di vivere le relazioni sociali.

    La "foresta", simbolicamente, rappresenta la crescita sociale.

    I due uomini che stanno con te rappresentano, probabilmente, aspetti (maschili) della tua personalità.

    I lupi che vi inseguono possono essere interpretati in due modi differenti.
    A livello simbolico, il branco di lupi può avere a che fare con problemi di socialità, dovuti ad un eccesso di difesa (il lupo, tradizionalmente, esprime la determinazione e la "ferocia" nel difendersi).
    I lupi, però, nei sogni femminili, possono rappresentare anche figure maschili brutali ed esigenti.

    Se interpreti la figura del lupo come una figura maschile brutale, l'interpretazione mi sembra abbastanza scontata e, pertanto, non la sviluppo nei dettagli.

    Se interpreti la figura del lupo come difesa dalla socialità, allora il sogno vorrebbe dirti che un tuo modo eccessivo di difenderti ti porta a rinchiuderti in te stessa. Nel sogno scappate dalla foresta (sinonimo di crescita sociale) verso l'interno di una casa (che, simbolicamente, raffigura l'interiorità della persona).
    In questo ritirarsi, ciò che si perde è la figura maschile che fuggiva con te. Detto in altri termini, il difendersi porta ad una perdita di potenzialità di incidere sulla realtà esterna (figura maschile come simbolo di attività concreta, che incide sulla realtà).

    Ad un certo punto, ti rendi conto che questo rinchiuderti in una posizione difensiva tarpa la possibilità di esprimerti concretamente (il tuo braccio destro - che, simbolicamente, rappresenta la possibilità di azione concreta - , viene dilaniato dal lupo). Allora, decidi di "tagliare" con queste modalità difensive. Il coltello (pugnale) rappresenta non solo un'arma di difesa, ma, soprattutto, simbolicamente, uno strumento per "tagliare" con delle modalità di affronto della realtà non funzionali (oppure, nell'interpretazione dei lupi come maschi brutali, con la soggezione psicologica alla figura maschile dominante).

    E' proprio questo "taglio" che ti consente di far ritornare l'altra figura maschile che sembrava essersi persa.
    Si tratta di una figura che rappresenta modalità di rapporto non difensive (è una persona che si lascia "prendere" dalla foresta, cioè dalla crescita sociale).
    E' proprio questa figura (cioè, fuori metafora, è la presenza di modalità non difensive) che ammansisce i lupi che, come cagnolini, mangiano, quasi indifferenti, il cibo a loro disposizione...

    La figura incappucciata che vedi, con la toga, rappresenta, probabilmente, in questa interpretazione, le sovrastrutture mentali (cappuccio) attraverso cui leggiamo gli avvenimenti.
    In realtà, nessuno ti ha costretta a rinchiuderti e a difenderti. Si tratta di un tuo modo di interpretare la situazione, che non ti consente di vedere le cose in una giusta luce.

    L'uomo che non ha paura della socialità, che non si difende (quello che era sparito della foresta) ti aiuta a capire che dentro di te ci sono grandi risorse e possibilità espressive (rappresentate dai soldi, come valori, come risorse personali...) e che il tuo compito non è isolarti, ma vivere pienamente la tua socialità (è detto, metaforicamente, nei termini di contribuire allo sviluppo della specie).

    Ovviamente, se tu ti fossi, invece, riconosciuta nell'interpretazione del branco di lupi come maschi brutali... il sogno tenderebbe a rassicurarti che si può tagliare con le brutte esperienze e che queste, comunque, non eliminano i valori e le risorse che ci portiamo dentro.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 09-07-2010 alle ore 00.38.47


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3

    Riferimento: la notte dei lupi

    L^uomo che ho perso nella casa e la mia parte maschile che ho lasciato per la strada e adesso sto cercando di recuperare.
    Grazie per la tua visione mi ha rivelato una parte del puzle.
    Mi piace molto la tua residenza, spero un giorno di raggiungerti in modo cosciente.
    Ho l^impressione che hai dovuto interrompere il messaggio... mi sbaglio?

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: la notte dei lupi

    Citazione Originalmente inviato da violeta35 Visualizza messaggio
    L^uomo che ho perso nella casa e la mia parte maschile che ho lasciato per la strada e adesso sto cercando di recuperare.
    Grazie per la tua visione mi ha rivelato una parte del puzle.
    Mi piace molto la tua residenza, spero un giorno di raggiungerti in modo cosciente.
    Ho l^impressione che hai dovuto interrompere il messaggio... mi sbaglio?
    No, Violeta, non ho dovuto interrompere il post, si tratta, semplicemente, di un refuso.

    L'uomo che si perde nella foresta, metaforicamente, potrebbe significare la parte di te che non si difende e accetta di vivere in sintonia con il "cuore" del mondo.

    Ciao.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

Privacy Policy